Nature's Review Solari Viso e Corpo VanitySpaceBlog

Nature’s | I nuovi solari dell’estate amici della pelle.

I giorni in cui tutte noi adoravamo stenderci al sole tutto il giorno, sono ormai quasi un ricordo lontano – semmai, alziamo le sopracciglia alla vista di qualcuno che si frigge nelle ore più calde, perché nel 2019 tutti sappiamo che l’esposizione selvaggia è sinonimo di svariati problemi.

La cura della pelle in questo periodo dell’anno richiede particolare attenzione, infatti niente la invecchia più di un’esposizione sconsiderata. Pertanto, se ti stai preparando per una giornata in spiaggia o un picnic all’aria aperta, fai attenzione e fallo nel modo più coscienzioso e rispettoso possibile, assicurandoti di mettere la protezione solare nella lista di cose “da fare”.

Cos’é l’abbronzatura

L’abbronzatura altro non è che la naturale reazione di difesa della pelle alle aggressioni del sole. La melanina viene prodotta dai melanociti posti nello strato basale dell’epidermide e rilasciata verso gli strati più superficiali a protezione del derma in seguito all’irradiazione dei raggi ultravioletti (UV). In poche parole, è un meccanismo di difesa che il nostro organismo mette in atto per difendersi dai danni dell’esposizione agli UV.

Come vi ho già spiegato diverse volte, la radiazione ultravioletta è composta da tre lunghezze d’onda: UVA, UVB e UVC. I raggi UVA penetrano più profondamente nella pelle, mentre gli UVB colpiscono gli strati più esterni del derma. Tutto questo è la causa di macchie scure, eritema, scottature, elastosi ovvero una condizione degenerativa responsabile dell’assottigliamento della pelle, perdita di elasticità, rughe, aridità, e infine di melanoma e di carcinoma spinocellulare.

Quindi, ogni volta che ci si espone, è buona norma avere con sé la giusta crema solare! Applicarla è un passaggio non negoziabile contro gli effetti nocivi dei raggi UV.

 

Nature’s ha sviluppato una gamma di prodotti in grado di offrire una protezione affidabile e adatta a tutta la famiglia, perché si prendono cura della pelle, anche quella più delicata dei bambini e favoriscono un’abbronzatura perfetta e sicura. Alla base di ogni formula c’è un sofisticato sistema schermante di filtri fotostabili ad ampio spettro che racchiude filtri UVA, UVB e IR per agire sui 3 fattori di rischio per la pelle.

I Filtri Solari nei solari Nature’s

L’innovativo sistema filtrante firmato Nature’s si basa su una miscela calibrata di filtri fisici (formule in crema) e chimici fotostabili, protetti all’interno di particolari microcapsule, delle ciclodestrine* di origine vegetale (prodotte dall’amido delle patate), in grado di preservare l’efficacia funzionale dei principi attivi e dei filtri che veicolano. Grazie al rilascio graduale dei filtri da parte di queste microcapsule, l’effetto protettivo risulta prolungato nel tempo ed i filtri, protetti dall’ossidazione e dalla degradazione indotta dagli UV, garantiscono alla pelle una protezione più efficace nel tempo.

  • *Tutte le protezioni sono formulate con le ciclodestrine, ad eccezione degli SPRAY TRASPARENTI di cui vi parlerò oggi, perché potrebbero provocare problemi nell’erogazione del prodotto.

Generalmente i filtri solari si classificano in filtri fisici e filtri chimici.

Filtri fisici

  • Schermano indistintamente tutti i raggi solari
  • Costituiscono una barriera che riflette tutta la luce, attraverso un’azione schermante fisica
  • Sono i più adatti per chi soffre di fotosensibilità per chi ha la pelle danneggiata e per i bambini, perché più tollerati dalla pelle.

I più diffusi filtri fisici usati sono il Biossido di Titanio e l’Ossido di Zinco.

Filtri chimici

  • Sostanze di sintesi che “incastrano” i raggi solari nelle molecole del filtro stesso dove vengono bloccati e non raggiungono quindi l’epidermide.
  • Per fare questo la struttura di queste sostanze è complessa e ciascun filtro cattura e trasforma selettivamente solo certe bande di raggi solari.

I più diffusi filtri chimici usati sono:

  • Ethylhexyl Methoxycinnamate (UVB) 
  • Butyl Methoxydibenzoylmethane (UVA) 
  • Octocrylene (UVB) 
  • Diethylamino Hydroxybenzoyl Hexyl Benzoate (UVA) 

Sono finiti i tempi in cui i filtri solari lasciavano sulla nostra pelle un aspetto gessoso. La nuova era degli SPF (Sun Protection Factor) decreta la nascita di formule invisibili all’atto dell’applicazione, infusi con attivi di ultima generazione per aumentare la capacità della pelle di difendersi dai danni del sole e da altri fattori di stress ambientale.

I nuovi solari spray trasparenti di Nature’s vantano una texture trasparente e ultra-sottile che si nebulizza finemente senza lasciare traccia. Possono essere usati anche sulla pelle bagnata, si spruzzano con estrema facilità e non è necessario spalmare. La bombola multiposizione permette una rapida applicazione anche nelle zone più difficili da raggiungere, anche capovolta.

Sono disponibili con diversi SPF.

  • SPF 20 – Indicata per le pelli naturalmente abbronzate e per quelle normali.

  • SPF 30 – Indicata per le carnagioni chiare e per pelli delicate.

  • SPF 50 – Indicata per pelli molto delicate e per soggetti biondi.

  • SPF 50+ – Indicata per le pelli più delicate, come quella dei bambini.

Lottare con i propri figli mentre si cerca di applicare la crema solare è per molti genitori all’ordine del giorno, ma è essenziale proteggerli dai danni dei raggi UV.

Con gli spray trasparenti iSolari questo compito è facilitato: la loro caratteristica erogazione e consistenza rende più semplice e veloce l’applicazione. Basta spruzzare e si assorbono subito senza ungere.

Promemoria importante: se vostro figlio ha meno di sei mesi, tenetelo lontano dal sole, ed evitate anche di applicare qualsivoglia protezione solare. La pelle in questo periodo della loro vita è molto sensibile e ha davvero poca melanina, rendendoli di conseguenza più suscettibili ai danni del sole. Se desiderate fare una passeggiata, preferibilmente di mattino presto oppure dopo le 18, proteggeteli dalla testa ai piedi con capi leggeri e traspiranti, cappellino e occhiali. Una volta che il bambino ha superato i 6 mesi, sia l’American Academy of Dermatology che la Skin Cancer Foundation, danno il via libera all’applicazione di un filtro solare almeno mezz’ora prima di uscire.  Ricordatevi di utilizzare solari sicuri e di stenderli con estrema precisione, perché la pelle dei bimbi è più sottile e ha un rapporto superficie/volume più alto rispetto al nostro.

Nature’s è sempre molto attenta alle evoluzioni scientifiche inerenti gli attivi naturali, gli ingredienti cosmetici in generale, e per quanto riguarda i solari, ovviamente i filtri.

Negli ultimi anni ha eliminato con successo l’Oxybenzone, un filtro sulle cui proprietà ancora si dibatte, e oggi è impegnata nello studio di alternative all’utilizzo di Avobenzone e Octocrylene che verranno sostituiti solo quando si otterrà un risultato adeguato e affidabile in termini di stabilità ed efficacia.

E’ da quasi due anni che il laboratorio Nature’s tiene monitorata la situazione su questi due filtri in team con la propria associazione di categoria “Cosmetica italia” www.cosmeticaitalia.it; ad oggi, gli studi – compresi quelli che circolano tutt’ora in rete non sono ancora validati, per cui non si è arrivati a provare il loro effettivo impatto nocivo.

Ogni formulazione è un equilibrio molto delicato tra sicurezza, naturalità ed efficacia del prodotto. Dal mio punto di vista, che ormai conoscete molto bene, quando si parla di solari la priorità senza dubbio alcuno, è la stabilità del filtro solare.

Principali attivi funzionali:

  • Acqua unicellulare di Arancia Dolce Bio  – Nel cuore di ogni solare Nature’s c’è un’acqua attiva che si ricava dalla spremitura a freddo delle arance mediterranee in modo da conservare intatti gli oligoelementi e in particolare la Vitamina C che possiede un elevato potere antiossidante. Assicura alla pelle idratazione e protezione da sole, vento e salsedine e aiuta a contrastare il prematuro invecchiamento cellulare.
  • Olio di Riso – Altamente emolliente e nutritivo, possiede proprietà lenitive, fotoprotettive e calmanti. Ricco di acidi grassi essenziali, fitosteroli, Vitamine A ed E.
  • Olio di Macadamia – Ricavato dal frutto di un albero tropicale proveniente dalle umide foreste dell’Australia, è anche conosciuto come “kindal kindal” tra gli aborigeni che lo hanno utilizzato per millenni. Molto emolliente, leggero e penetrante, grazie al suo contenuto di Squalene e Acido Oleico, vanta ottime proprietà ristrutturanti e ammorbidenti aiutando la rigenerazione della pelle indebolita da screpolature, arrossamenti e scottature solari.

Beauty Tips:

  • Togliete tutto: Applicate la protezione prima di indossare qualsiasi cosa, anche il costume da bagno, in questo modo saprete con certezza di aver applicato in maniera uniforme il prodotto.
  •  Ignorate la metafora del bicchierino: La dose giusta, dichiarata anche dall’FDA è di 2 milligrammi per ogni centimetro quadrato di pelle, che si traduce in circa un grammo, da qui il bicchierino comunemente citato. Il problema è che non teniamo il bicchiere nel nostro bagno o nella borsa della spiaggia. Personalmente vi consiglio di lavorare per gradi, applicando la giusta dose su ogni parte del corpo (ogni braccio, ogni gamba, lo stomaco, la schiena e così via) e stendete con calma. Nel caso dei solari spray Nature’s, tenete il flacone a 2 cm di distanza e spruzzate fino a quando la pelle non brilla (e assicuratevi di stendere il prodotto).
  • Dategli tempo: I filtri solari chimici devono essere applicati almeno 20 minuti prima di uscire. Assicuratevi di non dimenticare il dorso delle mani, la parte superiore dei piedi, le orecchie, e la parte posteriore del collo.
  • Guardate l’orologio: L’SPF va riapplicato ogni 2 ore, non dimenticatelo e usate il buon senso. Se avete fatto una bella nuotata o vi state allenando, avrete certamente bisogno di un nuovo strato!
  • Non fate affidamento solo sulla protezione solare: L’SPF è più efficace se abbinato ad altre forme di protezione, come ombra e indumenti adatti. Cercate infine di evitare le ore centrali della giornata, quando il sole è più intenso.
  • Non dimenticate gli occhiali da sole: I raggi UV generano in concomintanza con l’acqua di mare, il cloro, il vento e la sabbia, un arrossamento diffuso degli occhi, lacrimazione e ipersensibilità alla luce. L’esposizione del cristallino e della retina al sole può causare anche danni a lungo termine, compromettendo la salute visiva, quindi non dimenticate mai di utilizzarle un buon paio di occhiali da sole, a maggior ragione se sono chiari!

Informazioni aggiuntive

  • Denominazione: Solare Spray Trasparente
  • Brand: Nature’s
  • Formato: Bombola spray con sistema ecologico ad erogazione continua
  • Quantità: 200 ml
  • Prezzo: 20 euro – 22 euro la 50+
  • Dove acquistare: Presso i rivenditori ufficiali del brand che potete trovare QUA.

NATURE'S

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. NadinNadin ha detto:

    Meravigliosi questi solari: trasparenti, di facile applicazione, affidabili e con preziosi attivi funzionali. Cosa volere di più per la protezione della nostra pelle? Ora che li ho conosciuti diventeranno sicuramente i miei preziosi alleati per difendermi dai raggi nocivi del sole. Grazie per il bellissimo e preciso articolo ❣️

  2. Laura62Laura62 ha detto:

    Articolo davvero interessante e ricco di informazioni preziose. E' un brand molto conosciuto con feedback sempre molto positivi. Mi interessa molto il spf 50+ perché è un prodotto adatto sia al viso che al corpo, quindi estremamente pratico, la formulazione spray poi agevola tantissimo l'uso. Lo acquisterò sicuramente. Grazie Elena.

  3. IsottaIsotta ha detto:

    Io lo sto usando e mi piace molto,ottima protezione ma spruzzandolo sul viso dopo poco tempo mi bruciano gli occhi,non so se è un mio problema o non va messo sul viso

  4. Alessia LeuzziAlessia Leuzzi ha detto:

    Io adoro questi solari!! Proprio ieri ne ho comprati due !! Scoperto, ovviamente, grazie alle ragazze del team!!

  5. Alessia LeuzziAlessia Leuzzi ha detto:

    Io adoro questi solari !! Proprio ieri ne ho comprati due !! Scoperti, ovviamente, grazie a voi ragazze del team!!

  6. virna77virna77 ha detto:

    Ho utilizzato questi solari l'anno scorso al mare nelle protezioni spf 50+ e poi spf 30 e sia io che il mio ragazzo ci siamo trovati benissimo! Ovviamente siamo stati sempre regolari nelle applicazioni e sempre dopo ogni bagno... non ci siamo né scottati né arrossati e la pelle è sempre rimasta molto morbida ed idratata. La texture è fantastica, leggera, non necessita di essere spalmata, non unge e non appiccica. L'applicazione è molto comoda e rapida e la texture adattissima anche agli uomini che spesso, per via della peluria o della non abitudine a mettere le creme, non tollerano alcun tipo di prodotto. L'unica accortezza da avere è acquistarne più di un flacone. Noi in due persone, per due settimane scarse di vacanze, abbiamo usato due confezioni di Spray Solare Trasparente (spf 50+ e 30) e circa metà di Spray Fluido solare spf 20. Anche quest'ultimo mi è piaciuto molto. E' leggero, non unge e non appiccica... rispetto allo spray trasparente necessita solo di un piccolo massaggio, ma davvero leggero. Non so ancora dove andrò in ferie quest'anno, ma li riprenderei sicuramente! Infine... bellissimo articolo, complimenti!!!

  7. Federica MerolaFederica Merola ha detto:

    Provati sia I solari che la crema doposole... Promossi a pieni voti entrambi

  8. Holly IsaHolly Isa ha detto:

    Ottimi questi solari della Nature's, li ho usati in vacanza per tutta la famiglia e mi sono piaciuti tantissimo, facili da utilizzare, sicuri e il formato è bello grande

  9. Articolo molto dettagliato ed interessante! Io ho provato solo l'autoabbronzante di questo marchio per ora ma visto che ho quasi finito i miei solari, proverò di sicuro quello spray! Grazie!

  10. Mi sa che proverò il 50+ così lo userò sia per le bimbe che per me!

Lascia un commento