Brand Cura del Viso Prigen Review Sieri anti-age Sieri Idratanti

Protezione e rigenerazione, lo “scudo” ai raggi UV di Prigen Gen-Hyal

L’estate è finalmente entrata nel vivo: il sole ci bacia per tantissime ore al giorno, e la voglia di stare all’aria aperta si è impossessata di noi. Da qualche settimana vi tartasso con soluzioni cosmetiche e consigli sul rapporto che è ben instaurare con la nostra stella, quella che dà la vita al pianeta e che, con tutte le cautele del caso, non può che fare bene anche a noi, al nostro colorito e alle nostre ossa.

Oggi torno a parlarvi di un brand al quale mi sono molto affezionata, e che mi ha dimostrato con risultati concreti di proporre sul mercato referenze davvero interessanti, sia per gli attivi impiegati che per il modo in cui sa declinarle. 

Sto parlando della milanese Prigen e della sua linea a base di Acido Ialuronico Gen-Hyal, che vi ho già illustrato raccontandovi di sieri e contorno occhi davvero sorprendenti. Ogni mia esperienza con i prodotti della linea Gen-Hyal mi ha dato soddisfazione sul piano della rigenerazione, degli effetti davvero visibili sul mio volto, risultato effettivamente molto più luminoso, tonico; la pelle si è rimpolpata ed è diventata più elastica, con un incarnato davvero uniforme. 

L’azienda in anni di studi e ricerca di un team di scienziati altamente preparati ha brevettato la cosiddetta “Tecnologia Glicerosomiale”, una soluzione di veicolazione transdermale dei principi attivi in grado di aumentarne l’efficacia dalle 3 alle 5 volte rispetto alle formulazioni standard. 

Il Glicerosoma è una struttura biocompatibile formata da Lecitina e Glicerolo che incapsula il principio attivo triplicandone la permeazione cutanea. In questo nuovo prodotto però, questa tecnologia non è stata utilizzata per evitare l’assorbimento dei filtri.

Per coloro che ancora non hanno avuto modo di leggere miei articoli su Prigen, lascio il consueto link al sommario. Sarà importante spulciarlo un po’, sia per capire meglio la Tecnologia Glicerosomiale, ma anche perché troverete l’articolo riguardante l’Urban Serum, che condivide con la referenza di oggi il particolare attivo che la contraddistingue, una micro-alga dalle proprietà eccezionali. 

Trovate la lista degli articoli cliccando comodamente QUI

Oggi usciamo dal novero dei sieri per entrare nell’ambito delle creme, e infatti vi parlerò della nuovissima Gen-Hyal Anti-Age UV Shield, una soluzione quotidiana che garantisce altissimi gradi di efficacia sul piano della rigenerazione e della protezione. 

Vediamo di che si tratta.

Gen-Hyal® Anti-Age UV Shield SPF 30+ UVB/UVA 

E’ una crema anti-età quotidiana con protezione solare SPF 30+ contro i raggi UVB/UVA, che non solo rigenera grazie alla presenza in composizione dell’Acido Ialuronico ma protegge a fondo, adoperando dei filtri altamente fotoresistenti, ossia che non subiscono una degradazione della loro efficacia dopo l’esposizione solare. La protezione dai raggi UVB di Gen-Hyal Antiage UV Shield è stata infatti testata con metodi in vitro che hanno evidenziato un SPF di 44 pre-irradiazione e un SPF di 38 Post-irradiazione. Una peculiarità davvero importante per chi cerca protezione affidabile. 

Il sistema complesso di filtri solare studiato da Prigen per questa crema è impreziosito da un filtro UVA, cosa che rende Gen-Hyal Antiage UV Shield efficace nella protezione dai danni causati da questo tipo di raggi, primo fra tutti l’invecchiamento precoce della pelle.

L’Acido Ialuronico allo 0,5% in composizione previene e contrasta i segni del tempo, e, come vi dicevo in precedenza, troviamo anche qui, come nell’Urban Serum, la Tetraselmis Suecica, una micro-alga preziosa per le sue attività lenitive e rigenerative. 

Un’alghetta magica per la pelle

Questo attivo è un potentissimo antiossidante naturale in grado di incentivare la riparazione cellulare. 

Gli studi di Prigen sono partiti dal fatto che i frutti e altri vegetali sono ricchi di sostanze benefiche come Carotenoidi e Polifenoli che hanno un’azione antiossidante e protettiva. Anche le microalghe marine sono ricche di prodotti benefici con funzione protettiva, ma presentano molti vantaggi rispetto alle piante terrestri. Questi piccoli organismi, infatti, rappresentano una fonte rinnovabile e sostenibile per la produzione di composti utili per il benessere dell’uomo come integratori alimentari e per la protezione della pelle come cosmetici funzionali. 

Prigen ci tiene a specificare che “Il loro uso è sostenibile perché non hanno bisogno di grandi spazi per crescere e la loro raccolta non depaupera l’ambiente. Inoltre, essendo evolute in ambienti diversi, spesso estremi, hanno sviluppato una diversità di composti maggiore di quella terrestre e spesso con effetti più potenti. Un altro vantaggio è la possibilità di coltivarle su larga scala, usando fotobioreattori che permettono di utilizzare condizioni di crescita controllate e di ricavarne una elevata quantità. Per crescere, come per tutti gli organismi vegetali, hanno bisogno solo di acqua (di mare), di sali minerali, come azoto e fosforo, e di anidride carbonica, contribuendo quindi a contrastare l’incremento di questo gas-serra”. 

Come vi avevo già menzionato nei precedenti articoli questa micro-alga Tetraselmis Suecica è un’alga verde che è stata isolata la prima volta nell’Atlantico del Nord, lungo le coste dell’Inghilterra, ma è diffusa in tutti i mari. E’ un’alga ricca di vitamina E e altre sostanze benefiche, soprattutto carotenoidi. I ricercatori della Stazione Zoologica A. Dohrn di Napoli (SZN)/BioSearch hanno scoperto che la tintura madre ricavata da quest’alga ha non solo proprietà antiossidanti, ma ha l’effetto di stimolare la riparazione di cellule danneggiate dallo stress ossidativo. 

La Tetraselmis Suecica è ricca di Vitamina E, Carotenoidi, Clorofilla e Tocoferoli, con proprietà anti-infiammatorie e rigenerative. L’estratto viene utilizzato in cosmetica per le sue attività antiossidanti, lenitive, rigenerative e di riparazione tissutale. Recenti studi hanno infatti evidenziato che l’uso della micro-alga è efficace nel determinare un’intensa accelerazione dei processi riparativi dei tessuti. 

Ingrediente che rende ancora più completa la composizione è l’estratto di Moringa Oleifera, che vanta un’azione detossinante; cosa che rende questo prodotto una vera manna dal cielo per tutti coloro che abitano in città. 

E’ una crema dermatologicamente testata per le pelli sensibili e non contiene PEG, EDTA o siliconi. 

Ha una texture fluidissima e quasi impalpabile, altamente confortevole e sprovvista completamente di quel fastidioso “effetto spatolata di vernice” che le creme di bassa qualità con filtri elevati spesso hanno. 

La sua profumazione è neutra, molto delicata, assolutamente non invasiva e davvero gradevole. 

Come da indicazioni fornite da Prigen, ho voluto provarla anche come base per il trucco, e ne ho apprezzato l’assorbimento rapidissimo, cosa che mi ha consentito poi di procedere in tranquillità con il make-up. Oltre a questo ho apprezzato il fatto che non unga affatto, caratteristica che per tante persone è davvero imprescindibile. 

Riepilogando, i punti di forza in composizione di questa crema sono: 

  • Estratto di Tetraselmis suecica: lenisce e ripara 
  • Acido Ialuronico alto PM 0.5%: anti-età in alta concentrazione
  • Estratto di Moringa oleifera: azione detossinante anti-inquinamento
  • Protezione solare SPF 30+ UVA/UVB – Mix di filtri chimici stabili

Rituale di applicazione

Va applicata ogni mattina su viso, collo e décolleté, massaggiando delicatamente fino al completo assorbimento.

INCI: Aqua, Dibutyl Adipate, Diethylamino Hydroxybenzoyl Hexyl Benzoate, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Glycerin, Polyglyceryl-2-Dipolyhydroxystearate, Laureth-7 Citrate, Ethylhexyl Triazon, Bis-Ethylhexyloxyphenol Methoxyphenyl Triazine, Lauryl Glucoside, Sodium Hyaluronate, Tetraselmis suecica extract, Moringa Oleifera Seed Extract, Maltodextrin, Silica, Xanthan Gum, Sodium Stearoyl Glutamate, Phenoxyethanol, Ethylhexylglicerine, Triethanolamine, Citric Acid, Parfum.

Con questa crema idratante, rigenerante e riparatrice ci attrezziamo con un validissimo scudo quotidiano contro i nocivi raggi ultravioletti del sole. Ho amato tantissimo non solo la sua composizione e i suoi attivi, ma soprattutto la sua completa adattabilità alla vita di tutti i giorni. Sapete che da anni ormai combatto la battaglia contro le cattive condotte nei confronti del sole. La protezione della nostra pelle, custodia sacra del nostro corpo, non può essere contemplata solo se andiamo in spiaggia o solo se è estate. 

Dobbiamo tutelarci tutto l’anno, anche in città, considerato anche che ormai viviamo irradiati H24, visto il nostro morboso rapporto con i display dei device elettronici. Non è solo una crema solare, quella di cui vi ho parlato oggi, ma un anti-età altamente performante da usare nel quotidiano. La sua texture, gli attivi in composizione (volutamente pochi e ultramirati), la possibilità di usarla come base trucco, la sua impalpabilità (cosa rarissima nell’ambito delle creme solari) sono caratteristiche che sono certa vi colpiranno. Non può essere interpretata come una semplice crema solare, ma come una soluzione efficace e gratificante nell’uso di tutti i giorni.

Informazioni aggiuntive

  • Denominazione: Anti-age UV SHIELD SPF 30+
  • Brand: Prigen
  • Formato: 50 ml
  • Prezzo: 62.50 euro
  • Dove acquistare: sul sito ufficiale del brand – www.genhyalskincare.com oppure presso i rivenditori autorizzati. Nella sezione SCONTI, trovate tutti i partner di Vanity Space con tanti sconti dedicati.

Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Angela PalmieriAngela Palmieri ha detto:

    Uso la protezione solare 365 giorni all'anno e spesso trovare un prodotto che non appesantisca tutta la routine è difficile. Questo prodotto mi sembra fantastico! Da provare!!!

  2. lorydelledonnelorydelledonne ha detto:

    Bene, benissimo. 1) perché riaccedo al blog; 2) di Prigen amo tutti i sieri. Questa crema, che unisce trattamento Anti-Age e SPF ho deciso di provarla dopo aver letto l'articolo così completo di informazioni, così ho approfittato della promo in atto. Trovo che potrebbe essere perfetta anche per l'inverno. Dubito che mi deluda. Ci aggiorneremo!

  3. ElyMartyElyMarty ha detto:

    I prodotti di prigen sono fantastici! Da provare!

Lascia un commento