Cura del Viso PuroBIO Review Sieri anti-age Sieri Idratanti Trattamenti specifici Viso VanitySpaceBlog

PuraVida BIO – Siero System | Riprogramma la tua pelle in 3 mesi

Buongiorno ragazze e bentornate sul Blog! Oggi proseguiamo insieme il viaggio nel mondo della cosmetica naturale e biologica, andando alla scoperta dei 3 Sieri di PuraVida Bio, facenti parte del famoso Siero System, un programma urto di tre mesi per rinnovare e illuminare la nostra pelle, in maniera sana e sicura, la cui mission è: Idratare, bloccare e rigenerare!

Tutti i prodotti di Puravida Bio, completamente green e a base di Lisati vegetali biologici certificati, sono da sempre considerati cosmetici innovativi e di altissima qualità, assolutamente sicuri ed efficaci, confezionati con flaconi e packaging secondari riciclabili al 100%.

Le formule sono tutte realizzate con ingredienti certificati Alce Nero: farro, grano, riso, avena, caffè, fagioli, pomodori, datteri, carciofi, limoni, liquirizia, questi sono solo alcuni degli alimenti che gli agricoltori coltivano nei loro campi, secondo i precisi dettami dell’agricoltura biologica, cioè senza l’uso di pesticidi o sostanze chimiche dannose. Su ogni confezione potrete leggere esattamente quali sono gli alimenti di origine biologica forniti da Alce Nero e sul sito di PuraVida Bio scoprirne tutte le preziose proprietà benefiche.

Ma come è nato il protocollo Siero System che dona alla pelle una nuova vita? Ho fatto questa domanda alla Dott.ssa Eugenia Palumberi, founder nonché formulatrice di PuraVida Bio, leggiamo insieme la sua risposta.

Il desiderio di “fermare” il tempo che passa sul nostro viso accomuna molte donne e sempre più uomini ma ahimè, è impossibile; però rallentarlo – oggi nel terzo millennio – è un’azione sempre più realistica.

Le strategie sono ormai chiare e partono dallo stile di vita, dall’alimentazione e non per ultima la cosmesi. Tutto quello che è medicina estetica, se non è affiancata da una buona cosmesi, è come tirare troppo una corda non più nuova, rischiando di farla rompere per mancanza di elasticità e fibre non più tanto compatte. Noi cosmetologi ricerchiamo formule efficaci che possano preservare la pelle, mantenendo inalterate le sue caratteristiche o addirittura migliorarle. Gli ingredienti principali anti-aging devono idratare in maniera non occlusiva, proteggere dall’ossidazione dei radicali liberi e stimolare il rinnovamento cellulare e delle fibre elastiche. Ma c’è una cosa molto importante che riguarda la persona: avere costanza e affidarsi a cosmetici veramente efficaci!

Quando ho pensato alla creazione dei 3 Sieri System PuraVida Bio, era tutto questo quello che avevo in mente.

  • Jaluronio: concepito per un’idratazione non solo superficiale, ma anche profonda grazie all’esclusivo sistema liposomiale dell’Acido Ialuronico che veicola le molecole a più basso peso molecolare, fino agli stadi profondi dell’epidermide. L’alta concentrazione di Acido Ialuronico comporta anche un effetto liftante e primer molto interessante.
  • Elastenio: preserva le fibre di collagene ed elastina in modo da mantenere una corretta elasticità. Si contrasta così la perdita di tono e si mantiene la pelle visibilmente compatta.
  • Neugene: agisce sulla rigenerazione cellulare, stimolando nuovo collagene grazie ai peptidi. Con il passare del tempo il turnover delle fibre collagene e ed elastina è sempre più lento e gli enzimi collagenasi ed elastasi distruggono le fibre in modo più veloce di quanto i fibroblasti ne producano di nuove. Neugene è attivo proprio sui fibroblasti, generando fibre sempre giovani.

Perché i tre mesi? Ho pensato che molte presone non raggiungono buoni risultati anti-aging, solo perché non hanno costanza o alternano diversi brand e tipi di cosmetici, non permettendo a questi di terminare la loro azione. Il cosmetico ha bisogno di tempo per potere dare risultati visibili e stabili. Questo soprattutto se non si tratta di un’azione superficiale, ma si desidera una vera e propria rigenerazione. Per idratare la pelle il prodotto deve agire su tutto lo spesso strato cheratinocitico, considerando che nelle pelli più giovani, le cellule impiegano circa 28 giorni a raggiungere la superficie, mentre nelle pelli mature questo processo è molto più lento.

Se agiamo solo in superficie l’idratazione dei primi cheratinociti, quella che avviene immediatamente l’applicazione del cosmetico, verrà vanificata i giorni successivi dall’esfoliazione naturale della pelle. E’ quindi necessaria la costanza e un prodotto che non agisca solo superficialmente. Ho così pensato che la base di tutti i 3 sieri doveva essere l’Acido Ialuronico in tutte le sue forme, alto, medio, basso peso molecolare, con anche l’aggiunta dei suoi precursori: i glicosamminoglicani.

Così facendo per 3 mesi ci assicuriamo un’idratazione non solo “passiva”, ma anche “attiva”, ovvero capace di incrementare la naturale produzione di Acido Ialuronico. Stessa cosa per la protezione anti-radicalica, presente in tutti e 3 i prodotti, ma concentrata in Elastenio dove il focus è nel mantenimento dell’elasticità. Solo dopo avere completato i primi 2 step, il Neugene darà i suoi frutti producendo nuove fibre collagene intrecciate con fibre meno giovani, ma sane, dando tono in una pelle sicuramente idratata ed elastica. L’applicazione costante dei tre sieri per un trimestre garantisce il risultato. Ne sono certa!

Tutti e 3 i Sieri hanno un filo conduttore che li caratterizza, ovvero una serie di attivi che noterete essere presenti in tutte le formulazioni, vediamoli insieme!

Degno di nota è senza ombra di dubbio l’Acido Ialuronico (totale 1.2%), che Eugenia ha deciso di inserire in formula con vari PM: 2.000.000 Da, ovvero ad alto peso molecolare, per creare un film ad effetto tensore e promuovere l’idratazione superficiale e a basso peso molecolare, fino a 3.500 Da per idratare nella parte più profonda dell’epidermide con effetto ridensificante.

A seguire i Lisati, tutt’ora non chiari a tantissime di voi, infatti ricevo sempre molte domande in merito, motivo per il quale ho deciso di spiegarvi nel dettaglio cosa sono e come si ottengono.

L’obiettivo di PuraVida BIO è di ottenere estratti o trasformati vegetali il più concentrati possibili, ma soprattutto altamente dermo-disponibili. I metodi che possono essere utilizzati per lo scopo sono diversi, alcuni condivisi per esempio con alcune Università, altri ottenuti internamente con tecniche esclusive, risultato di anni e anni di ricerca.

La Dott.ssa Palumberi, durante gli anni  di specializzazione universitaria, analisi dei medicamenti e dei prodotti cosmetici, ha maturato grande esperienza sulle tecniche di estrazione dei principi attivi dal mondo vegetale. È lì che comprese che non bastava la sola macerazione delle piante vegetali, ma che per massimizzare le loro potenzialità ci si poteva avvalere da diverse tecniche con anidride carbonica supercritica, ultrasuoni, l’aiuto di enzimi, ecc ecc.

Letteralmente LISATO significa: La LISI (dal greco λύσις) ovvero la demolizione e dissoluzione di una cellula, causata dalla rottura della membrana cellulare; il suo contenuto che così ne fuoriesce prende il nome appunto di LISATO. La rottura può esser indotta da agenti chimici, fisici o biologici e questo vi fa capire dunque che si  possono ottenere attraverso varie tecniche. La differenza con i più usati estratti vegetali è che non si tratta di una normale macerazione e filtrazione. Il tessuto vegetale LISATO viene “sfruttato” in percentuale maggiore, ottenendo non solo estratti più concentrati, ma a volte anche con una composizione diversa, comprendendo anche sostanze non facilmente “liberate” dalla pianta.

La fermentazione “a bassa temperatura” porta invece a LISATI che hanno in più sostanze elaborate e trasformate. In medicina, già da anni si riconoscono ai prodotti fermentati proprietà positive sulla salute.

Ed è da qua che PuraVida Bio è partita! Nel 2010 hanno iniziato a trasformare alcune molecole vegetali  con la fermentazione, utilizzando farine integrali (Alce Nero) comprensive di germogli e lactobacilli.  Hanno così “lisato” le cellule e ottenuto una soluzione ricca di Aminoacidi, Oligoelementi, Acidi Nucleici e Vitamine, “intrappolate” nel tessuto vegetale. In più la fermentazione ha trasformato alcune molecole, per esempio gli zuccheri, in Acido Piruvico e Acido Lattico importanti per il microbiota epidermico e per una pelle sana. Praticamente prebiotici. In poche parole, partendo da una base vegetale grazie alla biotecnologia, si arriva alla creazione di estratti acquosi altamente biodisponibili e dermo-compatibili, subito accessibile al nostro organismo, con tutte le loro innate proprietà benefiche e cosmetiche.

Infine troviamo un altro ingrediente principe nelle formulazioni di Puravida Bio, ovvero il Bioliquefatto acquoso enzimatico di Pomodoro, ottenuto mediante una tecnologia brevettata chiamata C.A.M (Carotenoidi Acquosi Microdispersi – Brevetto IP RM2007A000651), sviluppata in collaborazione con l’Università di Bologna, che permette di sospendere e concentrare i Carotenoidi, tra cui il Licopene, in una soluzione e renderli biodisponibili. Anche qui si parte da una lisi cellulare ottenuta con Enzimi (con gli enzimi si ottengono bioliquefatti, che non sono fermentati).

L’innovativo processo produttivo, permette di abbinare la Bioliquefazione alla Microdispersione in modo tale da:

  • Bioliquefare le bucce di pomodoro in ambiente acquoso, senza utilizzare solventi organici tossico nocivi, ma solo attraverso l’ausilio di tagli molecolari tramite specifici biocatalizzatori, liberando il licopene in origine intrappolato nelle maglie della matrice vegetale, ottenendo Polifenoli e Zuccheri idratanti e nutrienti, naturalmente contenuti nell’epicarpo di pomodoro ma, in origine, non biodisponibili.
  • Microdisperdere il Licopene libero nella stessa acqua di estrazione.

Il LICOPENE così ottenuto, carotenoide contenuto in elevata concentrazione nel pomodoro e considerato un potentissimo antiossidante, lavora per ridurre la carica dei radicali liberi, molto di più rispetto alla classica VITAMINA E che esplica la sua azione nell’arco di 7/8 ore. Già dopo 3 minuti dall’applicazione, secondo studi in vivo, riduce della metà i radicali liberi presenti. Di conseguenza, la sua azione protettiva nei confronti dei fibroblasti, lo rende un attivo antiossidante ed anti-age per eccellenza.

Ovviamente i particolari metodi di estrazione e trasformazione dei vegetali, che vi ho appena spiegato sono il fil rouge dei 3 Sieri ma anche di tutta la linea PuraVida Bio.

Per procedere con il trattamento rigenerante vi consiglio di seguire la tabella di marcia indicata dagli esperti, così da permettere ai primi risultati di non nascondersi a lungo. Ecco come procedere:

1° Mese

Jaluronio Siero System dona freschezza e luminosità a tutto l’incarnato, ma soprattutto è in grado di creare un film che distende la pelle, agendo sia in superficie che in profondità grazie all’azione dell’Acido Ialuronico. In più ha un’azione protettiva, levigante e ridensificante. La presenza del Licopene, estratto dal pomodoro maturo, protegge la pelle e i fibroblasti dai danni provocati dai raggi UV.

INCI: Aqua [water], Vitis Vinifera (Grape) Fruit Extract*, Hydrolyzed Grape Fruit Skin*, Sodium Cocoyl Glutamate, Solanum Lycopersicum (Tomato) Fruit Extract*, Lactobionic Acid, Sodium Hyaluronate, Triticum Monococcum (Wheat) Seed Extract*, Hydrolyzed Tomato Skin, Coco Caprylate/Caprate, Olea Europaea (Olive) Fruit Oil, Vaccinium Macrocarpon (Cranberry) Fruit, Cellulose, Ceratonia Siliqua Seed Extract, Hydrogenated Lecithin, Citric Acid, Propylheptyl Caprylate, Coconut Alkanes, Sodium Benzoate, Glyceryl Oleate, Xanthan Gum, Sodium Hydroxide, Potassium Sorbate, Tocopherol.* da agricoltura biologica.

Principali attivi funzionali

  • Cellule meristematiche da Uva Rossa, ovvero le cellule staminali vegetali, hanno il potere di rinnovare l’epidermide, stimolando lo strato basale a produrre nuove cellule, quindi sono considerate un eccellente ingrediente antiossidante e antiage.
  • Acido Lattobionico è un alfa-idrossiacido idrosolubile estremamente tollerato dalla nostra cute che, a seconda della percentuale di utilizzo, vanta un elevato potere idratante, rigenerante e protettivo della barriera cutanea. Solitamente viene impiegato per levigare, illuminare, schiarire la pelle e a contrastare il fotoinvecchiamento. Stimola la sintesi dei glicosamminoglicani e di collagene.
  • Lisato di Farro, con tutte le sue innate proprietà benefiche e cosmetiche: idratante, ricco di minerali e antiossidante.

2° Mese

Elastenio Siero System è un prodotto trasversale, ma chi ha la pelle più delicata o con couperose non dovrebbe proprio rinunciarci. La presenza di estratti naturali come Lisato di Avena, Iris e Liquirizia, blocca ogni tipo di ossidazione cutanea stimolando l’azione lenitiva che protegge e idrata. La sua formulazione restituisce al viso un aspetto tonico ed elastico, data da sostanze antiossidanti che aiutano ad intervenire sul photo-aging.

Elastenio al di fuori del trimestre è quello che utilizzo di meno ragazze, preferisco inserirlo nella beauty routine solo quando noto che la mia pelle è particolarmente stressata dalle condizioni climatiche e tende a diventare capricciosa e ingestibile, perché vanta un effetto lenitivo e riequilibrante senza pari.

INCI: Aqua (Water), Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Hydrolyzed Glycosaminoglycans, Glycerin, Akebia Quinata Fruit Extract, Sodium Hyaluronate, Hydrolyzed Tomato Skin, Glycyrrhiza Glabra (Licorice) Root Extract*, Orris (Iris Pallida) Extract*, Oat (Avena Sativa) Extract*, Solanum Lycopersicum (Tomato) Fruit Extract*, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate.* da agricoltura biologica.

Principali attivi funzionali

  • Succo di Aloe Vera Bio – Ricca di Minerali ed Oligoelementi, ha proprietà rigeneranti, lenitive ed idratanti.
  • Glicosamminoglicani – Sono i precursori dell’Acido Ialuronico; Grazie al basso peso molecolare, svolgono un’azione idratante, nutriente e ristrutturante profonda, contrastando così l’invecchiamento precoce. Un uso costante di Elastenio, grazie alla loro presenza, produce un sensibile miglioramento della pelle e delle sue depressioni.
  • Estratto di Akebia Quinata – Conosciuta anche come “Liana di Cioccolato” è stata scelta per questa formulazione per la sua capacità di inibire la senescenza cellulare mediante l’attivazione della produzione di Collagene. Inibisce l’attività della collagenasi, protegge dallo stress ossidativo e dalla glicazione delle fibre di Collagene.
  • Estratto di Liquirizia – La Glicirrizina, ovvero il suo principio attivo più importante esercita una valida azione antinfiammatoria. Nella cosmesi Green viene impiegata anche per le virtù cicatrizzanti, rinfrescanti, tonificanti e lenitive e infine per la sua capacità di schiarire le zone della pelle iper-pigmentate, limitando la produzione di melanina.
  • Estratto di Iris – Dovete sapere che il rizoma dell’Iris è in grado di accumulare acqua nelle sue radici per lunghi periodi di tempo, proprio per questo motivo viene inserito nelle formulazioni per regolare l’equilibrio idrolipidico della pelle.
  • Lisato di Avena – Elasticizzante, rivitalizzante, rigenerante, lenitivo e schiarente.

3° Mese

Neugene Siero System è consigliato per stimolare la produzione di un nuovo collagene e prevenire la nascita di rughe. Ideale per le pelli mature, che appariranno visibilmente più compatte, toniche e luminose. È un fluido anti-aging che supporta l’azione mineralizzante e rigenerante e, grazie alla presenza di Aloe Vera e Ribes, protegge dai radicali liberi e dalle impurità presenti nell’aria. Infine i di Peptidi di Soia agiscono sui fibroblasti per ottenere un effetto rigenerante e stimolare la produzione di nuovo collagene.

Ragazze non potete capire quante confezioni di Neugene ho utilizzato! Quando non ho prodotti particolari da testare, la mia skin-care quotidiana lo prevede sempre, perché ha davvero un effetto favoloso! Lo amerete se il vostro obiettivo è ridisegnare i contorni,  affinare la grana e regalare una nuova freschezza al volto!

INCI: Aqua (Water), Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Glycine Soja (Soybean) Peptide, Hydrolyzed Glycosaminoglycans, Glycerin, Propanediol, Sodium Hyaluronate, Solanum Lycopersicum (Tomato) Fruit Extract*, Salvia Officinalis (Sage) Extract*, Hydrolyzed Tomato Skin, Triticum Aestivum (Wheat) Seed Extract*, Black Currant (Ribes Nigrum) Extract*, Sodium Benzoate, Potassium sorbate.* da agricoltura biologica.

Principali attivi funzionali

  • Succo di Aloe Vera Bio – I molteplici usi dell’Aloe sono davvero numerosi: protegge, ripara, idrata, tonifica e lenisce anche la pelle più sensibile, stressata e arrossata.
  • Peptide di Soia –  Attivo di ultima generazione, in grado di stimolare la produzione di fibroblasti e collagene per contrastare la formazione delle rughe.
  • Glicosamminoglicani: precursori dell’acido jaluronico; idratanti e agenti veicolanti
  • Estratto di Salvia – Le sue innumerevoli proprietà sono conosciute fin dai tempi antichi, non a caso dal latino Salveo/Salvatrix, ovvero “che salva”. E’ un’ottima fonte di antiossidanti, di calcio e Vitamina A, che aiutano la rigenerazione cellulare quotidiana, minimizzando e ritardando l’insorgenza delle rughe.
  • Lisato di Grano – Idratante, mineralizzante, antiossidante, antirughe e dermoprotettivo.
  • Estatto di Ribes Nero – Ricco di Omega 3, 6 e Vitamina C, è considerato da sempre un ottimo antiossidante, antinfiammatorio e antiallergico. Idrata la pelle, la protegge dai fenomeni infiammatori e dall’invecchiamento precoce.

Cosa ne penso

Da quando è uscito, ho beneficiato di questa strategia beauty in 3 fasi che: idrata, blocca e rigenera diverse volte, soprattutto quando la pelle si trova a dover affrontare un cambiamento stagionale: da luglio a settembre, per prepararla al freddo dell’inverno e da gennaio a marzo, per togliere il grigiore invernale e prepararla alla primavera.

I risultati combinati di questi 3 Sieri sono sempre sorprendenti grazie alla loro selettiva composizione, in grado di migliorare le condizioni estetiche della cute in maniera visibile.

Jaluronio è molto più di un semplice Siero, per me ormai è un must, un mai più senza che non può mancare nella mia skin-care abituale. Lo utilizzo tutte le sere da tempo immemore ormai, per sfruttare il riposo notturno, grazie al quale migliorano gli scambi cellulari, la permeabilità cutanea e la microcircolazione. Lo considero un booster correttivo nel vero senso della parola, un concentrato di attivi per ottenere al mattino una pelle rigenerata, morbida e piena.

Vi consiglio di non utilizzare i Sieri da soli, a meno che non abbiate una pelle tendenzialmente molto grassa, perché hanno una texture semiliquida fresca e leggera, che si assorbe immediatamente senza risultare appiccicosi. Sopra applicate sempre la vostra crema idratante e nutriente, che generalmente ha una consistenza più rotonda e corposa, grazie alla quota lipidica presente in formula, la cui funzione è appunto idratare ulteriormente, nutrire e proteggere, ma soprattutto preparare la pelle al trucco.

Volete un ultimo consiglio? Mi raccomando la costanza, perché senza di essa non sarete mai premiate in ambito skin-care.

E’ possibile acquistare i prodotti di PuraVida Bio presso le migliori Bioprofumerie fisiche e online concessionarie del Brand. Mi raccomando, se avete già provato e valutato i benefici di questo protocollo, lasciatemi un commento con la vostra preziosa opinione. Alla prossima!

PURAVIDA BIO

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Sara CastellanoSara Castellano ha detto:

    direi che potrei buttarmi in questi mesi a provare questi sieri! Sono davvero incuriosita!

  2. Annalisa ParisiAnnalisa Parisi ha detto:

    Io amo Puravida,i sieri sono spettacolari,aiutano davvero a rinnovare la pelle.io li ho conosciuti grazie al video di Elena.Grazie mille Elena e Puravida

  3. MartyMarty ha detto:

    Questo trattamento credo proprio che mi terrà compagnia quest'autunno.

  4. letto più approfonditamente...le scelte dei sieri diventano sempre più difficili...ce ne stai propondendo tanti e tutto superrr..ma io questi "servizi innovativi" di fare un percorso di tre sieri nell arco dei mesi mi ispira fiducia ....costanza e non magia...grazie per l articolo

  5. Chiara FibbiChiara Fibbi ha detto:

    Ho avuto la fortuna di approfondire la realtà Puravida Bio nell’open day organizzato con vanity space e sono rimasta affascinata dai racconti della dottoressa Palumberi. Sono assolutamente d’accordo sul fatto che spesso si pretende troppo dal cosmetico e non gli si dà, per contro, sufficiente tempo di agire; giusto quindi “legare” il consumatore ad un protocollo di tre mesi per garantire sicura resa dei prodotti

  6. Cercavo proprio qualcosa del genere! Appena sarà passato questo periodo di caldo comincerò con il primo siero dei 3! Sempre illuminante Elena!!!😊

  7. Victoria ViVictoria Vi ha detto:

    Da quando ho provato Puravida Bio in seguito ad un tuo articolo, mi sono innamorata! Questi sieri sono di altissima qualità e sono davvero efficaci. Ho potuto vedere netti miglioramenti sulla mia pelle. I tuoi articoli sono sempre perfetti, grazie Elena!

  8. Pienamente d'accordo!!! 😊😊😊

  9. Francy_viFrancy_vi ha detto:

    Puravida è un'azienda per cui nutro un profondo rispetto perché è innovativa nelle sue formule e nei processi di estrazione delle materie prime. Grazie di aver spiegato così bene il concetto dei lisati. Mi piace moltissimo anche la presenza del licopene, un attivo che mi attira sempre tantissimo quando lo leggo. Pensi che una pelle giovane (28 anni, nel mio caso) possa beneficiare del trattamento con i 3 sieri o meglio, per ora, rivolgersi verso altri prodotti?

  10. NadinNadin ha detto:

    Dopo aver letto l'articolo 🔝 se prima avevo anche un minimo dubbio sull'utilizzo sequenziale dei tre sieri 🔝 ora non ne ho proprio più 😍 Ne ho assolutamente bisogno, la mia pelle li reclama 😁 Grazie Elena, anche questa volta hai reso consapevoli le mie scelte di acquisto 👏👏

  11. Grazie Elena, come sempre i tuoi articoli sono esaustivi e dettagliati in ogni parte. Io sto puntando questi 3 sieri da mesi, vorrei cominciare ad usarli ma ho un dubbio. Per la mia skincare, avendo già 42anni, volevo acquistare una crema viso ai peptidi. Posso comunque inserire questi tre sieri nella mia routine? Sarebbe più corretto metterli dopo la crema? Chiedo consiglio a te che sei sempre super disponibile e preparata. 🙃

  12. 81demi@gmail.com81demi@gmail.com ha detto:

    Questa recensione capita a fagiolo. Ho da poco iniziato con il primo dei tre step di questo siero system. Sono molto curiosa di vedere se farà per me🤞🏻😁.

  13. Chiara RotundoChiara Rotundo ha detto:

    Davvero ottimo sapere che non vadano utilizzati soli,stavo giusto per chiedere come fare per la pelle secca....!!!! Unica cosa che mi frena un poco sono gli estratti di pomodoro,non vorrei mi provocassero allergia visto che ho scoperto che vanno ad "alimentare" la mia intolleranza di base 😅 ma sono certa che spinta dalla curiosità li proverò appena ne avrò occasione. Articolo pieno di informazioni,grazie!

  14. Susanna PuopoloSusanna Puopolo ha detto:

    Direi che, partendo a Settembre, potrei regalarmi una pelle nuova per il prossimo anno

  15. LidiaLidia ha detto:

    Bellissimo articolo. Questi sieri devo assolutamente provarli!

  16. Elisa FasanoElisa Fasano ha detto:

    Ciao Elena! Bellissimo articolo! È mesi ormai che li punto.. e vorrei appunto prima o poi fare questo tre Mesi con questi tre sieri.. ho 27 anni ma vorrei comunque trarre dei benefici da questo trattamento.. lo leggerò meglio per apprendere ancora più nozioni. Bravissima come sempre Elena!

  17. Stefania BascapeStefania Bascape ha detto:

    Complimenti per l'articolo molto dettagliato ma con linguaggio ben comprensibile. Mi hai convinta! Li devo assolutamente prendere!

  18. lorydelledonnelorydelledonne ha detto:

    Ho una pelle mista, spesso molto sensibile. Ho usato i tre sieri ognuno per 45 giorni circa, applicandoli mattina e sera. Jaluronio: l’effetto dell’acido ialuronico si sente eccome. Io ho 45 anni e la mia pelle lo ha letteralmente bevuto. Consistenza leggera che si assorbe velocemente. Pelle molto idratata e levigata. Ottimo davvero. Elastenio: pelle molto più tonica, fresca e compatta. Ho notato una riduzione delle discromie e una maggiore luminosità ed elasticità. Anche questo si assorbe velocemente e non appiccica. Neugene: il mio preferito, usato sempre mattina e sera. Va a completare egregiamente il lavoro degli altri due. Effettivamente la pelle cambia aspetto. Questi tre sieri hanno degli ingredienti eccellenti, il prezzo vale davvero il risultato. Rifarò di nuovo il ciclo in autunno/inverno.

  19. Elisa TartraElisa Tartra ha detto:

    Grazie!!amo i sieri e questi sono molto interessanti...unico dubbio, possono andar benr per una pelle giovane?

  20. Giusy GagliostroGiusy Gagliostro ha detto:

    Ciao Elena, ti ringrazio tantissimo per la recensione e, soprattutto, perché è chiaro che hai studiato tutto nei minimi particolari (per me sei proprio preziosa!)... lisati forever. Avevo già in mente di seguire questo programma e... inizio subito! Ti aggiorno sui risultati... Un abbraccio

  21. lizarwen84lizarwen84 ha detto:

    Questi sieri sono in cima alla mia wishlist da quando sono stata alla giornata in azienda con Vanity Space. Eugenia ha spiegato benissimo il loro funzionamento e sono felice di avere con questo articolo anche una versione scritta a cui fare riferimento. Ho provato i campioncini e giá si vede che sono prodotti speciali, figuriamoci tutto il trattamento 😍😍😍

  22. Angela PalmieriAngela Palmieri ha detto:

    Mi ricordo che ne parlammo in quel meraviglioso incontro nella loro azienda. PuraVida è senza dubbio una fantastica realtà e i loro prodotti sono davvero validi. La loro maschera Antipollution è un mio mai più senza e dopo aver letto l'articolo sui 3 sieri dovrò assolutamente prenderli.

  23. Francesca MayerFrancesca Mayer ha detto:

    Buongiorno Elena, ti faccio i miei complimenti per la recensione ma soprattutto per il linguaggio tecnico-scentifico preciso ed appropriato che hai usato nel descrivere cosa sono e come vengono ottenuti i lisati; è un orgoglio per me che sono laureata in scienze biologiche leggere una descrizione come la tua!!! Sicuramente proverò il Siero System, è proprio un trattamento fenomenale!!!

  24. FedericaFederica ha detto:

    Ciao cara wow bell'articolo e molto interessante.... Questo trattamento mi ha sempre incuriosito prima o poi lo prenderò

  25. Katia TinelliKatia Tinelli ha detto:

    Ciao Elena,grazie mille per la recensione, è da tanto che voglio provarli e ora non ho più scuse,un bacio e buona giornata!

Lascia un commento