Creme per il corpo Cura del Corpo Review VanitySpaceBlog

Masciara Apulian Beauty | Emulsione Corpo Spray

Buongiorno ragazze e bentornate sul Blog! Il più bel regalo che possiamo fare al nostro corpo durante tutto l’anno, è una crema idratante per dire addio in pochi giorni alla pelle secca e disidratata. C’è da dire però che le scadenze incalzano, gli impegni in agenda sono sempre più fitti, la gestione della casa e dei figli a volte non lascia margine di respiro. Arriviamo a sera stanche e ci rendiamo conto che le nostre giornate volano via in un batter di ciglia, figuriamoci se abbiamo voglia di metterci la crema corpo dopo la doccia!

Proprio per questo motivo, tantissime di voi negli ultimi mesi mi hanno chiesto di trovare una crema corpo spray: leggera, profondamente idratante e con un profumo raffinato ma non invadente. Sarò riusciuta nel mio intento? scopriamolo insieme!

Oggi vi porto con me nel mondo di Masciara Apulian Beauty, piccolo brand pugliese che viene incontro a questa nostra esigenza, con un’emulsione spray idratante veramente speciale. Un rituale che non solo favorisce la bellezza del nostro corpo, ma ci regala un vero momento di relax per il nostro benessere interiore. Prima di scoprire questo piccolo gioiello artigianale, dobbiamo fare un passo indietro e scoprire chi è Masciara, com’è nata e qual è la sua filosofia, e lo facciamo con le parole del Dott. Arcangelo Clemente, founder del brand.

Lavoravo da poco tempo in una azienda del settore alimentare che fabbricava snack tipici pugliesi (roba davvero buona da mangiare, mica come quelli di plastica che ti fanno trovare in quelle bustine colorate e di plastica anch’esse). Stavamo sviluppando una nuova ricetta per produrre dei biscotti con le mandorle e ci serviva un attrezzino che non si riusciva a trovare nel caos della cucina sperimentale dove stavamo lavorando.

Uno dei pasticceri mi suggerì di andare a comperarne uno nuovo da un nostro fornitore di utensili, non troppo distante dalla fabbrica. Non c’ero mai stato, ma in cinque minuti arrivai. Dopo un’ora ero ancora lì, nel magazzino di questo fornitore, e non mi capacitavo di quello che avevo di fronte. C’era una scaffalatura lunga circa una ventina di metri e con diversi ripiani in altezza, piena zeppa di bottigliette da mezzo litro; ciascuna conteneva un liquido, spesso di un bel colore sgargiante.

Centinaia di differenti aromi chimici. Tonnellate di aromi finti, di qualunque tipo. Ad un certo punto ho iniziato a pensare ad un aroma a caso, per vedere se ci fosse in quella teoria di bottiglie colorate. E c’era sempre. Qualunque aroma di cibo mi venisse in mente, dolce o salato che fosse, c’era. Dall’aroma di caramella a quello di cappuccino, da quello di rosmarino (facile) a quello di burro. Dopo un po’ mi telefonarono e smisi di giocare a quel gioco, tornandomene in fabbrica.

Era il 1991.

Non sono mai riuscito a dimenticare quell’ora passata in quel magazzino. Nella mia mente risuonava sempre una domanda: perché qualcuno dovrebbe utilizzare nella ricetta di un prodotto alimentare un’aroma di rosmarino? Perché non utilizzare il rosmarino e basta? La misura di quanto sia artefatto il mondo in cui viviamo e di quanto (peggio ancora) nessuno ne sia consapevole, l’ho avuta quel giorno.

Ieri, a distanza di quasi trent’anni da quel giorno, facevo due chiacchiere con una bella signora incontrata casualmente perché amica di un amico. Le stavo spiegando i principi di base che ci hanno portato alla formulazione della linea di cosmetici. Spiegavo quanto fosse benefico il nostro Olio d’Oliva, l’oro verde di Puglia, rispetto agli idrocarburi ed ai derivati dal petrolio utilizzati da sempre in cosmetica. Mi ha guardato allibita e mi ha chiesto cosa c’entrasse il petrolio con i cosmetici. Non aveva la più pallida idea di cosa io stessi dicendo. Eppure si trattava di una persona colta, una cinquantenne affermata e molto curata. Ed ecco che mi tornò in mente il giorno in cui guardavo stupito quelle centinaia di aromi che l’industria alimentare ci propina quotidianamente.

Ho fatto il consulente di direzione ed il manager per tanti anni. E’ già da molto tempo che ho più di quaranta anni; sono il padre di un ragazzo adorabile, ventenne riflessivo ed un po’ disorientato e che non ama troppo studiare. Preoccupato del suo futuro, spesso ho provato a fargli sperimentare qualcosa che lo potesse interessare, provando così ad indirizzarlo ma, devo dire, sempre con scarsi risultati. Finché un giorno mi è capitato di avere una conversazione con lui intorno ad un cliente al quale stavo facendo una consulenza nel settore della cosmetica. Non saprei dire perché, ma ho visto per la prima volta nei suoi occhi un autentico interesse.

E adesso eccoci qua, padre e figlio, fianco a fianco, che proviamo a lanciare l’idea di come vorremmo che fosse il mondo. Senza la pretesa che sia il mondo di tutti. Ci accontentiamo del fatto che sia il nostro.

Le Masciare Pugliesi

Il nostro trullo ha tre magici pinnacoli: questi simboli della nostra Puglia, rappresentano l’idea di un benessere naturale fondato su materie prime biologiche, su ingredienti vegani e spesso peculiari del nostro antico territorio, ricco di biodiversità che ci preoccupiamo di salvaguardare, utilizzandone le proprietà benefiche esattamente come le masciare di altri secoli.

Le masciare: eredità di un paganesimo arcaico, figlie di antiche credenze fondate sull’armonia con i cicli naturali, sacerdotesse delle stagioni, dei pianeti, degli astri. Storie di un tempo antichissimo, queste fattucchiere portavano sollievo, alle persone afflitte, con i loro magici filtri, procurati con ciò che la natura benigna offriva loro; altro non erano che persone in grado di curare i malanni con le erbe e che si cimentavano nell’osservazione dei fenomeni naturali per apprenderne gli insegnamenti, poiché credevano nel potere delle forze della natura.

Forse l’antica religione esiste ancora, ma il peso dei secoli e delle conoscenze scientifiche ne ha trasformato il volto; a ben guardare la vera stregoneria è diventata quella di una tecnologia lontana dal vero benessere dell’uomo, mentre la vicinanza alla natura, ai suoi ritmi ed ai suoi immensi benefici restano l’unica difesa della nostra autenticità.

Noi ci sentiamo come loro: l’impegno più grande, e più tipico delle masciare, sta nel voler adoperare – e rendere accessibile a tutti – quanto secoli di osservazione e di studio della natura a noi più prossima ci hanno potuto insegnare. Ecco perché abbiamo pensato di offrire anche noi, in modo accessibile, quanto di più lussuoso si possa immaginare per sé: l’amore per il proprio benessere ottenuto dalla natura.

Le piante medicinali e la magia delle Erbe

La conoscenza di farmaci e cosmetici vegetali ha origini remote, risale ai primi albori del sapere. Nel corso dei secoli, la scienza e le conoscenze umane delle proprietà terapeutiche del mondo vegetale, si sono continuamente evolute e raffinate, e gli antichi principi sono sempre più stati confermati dall’esperienza. Con l’avvento della chimica, i rimedi vegetali sembrarono destinati a scomparire ma non fu così. La provata efficacia e la sicura innocuità dei medicamenti a base di piante, ne fecero conservare la tradizione.

Oggi, in un’epoca di macchine e di ritmi di vita vorticosi ed estenuanti, spesso logoranti nonostante le aumentate comodità, l’intimo e diffuso senso di insoddisfazione spinge verso la natura, quasi unica fonte di benessere ed energia. Così, anche oggi, può essere interessante – perché attuale – la lettura di antiche e popolari farmacopee contadine basate sulla efficacia terapeutica delle erbe, che contengono svariati segreti e ricette che riscontrano una saggezza popolare, che si perde nella notte dei tempi.

Il fascino di questi scritti non è meramente storiografico: vi è facile scorgere, tra le righe, quel legame tra la conoscenza dei poteri occulti delle piante, dei minerali e delle droghe con le malattie dell’organismo, cioè il legame tra la chimica e la medicina, che divenne poi l’attività “intermedia” degli speziali. E’ interessante notare che alcune di queste conoscenze si possano ritrovare nella moderna farmacopea a testimonianza del fatto che in tempi lontanissimi esistesse persino una tecnica operativa (stregoneria?) basata su principi che il tempo ha rivelato essere esatti.

Dopo questa doverosa ed affascinante premessa posso raccontarvi la mia esperienza con l’Emulsione Corpo Spray con Olio di Oliva BIO, Olio di Fico d’India e Succo di Limone del Gargano a sostegno delle biodiversità, che ho utilizzato con piacere durante tutta l’estate e che tutt’ora continua ad essere la mia crema “da giorno” per il corpo.

INCI: Aqua, Caprylic/Capric Triglyceride, Ethylhexyl Palmitate, Ethylhexyl Stearate, Glycerin, Aloe Barbadensis Leaf Juice (*), Propane­diol, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Betaine, Opuntia Ficus-Indica Seed Oil, Allantoin, Sucrose Laurate, Citrus Aurantium Amara Flower Water (*), Olea Europaea Oil (*), Hydrolyzed Hyaluronic Acid, Malva Sylve stris Leaf Extract (*), Vitis Vinifera Fruit Extract (*), Citrus Limon Juice (**), Benzyl Al-cohol, Parfum, Xanthan Gum, Tocopherol, Sucrose Stearate , Sucrose Palmitate, Ethylhexylglycerin, Tetrasodium Glutamate Diacetate, Lecithin, Citric Acid, A-scorbyl Palmitate, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate. (*) ingredienti provenienti da agricoltura biologica; (**) ingrediente a sostegno della biodiversità.

Un gradevole momento di comfort e leggerezza. In un solo gesto, la pelle appare avvolta da una dolce sensazione di morbidezza. Con ingredienti idratanti, questo spray è ideale per applicazioni quotidiane, in qualsiasi momento della giornata.

Principali Attivi Funzionali

  • Succo di Aloe Vera: Ingrediente naturale meraviglioso per la cura della pelle. La sua composizione si sposa perfettamente con le esigenze della nostra epidermide, infatti gode delle seguenti proprietà: cicatrizzante, rinfrescante, lenitiva, idratante e antisettica.
  • Olio di Fico d’India: Il fico d’india è una pianta delle note proprietà nutrizionali e terapeutiche, utilizzata in cosmesi naturale grazie ai notevoli benefici che è in grado di apportare alla pelle. Le creme composte con i suoi estratti hanno la proprietà di trattenere l’acqua (proprietà igroscopica), in modo da prevenire la disidratazione, mentre l’azione vasocostrittrice produce effetti rassodanti e tonificanti. Il fico d’india ha un potere anti-invecchiamento capace di contrastare la formazione dei radicali liberi, grazie alla presenza di due sostanze antiossidanti, la indicaxantina e la betanina, che forniscono una potente azione di contrasto alla formazione dei radicali liberi. I semi di Fico d’India vengono utilizzati per produrre l’omonimo olio, attraverso un processo di spremitura a freddo. Essendo molto raro e dispendioso da produrre, è quindi piuttosto costoso ma la sua preziosità è particolarmente adatta al trattamento della cute, data la concentrazione dei principi attivi benefici.
  • Olio d’Oliva: Le proprietà dell’olio di oliva come trattamento di bellezza erano già conosciute dai popoli più antichi in tutti i Paesi del Mediterraneo. La dermocosmesi moderna riscopre l’olio extra vergine d’oliva per la cura esterna della cute, ridando valore a questo prodotto così ricco di sostanze benefiche e principi attivi; esso si presta egregiamente ad una azione nutriente, lenitiva, emolliente e antiossidante e protegge l’epidermide dalle aggressioni esterne come freddo, vento e sole: infatti di particolare rilievo sono le sue proprietà antiossidanti, che proteggono dall’azione nociva dei radicali liberi ed aiutano a prevenire gli effetti dell’invecchiamento. L’olio d’oliva è un emolliente che nutre in profondità e ne regola il sistema di idratazione naturale. La composizione in grassi dell’Olio di Oliva (trigliceridi) lo rendono molto simile al sebo umano e, tra gli oli vegetali, è quello con la maggiore affinità allo strato lipidico; questo ne fa un anti-aging naturale per la ricostruzione del derma. La Puglia – disponendo di circa ottanta milioni di piante – è, in Italia, la regione ove si registra la massima produzione di extravergine d’oliva. Dunque non è un caso che sia considerato l’oro verde di Puglia.
  • Acido Ialuronico Idrolizzato: Ottenuto mediante idrolisi dell’Acido Ialuronico, è inserito in formula con un peso molecolare inferiore a 10.000 Dalton. Grazie alla sua particolare struttura, penetra velocemente la barriera intercorneocitaria andando a trattenere il nostro prezioso “capitale idratatazione”. Dona elasticità e tonicità, attenua il micro-rilievo distendendo le rughe, regalando un effetto riempitivo e rimpolpante evidente.
  • Estratto d’Uva: Con il suo elevatissimo contenuto di Polifenoli, presenta un’eccezionale azione antiossidante. Contrasta lo stress ossidativo cutaneo prevenendo i danni dei radicali liberi, che causano invecchiamento prematuro.
  • Idrolato di Arancio Amaro: Con il suo al profumo delicato ed avvolgente, tonifica e rinfresca la pelle esaltandone la naturale luminosità.
  • Estratto di  Malva: Grazie al suo contenuto di Mucillagini, Antociani, Flavonoidi, Vitamine A, B, B2, C ed E, possiede proprietà sfiammanti, lenitive ed idratanti sulla cute.
  • Allantoina (no animale): Attivo cosmetico molto apprezzato per la sua capacità di stimolare la rigenerazione dell’epidermide, aumentandone la levigatezza e la morbidezza. Possiede proprietà rigeneranti, stimolanti e protettive.
  • Succo di Limone del Gargagno a sostegno della Biodiversità**

**La Biodiversità: ricchezza della Vita

La parola biodiversità è suggestiva, perché definisce l’infinita ricchezza della natura, cioè la varietà di esseri viventi che popolano la Terra. Questa ricchezza è in pericolo e ciò richiede attenzione e tutela: grazie alla biodiversità la natura è in grado di fornirci cibo, acqua, energia e risorse per la nostra vita quotidiana. La diversità genetica garantisce la sopravvivenza della vita sulla Terra poiché il numero di specie – vale a dire la ricchezza di un ambiente – è collegato aduna caratteristica fondamentale degli ecosistemi, la loro stabilità, cioè la capacità di resistere alle perturbazioni esterne senza modificarsi troppo. In altre parole, un ambiente molto vario, ricco di tante specie ben distribuite, sopporta meglio di uno povero l’inevitabile impatto delle attività umane.

Per tutti questi motivi la biodiversità è il nostro driver di innovazione. Ecco perché nei nostri prodotti desideriamo far rivivere lo spirito delle masciare, con il loro attaccamento alla natura come fonte di ogni bene per l’uomo e come possibile strada di innovazione e sviluppo. Restare fascinati dalle masciare vuol dire lasciarsi andare all’incanto avvolgente ed ancestrale della natura. Forse non è un caso che la tradizione delle masciare sia del tutto pugliese: la Puglia è il più grande scrigno di biodiversità.

In Puglia sono presenti: circa 2.200 specie di piante, il 39% di quelle nazionali; 10 specie di anfibi su 37 presenti in Italia; 21 specie di rettili su 49 presenti nel Bel Paese; 179 specie di uccelli nidificanti su 250 annoverati in Italia; 62 specie di mammiferi su 102 attuali in Italia. Nella classifica delle regioni italiane, la Puglia detiene il primato per la produzione di ortaggi, perché interessa oltre 100.00 ettari e oltre un quinto della produzione nazionale.

Puglia.com

Il Limone del Gargano a sostegno della Biodiversità

La tradizione agrumaria del Gargano è frutto di una ultra secolare pratica che, almeno dalle fonti storiche disponibili, era fiorente già nel XI secolo. Il Femminiello del Gargano IGP è un limone dalle origini antichissime e dalle eccellenti qualità ed è la varietà di limone più antica d’Italia. Peraltro sulla costa adriatica non vi sono altre coltivazioni di agrumi; non si tratta di un esperimento bizzarro, ma di un esempio importante di agricoltura storica, risultato di intelligenti scelte agronomiche in perfetta armonia con la vocazione, il clima e il terreno di questa felice nicchia ambientale. I “giardini” – così sono chiamati i terreni coltivati a frutta sul Gargano, costituiscono ancora oggi un paesaggio agrario unico: si trovano quasi sempre nei pressi di case padronali e sono protetti dai venti e dalla salsedine con muretti a secco o barriere di canne, di leccio ed alloro.

Con il succo di limone puro si possono ottenere benefici effetti in virtù di una notevole azione detox; il succo di limone è astringente, antibatterico e antiossidante. Ricchissimo di Vitamina C – che è tra gli antiossidanti più potenti in natura – contribuisce a mantenere la pelle bella e giovane: la vitamina C agisce direttamente sulle cause di molti meccanismi di invecchiamento, poiché combatte l’attività dei radicali liberi; inoltre, gli alfa-idrossiacidi svolgono un’azione delicatamente esfoliante, liberando l’epidermide dalle cellule morte, rendendola più luminosa e uniforme.

Inoltre, in azione congiunta con l’olio di oliva dimostra una grande efficacia nell’ammorbidire la pelle e schiarire eventuali macchie. Nei tonici, il succo di limone, grazie alle sue proprietà astringenti, aiuta a prevenire la formazione di pori dilatati ed a contrastare la comparsa di punti neri.

Cosa ne penso

Considerando il fatto che sono perennemente in ritardo e costantemente di corsa, va sempre a finire che spesso e volentieri rinuncio all’idratazione del corpo! Ok, faccio ammenda ragazze, anche io a volte pecco! Ma con Masciara ho risolto: profondamente idratante, emolliente e rigenerante, il tutto abbinato ad una texture setosa, impalpabile che si fonde immediatamente con la pelle, lasciandola delicatamente profumata! Se proverete anche voi quest’emulsione spray, la amerete fin dalla prima applicazione.

Minimo sforzo, massima resa: grazie al suo pratico erogatore spray, utilizzarla facilmente su tutto il corpo è davvero un gioco da ragazzi. Lascia l’epidermide leggera e idratata con una sola passata. Per nulla unta e umida, permette di vestirci dopo pochi istanti, senza il timore di sporcare gli abiti! Il feeling si creerà immediatamente e fidatevi: non potrete più farne a meno.

Il profumo è senza dubbio il suo punto forte. Elegante, voluttuoso e vivace. Una coccola, insomma, per se stesse, da concedersi dopo la doccia mattutina o dopo un bagno rilassante.

Informazioni aggiuntive

  • Denominazione: Emulsione Spray Corpo Idratante
  • Brand: Masciara Apulian Beauty
  • Formato: Flacone con diffusore spray
  • Quantità: 200 ml
  • Prezzo: 26.80 euro
  • PAO: 6 Mesi
  • Certificazioni: AIAB – QC Certificazioni – Cosmetica Biodiversa – Vegan
  • Nichel Tested
  • Dove acquistare: E’ possibile acquistare i prodotti Masciara direttamente sul sito ufficiale www.masciara.bio oppure presso i rivenditori ufficiali del brand. Nella sezione SCONTI del Blog, trovate tutti i partner ufficiali con tanti sconti per voi!

MASCIARA APULIAN BEAUTY

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. cristinadivacristinadiva ha detto:

    Complimenti per l'articolo e che dire lo voglio! Era da molto che cercavo un prodotto di questo tipo, per me che sono sempre di corsa. Grazie per avermelo fatto scoprire 😍

  2. Avete visto la presentazione del sito? Io l’ho adorato Sembra quasi un rito magico. Bellissimo. Io le mie prime vacanze l’ho passate in Puglia, Gargano, ci sono stata per 10 anni. Oltre che questa crema in spray, ho adocchiato anche il loro siero in monouso, perfetto per chi come me non sa mai la quantità giusta da mettere.

  3. Laura ColapsLaura Colaps ha detto:

    É proprio comodo l’erogatore spray!! É il prodotto adatto per chi é sempre di corsa!!Ho letto l’articolo tutto d’un fiato!!Ogni volta mi immergo nella lettura dei tuoi articoli e comunque grazie per avermi creato un nuovo bisogno!!😘

  4. fefina5fefina5 ha detto:

    Credo che sia proprio la soluzione al mio caso, per me che sono sempre di corsa e in ritardo..

  5. lina_russolina_russo ha detto:

    Mi ero persa questa chicca. Io e le creme corpo andiamo in direzione opposta. So di sbagliare, ma probabilmente è perché non ho mai provato un prodotto giusto. La formula in spray mi ispira molto e la tua recensione mi fa venire tanta voglia di provare questo prodotto

  6. Anna_MariaAnna_Maria ha detto:

    Deve essere comodo soprattutto d'estate quando adoro gli spray!! Bel prodotto!

  7. Caterina TangaCaterina Tanga ha detto:

    Un articolo veramente intenso! Quante belle realtà ci sono nel mondo! Grazie a questo blog veniamo a conoscenza di idee, concretizzate in realtà imprenditoriali, nuove ed utili, come i prodotti che realizzano

  8. lorydelledonnelorydelledonne ha detto:

    Lodi, lodi e sempre lodi per i tuoi meravigliosi articoli. Mi fai immergere davvero in un altro mondo quando mi dedico alla loro lettura e questo mondo, in particolare, mi riporta alla mia mamma che andava a cercare e raccogliere le erbe adatte per curare i piccoli malanni che ci colpivano. Questo è un prodotto che sicuramente può aiutare tante di noi che durante la settimana non riusciamo a trovare sempre il tempo da dedicare alla routine corpo. Grazie per averci presentato in modo così eccelso il brand e il prodotto.

  9. Elisa TartraElisa Tartra ha detto:

    grazie per questo bellissimo articolo!!!wooooww

  10. Milla777Milla777 ha detto:

    Che meraviglia di prodotto, quando finisco la crema corpo, so cosa comprare subito, complimenti per l'articolo e l'aver "scovato" una meravigliosa casa!

  11. grazia67grazia67 ha detto:

    Un'immersione in Puglia, nella sua storia e nel suo presente. Mi sono già innamorata di questa emulsione, per le caratteristiche che ci descrivi, cara Elena, per gli ingredienti genuini, per il fascino che la circonda, per il profumo che immagino mi avvolgera' coccolandomi. Da provare subito

  12. tiziana semerarotiziana semeraro ha detto:

    Wow che bell’articolo..... e che splendido prodotto...... ultimamente sono sempre più pigra e crema corpo ne uso davvero poca.... questa potrebbe essere la svolta...

  13. barbara grecobarbara greco ha detto:

    Da provare!!😍

  14. Gio ElleGio Elle ha detto:

    Mia figlia usa solo fogli o creme spray per il corpo. Questa contiene anche Aloe che non manca mai a casa nostra. Per cui l'acquistero' di certo. Grazie di questa news ❤️

  15. Oddio questo prodotto sembrerebbe perfetto per me,che aimé sono pigra e per nulla costante con la crema corpo. Spesso mi capita di non aver tempo e stare lì tre ore a spalmare crema credimi proprio non c'è la posso fare. Però necessito di prendermi cura anche del mio corpo, soprattutto delle gambe che si seccano facilmente e non sono per nulla un bel vedere e questo prodotto, potrebbe essere un ottima soluzione.

  16. Storia davvero affascinante. Vorrei provarlo visto che anch'io corro sempre!

  17. lunikalunika ha detto:

    Appena ho letto il titolo ho pensato "la voglio", io sono pigrissima e la mia voglia di spalmare cremina corpo varie è intermittente....con durata maggiore della lucina spenta ahahah, quindi tendo a ripiegare sugli oli ma non sono la stessa cosa. Questa estate per la prima volta ho preso una lozione spray ed ho capito che è la formula perfetta per me, minimo sforzo massima resa 😅

  18. Elisa RubiniElisa Rubini ha detto:

    La prima cosa che ho pensato? "No vabbè dev'essere mio, io che sono un disastro con la mia pelle che chiede aiuto ogni volta dopo palestra!" E invece una volta iniziato l'articolo, oltre ad avermi confermato la mia esigenza di averlo, è stato bellissimo immergersi anche nella storia di questo prodotto!! 😍 Che meraviglia

  19. Eva LùEva Lù ha detto:

    Complimenti Elena per l'ennesima precisa e ottima descrizione di questo bel prodotto, credo che lo segnerò per acquistarlo appena possibile. Pensavo proprio in questi giorni a quanto sarebbe comodo un idratante corpo efficace ma veloce da stendere e far assorbire! Il racconto poi mi ha appassionato davvero 😉.

  20. RM Ma RIRM Ma RI ha detto:

    Sono incantata dalla lettura di quest'articolo

Lascia un commento