Blush Correttori Make-Up Neve Cosmetics Primer Occhi e Viso

Neve Cosmetics | Special Effects Texturixer | Review & Swatches

Quando si parla di base per il viso, l’effetto più naturale e perfetto si ottiene quando la pelle “è ancora pelle“. Parliamoci chiaro però: chi di noi è così fortunata da poter vantare una carnagione assolutamente priva di difetti? Oserei dire nessuna, o comunque davvero pochissime elette. Le restanti, compresa la sottoscritta, sono esseri umani che non sono immuni dalle noie ormonali, dalle abbuffate e dalle piccole imperfezioni che ne derivano, rughette comprese. Creare quindi una tela uniforme, impeccabile e luminosa può diventare oltre che indispensabile, più semplice con l’ausilio del giusto primer e del giusto fondotinta.

Proprio per questo motivo, la linea Star System di Neve Cosmetics si arricchisce di effetti speciali per una pelle da film. Stick che si fondono sul viso regalando nuovi finish, texture, riflessi e cromie. Sono gli Special Effects! Naturali sulla pelle, Vegan, Waterproof e praticissimi grazie alla spugna integrata.

Quattro nuovi stick, versatili, smart e performanti per perfezionare il nostro viso a 360°:

  • Muse
  • Première
  • Matinée
  • Staged

Se non avete mai utilizzato un primer prima del fondotinta o della BB,  non sapete cosa vi state perdendo. E’ un prodotto indispensabile per combattere l’eccessiva oleosità e creare una superficie perfettamente liscia su cui applicare la propria base.

Nonostante ciò, molte ragazze spesso saltano questo step perché ritengono di non averne davvero bisogno, non sono sicure di usarlo nella maniera corretta o semplicemente pensano che non valga la pena investire in un prodotto di questo tipo. Tuttavia, il suo impiego fa durare di più il make-up, non solo sulla pelle ma anche nel beauty case.

Molti primer tradizionali sono però formulati con polimeri a base di silicone, come ad esempio il dimeticone, in virtù dei suoi effetti ultra leviganti. In presenza però di problemi come imperfezioni, acne o pelle particolarmente sensibile, potrebbe peggiorare la situazione.

Muse – E’ la soluzione naturale perfetta! Opacizzante trasparente matte, effetto sfocatura. Ideale per riprese e scatti fotografici. Addio pori e lucidità, benvenuta pelle opaca e levigata.

Beauty tip: Se dovete lavorare zone ampie del viso, vi consiglio di applicarlo con la punta delle dita, se invece dovete minimizzare delle piccole aree, prediligete un pennello, perfetto quello per il correttore oppure per le labbra. Questa tecnica “spot-treat” vi regalerà un finish decisamente perfetto e naturale.

Vi dico subito che questa nuova referenza di Neve Cosmetics è in assoluto la mia preferita. Non ho grossi problemi di pori dilatati, ma nella zona del naso, posso dirvi quanto sia difficile minimizzarli.  C’è anche da dire, come ben sapete, che non mi trucco moltissimo, se non per gli eventi, e in queste occasioni con massima sincerità vi dico che la soluzione che mi ha dato più soddisfazioni è quella tradizionale non naturale. Quindi questo stick è il sostituto naturale che stavo aspettando davvero da tanto tempo. Non ha nulla a che vedere con il Bio Primer che già conoscete, perché non svolge lo stesso compito. Già solo stendendo Muse sul dorso della mano riesco a distinguere nettamente l’area trattata da quella sulla quale non ho passato lo stick, e anche sul mio viso la differenza è notevole: opacizza e leviga, migliorando la resa del fondotinta. Ma ragazze, mi raccomando: non pretendete la stessa identica resa di un siliconico, perché potreste restare deluse. Siamo nel naturale, non dimenticatevelo.

Première – Vellutante correttivo. La sua delicata colorazione miele/avorio contrasta le luci artificiali e il tono grigio dell’incarnato spento, contribuendo a scaldarlo, per un aspetto sempre sano e riposato. Perfetto anche per contrastare il colore viola delle occhiaie più marcate ed illuminare la zona perioculare.

Come lo utilizzo? principalmente per neutralizzare le occhiaie violacee e minimizzare le rughette, perché ultimamente per me il sonno è davvero un lusso! Viola e Giallo, due colori opposti che si annullano a vicenda.

Neve Cosmetics lo consiglia anche per un incarnato grigio e spento prima del fondotinta. Diciamo che come obiettivo siamo sulla stessa direzione della Alabaster Touch, cioè ottenere un effetto ravvivante.

Matinée – Illuminante satinato effetto luce trasparente rosata. I riflessi rosa quarzo di una pelle sana e freschissima. Spettacolare anche per aggiungere tridimensionalità a blush e bronzer.

Staged –  Illuminante satinato effetto luce oro duo-chrome shimmer. Vira i riflessi della pelle aggiungendo una soffusa luminosità dorata.

Beauty tip: Gli illuminanti devo dire che mi piacciono molto e li uso spesso e volentieri anche senza fondotinta, li applico proprio sulla pelle nuda. A seconda che siano in polvere o crema, utilizzo due metodi di applicazione:

  • Gli stick sono sicuramente molto belli e comodi da usare, ma secondo la mia personale esperienza non andrebbero mai applicati direttamente sulla base finita, proprio per non intaccarne la perfezione.  Come vi dicevo prima, applico direttamente dallo stick solo quando non indosso la base, per ricreare particolari effetti.
  • La resa che mi soddisfa maggiormente si ottiene con l’applicazione tramite dita o pennello, scaldando il prodotto e non strisciando lo stick direttamente sul viso. Mi basta prelevare la giusta quantità di prodotto per poi picchiettarla dove desidero.
  • Questa è di gran lunga la tecnica migliore quando desidero far risaltare solo zigomi o piccole aree del viso con una luminosità eterea e delicata, ma percepibile. Altro discorso quando la necessità è rendere più luminosa la base e donare tridimensionalità al fondotinta. In tal caso applico qualche striscia di Star System foundation + qualche striscia di illuminante e sfumo insieme le due componenti, fissando con una cipria luminosa come la Perfect Silky. Non usate una cipria troppo opacizzante, perché andrebbe ad annullare l’effetto creato dall’illuminante.

SWATCHES

Il packaging degli Special Effects oltre ad essere comodo è anche molto versatile in quanto contiene anche una spugnetta mediamente morbida, in grado di facilitare l’applicazione del prodotto soprattutto “on-the-go“.

Quanto prodotto contiene lo stick?

La confezione stick con applicatore in spugna, contiene esattamente 4 ml. Sono pochi? Sono tanti? Ho letto diverse polemiche negli ultimi giorni in relazione al suo costo considerato esagerato. C’è da dire che la realizzazione di un prodotto naturale non è certamente paragonabile a quella di un prodotto siliconico, le cui materie prime, a volte decisamente pessime, costano davvero pochi spiccioli.

Contesto più che altro la quantità fine a se stessa, che reputo essere esigua per chi necessita di una stesura totale su tutto il viso, ovvero le pelli miste o con particolari imperfezioni da nascondere, quello si, ritengo sia una critica costruttiva che Neve Cosmetics dovrebbe tenere in considerazione. Personalmente ho ricevuto in anteprima la collezione ancora un mese fa e ad oggi il mio Muse è poco più della metà, utilizzandolo per l’appunto solo su piccole aree. Se lo avessi usato su tutto il viso, sicuramente sarebbe terminato decisamente prima.

I nuovi Special Effects di Neve Cosmetics sono in vendita sul sito ufficiale del brand – www.nevecosmetics.it e sono in promozione fino al 20 novembre. Le spese di trasporto con corriere espresso sono anch’esse in offerta a solo € 1,99! Buon shopping!

Vi ricordo che se desiderate acquistare questa nuova collezione oppure qualsiasi altra referenza di Neve Cosmetics, appplicando il codice ELENA10 otterrete immediatamente uno sconto del 10% (cumulabile con le offerte in corso). E’ un codice SENZA SCADENZA, RIUTILIZZABILE e come vi avevo spiegato in Instagram AFFILIATO.

 

NEVE COSMETICS

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Elena RossiElena Rossi ha detto:

    Ciao Ilaria :) puoi stenderlo con lo stick e vedere che resa ha in questo modo sulla tua pelle e fonderlo con l'incarnato con l'apposito applicatore. Non serve primer sotto ^_^

  2. Ilaria79Ilaria79 ha detto:

    Sono corsa a comprare il muse. Ma posso stenderlo on lo stick direttamente in viso e poi uniformare con l'apposito applicatore? Necessita di una passata di primer sotto oppure no? Grazie ragazze dei consigli!

  3. virna77virna77 ha detto:

    Mi ispira tantissimo Muse... per minimizzare quegli odiosi pori e la lucidità sul naso e ai lati del naso... Fino ad ora non avevo trovato alcun primer non siliconico adatto a svolgere tale compito e, siccome non voglio usare prodotti siliconici, evitavo proprio di metterli... Ecco la soluzione! Grazie Neve 🧡

  4. Fabrizia ForniFabrizia Forni ha detto:

    Grazie per la recensione! Mi sembrano prodotti molto interessanti, Muse su tutti. nonostante non sia un prodotto siliconico che pialla tutto, dallebfoto che ho visto su internet e dalla tua recensione mi sembra piuttosto efficace. Sono contenta che ci sia stato questo studio da parte dell'azienda, anche perché primer di questo tipo non sono molto diffusi nel make up Bio o naturale, soprattutto a questo prezzo, che non è poi così alto.

  5. shannyyeshannyye ha detto:

    Avendo una pelle mista con pori dilatati nella zona attorno al naso e sul mento, ho acquistato Muse 1 settimana fa e posso dirvi che mi trovo benissimo. Lo applico con le dita prima del fondotinta (uso uno bio in polvere compatta), i pori dilatati diminuiscono in un batter d’occhio, ovviamente non fa miracoli. L’apparenza della pelle, però, migliora tantissimo, ed essendo un prodotto bio è decisamente un altro grosso punto a suo favore. Direi che è stato un acquisto più che gradito e soddisfacente! Neve Cosmetics come sempre sinonimo di qualità.

  6. Sonia CapelloSonia Capello ha detto:

    Mi interessa provare Muse..per me ogni cancella pori è come il canto delle sirene

  7. Jennifer LissethJennifer Lisseth ha detto:

    Ero convinta che Muse contenesse siliconi. Grazie per le delucidazioni e per i consigli.

  8. elejustelejust ha detto:

    Articolo: e cosa vogliamo aggiungere? Plauso per la consueta sincerità (usare un "primer" tradizionale per una resa migliore, ma finalmente abbiamo trovato forse la soluzione naturale!) e la problematica della quantità ridotta di Muse rispetto ad un uso diffuso. Io ho Matinée, e conto di farne un triplice uso, ma credo proprio che Muse sarà il top Seller!!

  9. lina_russolina_russo ha detto:

    Essendo molto impegnata mi ero persa questa novità, ma con il tuo articolo ho subito recuperato =) Mi ispirano muse e premiere, quasi quasi ci faccio un pensierino...

  10. Laura62Laura62 ha detto:

    Sembra essere una referenza davvero performante, vorrei capire se è un prodotto adatto anche a pelli più mature. Neve è un brand che mi piace e che simpaticamente sostengo essendo torinese. Sempre curatissime le tue recensioni, così come le immagini perfette!

  11. Sabrina BallottaSabrina Ballotta ha detto:

    Nuove esigenze... 😍

  12. sailorina21sailorina21 ha detto:

    Grazie per questo articolo molto preciso e dettagliato. Il prodotto mi attira, sono un po' perplessa sulla quantità.

  13. Articolo super dettagliato e completo. Già prima avevo il kit dei 4 stick in carrello (ovviamente utilizzando il codice Vanity), ora sono ancora più convinta e a giorni ordinerò il tutto. Grazie, Elena.

  14. NadinNadin ha detto:

    Articolo 🔝 Sono meravigliosi 😍 Corro su nevecosmetics.it a preparare il carrello. Grazie💖

  15. Elena RossiElena Rossi ha detto:

    Concordo su tutto ^_^

  16. lulumarlenlulumarlen ha detto:

    Ho letto tutto e sono d'accordo con te nel far notare all'azienda che 4 ml sono decisamente pochi, magari se utilizzasse anche un packaging più minimal per questo prodotto e aumentarne la quantità non sarebbe male. A guardarli e a leggere il tuo articolo viene voglia di provare

  17. Gessica SpigaGessica Spiga ha detto:

    Grazie questi prodotti neve mi intrigano specie il Muse , io uso da anni il loro flat perfection ..mi sono già informata..se uso il muse prima posso usare il flat..ovviamente però gli altri , gli illuminanti invece no hanno bisogno di una base uguale per non rovinare il trucco.

  18. Chiara GiorgiChiara Giorgi ha detto:

    Ciao Elena, non vedo L ora di provare il muse!

Lascia un commento