Brand Cura del Viso Irene Forte Skincare Prodotti per il viso Review Tonici e Idrolati

Irene Forte, cosmesi consapevole e clean dal cuore mediterraneo.

La Sicilia è un territorio che tanti amano profondamente: culla della civiltà mediterranea che custodisce storia, arte, natura e gastronomia, in cui distese di agrumeti si perdono all’orizzonte sfociando nel mare blu. Qui il sole scalda la terra e il cuore; la natura e la commistione che essa ha con l’uomo offre frutti eccezionali. In questa magica isola si respira un’energia eccezionale e unica nel suo genere, e questa opulenza che nasce dalla interazione di così tanti fattori, ha plasmato la storia del brand di cui vi parlo oggi. 

Una realtà che da tempo tengo d’occhio, e sulla quale i miei pensieri si sono rincorsi per poter scrivere un articolo che fosse descrittivo in modo calzante, esaustivo. Il brand in questione è l’unione di un’anima italiana con l’internazionalità: nasce accendendosi grazie alla passione per il Sud Italia, ma si espande con la minuziosità del business anglosassone. E’ una realtà che ha deciso di adottare fin da subito un approccio analogo a quelle delle più grandi e affermate al mondo in termini di virtù, e oggi propone una dimensione cosmetica autorevole, in cui la visione che omaggia la Sicilia nelle sue peculiarità si mescola come un cocktail perfettamente bilanciato alla ricerca e alla innovazione di un consolidato team di sviluppo.

Sto parlando di Irene Forte, che porta il nome della sua fondatrice, formatasi nell’ambito della hôtellerie di alto profilo, un universo in cui ospitalità premium e wellness vanno a braccetto per garantire esperienze vacanziere stupefacenti. 

Curiosità e coraggio, cosa batte nel cuore della founder

Irene Forte nasce come responsabile della sezione Wellness dell’importantissima catena di resort di lusso Rocco Forte. Muove i suoi primi passi in Sicilia nel 2003 esplorando i dintorni di Sciacca, nell’Agrigentino, dove si innamora della ricchezza della natura siciliana e dove, qualche anno dopo, verrà costruito l’iconico Verdura Resort, un vero “santuario” del benessere, sotto tutti i punti di vista. In qualità di esperta del settore Wellness, Irene Forte inizia a collezionare e a ragionare sui feedback che le arrivano dai clienti delle Spa della catena. 

Tutti desiderano formulazioni naturali e ipoallergeniche, ma da conoscitrice del mercato qual è, Irene sa perfettamente che un prodotto naturale a livello non è assolutamente di facile o scontata realizzazione. Servono consapevolezza, studio e ricerca per realizzare composizioni che da una parte siano efficaci, e dall’altra tollerabili. Questo dilemma è la spinta iniziale che la porta ad allearsi a un team di espertissimi e competenti formulatori. Irene Forte plasma quindi la sua personale visione di cosmesi, adottando l’adagio “Natura e Scienza”, due dimensioni che non possono essere in competizione, ma che devono integrarsi per offrire al consumatore un’esperienza cosmetica che sia colmante sia sotto il profilo dei risultati, che della salute. Il brand “Irene Forte” nasce orientandosi fra i punti cardinali di ingredienti bio, rispetto per l’ambiente, approccio olistico alla bellezza, e imprenditoria responsabile. 

La scintilla concettuale del progetto è la Sicilia, terra che come ho accennato all’inizio ispira la fondatrice del brand, il cui intento si sviulppa con chiarezza: Irene Forte deve essere una realtà collegata al mondo, l’ingranaggio di un meccanismo globale più ampio che garantisca sostenibilità, perché nessun soggetto economico può da solo può caricarsi la salvaguardia dell’ambiente sulle spalle. 

Verdura Resort, la casa della “Biofattoria” di Irene Forte

Parlavo prima dell’interazione fra il marchio Irene Forte e l’alta hôtellerie dalla quale prende spunto. Ebbene, c’è una struttura di lusso – come scrivevo poc’anzi – che in particolare ha animato il progetto, ed è il Verdura Resort di di Sciacca. Qui Irene ha lavorato per un anno intero dedicandosi allo sviluppo dell’area Wellness ed è sempre qui che è nata la “Biofattoria” in cui prendono vita le materie prime del brand. 

La founder ha qui condensato il vero spirito della Sicilia, dove frutti della terra si mescolano vorticosamente a quelli artistici, culturali, enogastronomici dando vita a un irresistibile connubio di eccellenze. E’ al Verdura Resort che Irene ha scolpito definitivamente il suo concetto consapevole di cosmesi, non una dimensione a sé, ma indissolubilmente collegata a moltissimi altri fattori che possano elevarne efficacia , gradevolezza d’uso e, soprattutto, salubrità.

Alla Biofattoria del Verdura Resort si respira davvero il senso dell’iniziativa di Irene Forte: qui, in un vero angolo di paradiso fra agrumeti, distese di fichi d’India e oliveti, l’azienda produce e coltiva per le sue referenze olio d’oliva, noci, piante di decine di tipologie, erbe, frutti e fiori, i cui estratti trovano massima efficacia nell’acqua oligominerale proveniente dalle montagne del parco naturale regionale delle Madonie. 

Il brand ha eliminato tutti i componenti nocivi come parabeni, allergeni, paraffine, coloranti, SLS e fragranze irritanti. Nelle formulazioni si trovano esclusivamente ingredienti naturali potenziati da soluzioni scientifiche innovative ed efficaci per risultati visibili. 

E’ la forza di oltre 200 ettari di terreno della Biofattoria del Verdura Resort, che garantiscono un livello di freschezza e qualità delle materie prime con davvero pochissimi uguali.  

Si può dire che il brand Irene Forte ha di fatto puntato su una piramide di ingredienti naturali, che poi possono essere collegati concettualmente alla “dieta mediterranea” nell’alimentazione, la più salutare al mondo. 

Dalle lande siciliane a lei così care, Irene Forte ha ricavato tutti gli ingredienti utili a decretare l’alleanza perfetta fra “Natura e Scienza”, il suo mantra imprenditoriale. 

Sì al profumo della natura, quello gentile

Il passo ulteriore di Irene Forte rispetto a tante altre realtà del mercato è stato quello di capire che non tutto ciò che è naturale è innocuo per la pelle. Molti oli essenziali spesso usati per veicolare le fragranze nei prodotti naturali, ad esempio, possono causare inaspettate reazioni allergiche. Irene però non voleva fare come altri brand, che per bypassare il problema hanno deciso di eliminare il profumo dalle formulazioni, desiderava invece mantenere quella dimensione olfattiva che non solo rende stimola l’utilizzo di una referenza, ma che genera benefici anche sul piano interiore. 

Per riuscire in questo scopo, ma soprattutto per togliersi di dosso l’etichetta di essere un brand “troppo orientato al naturale” o “troppo scientifico”, Irene Forte ha puntato su un team scientifico bilanciato e orchestrato dalla pluridecennale esperienza della dott.ssa Francesca Ferri dell’EffegiLab di Trento, una eccellenza italiana nel campo che è riuscito a cogliere il meglio degli ingredienti naturali siciliani e innovarli con metodi d’avanguardia per risultati finali sofisticati. Le formulazioni di Irene sono tutte testate scientificamente in laboratorio e con decine di step di analisi, al fine di portare sulla pelle il meglio della natura, mantenendo tutte le proprietà delle materie prime, anche quelle olfattive, e garantendo la massima sicurezza sul piano delle reazioni allergiche. 

Alla scoperta di attivi unici

Il team della dott.ssa Ferri ha dato vita a formulazioni eccezionali, capaci di scoprire proprietà sconosciute di alcune piante: è il caso del lavoro svolto sulla Mahonia Aquifolium, dai cui si sono scoperti i benefici nel trattamento della psoriasi, o l’estratto di semi di Ibisco – il brevettato Myoxinal – dall’incredibile azione antiossidante e levigante sulle rughe, ad azione botox-like. Cosa dire poi dell’impiego di olio di Pistacchio, ultranutriente e idratante, o di quella protettiva e idratante (quasi fosse Acido Ialuronico) dei polisaccaridi dei Fichi d’India, tesori della terra siciliana che il team scientifico ha saputo valorizzare al meglio? La lista di ingredienti che il marchio utilizza è vasta ma mirata a risultati davvero sorprendenti, e la qualità delle texture, la profumazione naturale e mai allergica delle referenze, è qualcosa di assolutamente raro. 

Tutti i componenti delle formulazioni sono accuratamente selezionati per lavorare al meglio insieme, per essere il più possibile dermocompatibili. Irene Forte opta per ingredienti che sono presenti anche naturalmente nella pelle, affidandosi a biocompatibilità e biomimetizzazione. Le concentrazioni e le combinazioni degli ingredienti in ogni formulazione sono scientificamente ottimizzate per apportare alla pelle i maggiori benefici e abbattere il più possibile le reazioni avverse.

Ad esempio Irene Forte ha deciso di limitare al massimo l’impiego di oli essenziali, perché si è scoperto che contengono potenziali allergeni che spesso vengono sottovalutati dall’industria cosmetica. 

Le etichette non riportano alcuna delle 26 fragranze considerate allergiche dalla normativa UE, e tutte le formulazioni sono sempre testate su pelli sensibili per avere un feedback tangibile e duraturo del potenziale potere allergico di alcuni ingredienti.  

Dalle Spa al consumatore

Il lavoro della dottoressa Ferri però è passato prima nelle esigenti stanze delle Spa professionali della catena Rocco Forte Hotels: lì per anni i prodotti sono stati apprezzati e amati in esclusiva da esperti e clienti di queste strutture, prima che venissero lanciati definitivamente sul mercato globale. 

Le formulazioni che troviamo oggi sul mercato sono le stesse che per anni hanno soddisfatto gli addetti ai lavori in contesti professionali. 

Km0 e amore per l’ambiente

Per riuscire nel proprio progetto imprenditoriale, tuttavia, Irene Forte ha preteso di affidarsi a standard etici elevatissimi. La salvaguardia ambientale del pianeta è la somma delle azioni di soggetti singoli, aziende e organizzazioni internazionali; il brand ha voluto promuovere questa concezione, così gli ingredienti che giocoforza non possono essere coltivati in Sicilia vengono reperiti nelle regioni vicine o, al massimo, in Trentino, dove il brand ha creato una rete di rapporti con aziende agricole del territorio. 

Il concetto, di fatto, è quello della produzione a Km0 per impattare al minimo sull’ambiente con trasporti superflui, ma anche per generare ricchezza nelle comunità che circondano la realtà di Irene Forte. 

Sono messi altresì al bando pesticidi, e gli ingredienti sono vegani, ossia rispettosi, anche nella loro coltivazione, del mondo animale. Le coltivazioni non sono mai intensive e il primo obiettivo è quello di rispettare gli ecosistemi che così tanti doni preziosi possono dare, specie se trattati con massima cura.

Grande attenzione è stata riservata al tema delle microplastiche, dei packaging green e riciclabili. L’azienda è orientata da sempre alla filosofia “rifiuti zero”, così le scatole dei prodotti sono tutti in carta riciclata, gli inchiostri sono di origine vegetale e bottiglie e barattoli sono tutti in vetro riciclabile. L’azienda è dotata di un programma interno di riciclo dei materiali per recuperare e non disperdere nell’ambiente i componenti delle confezioni che per questioni tecniche devono essere in plastica. Tutte queste parti plastiche che vengono impiegate nei prodotti professionali vengono recuperate, stoccate e trattate nei magazzini dell’azienda, per essere poi reimpiegate. 

Dicevamo prima dell’intento costante di Irene Forte di avere ricadute positive sul territorio di appartenenza e sui produttori locali. Il brand ha creato rete dando vita a una vera “community” che celebra le eccellenze siciliane, cime ad esempio le tipiche ceramiche artistiche utilizzate per i cofanetti, si usano pietre vulcaniche siciliane, fibre vegetali di recupera della flora dell’isola, e alla Biofattoria del Verdura Resort vengono periodicamente organizzate iniziative dedicate a bambini autistici o a persone anziane, per far sì che esse interagiscano con l’ambiente circostante e ne traggano benefici di vario genere.  

Fedele alle sue origini italiane, Irene Forte si è affidata a una filiera produttiva 100% Made in Italy. 

Virtù premiata

Tutti questi sforzi virtuosi verso l’ambiente e l’economia locale hanno permesso al brand Irene Forte di essere insignita con il premio “Butterfly Trust” di Positive Luxury per la sua “eccellenza sostenibile”.  

Dopo avervi accennato dell’eccellenza del brand, voglio ora entrare nell’analisi della referenza odierna, ossia l’Helichrysum Hyalurionic Toner.

Helichrysum Hyalurionic Toner

Si tratta di un tonico rigenerante dall’azione idratante e al tempo stesso anti-age, quindi perfetto per minimizzare i segni del tempo. La presenza in formulazione dell’Acido Ialuronico e del Saccaride Isomerato, uno zucchero dermo-simile che idrata in modo continuativo (per 72 ore, e resta anche dopo la doccia), permettono un livello di idratazione superiore, mentre l’acqua di Elicriso, il Vino Bianco e gli Aminoacidi svolgono una funzione protettiva, ammorbidente e antiossidante. 

La cosa curiosa è l’impiego del vino bianco, nella fattispecie il Gerbino Bio della cantina Di Giovanna di Agrigento, un nettare prezioso e fruttato, vero inno celebrativo a questa terra. 

E’ stato selezionato personalmente da Irene per le sue proprietà e perché si è affezionata a questo vino assaggiandolo durante i suoi soggiorni sull’isola. 

L’Elicriso dalle potentissime proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti, lenitive e calmanti è coltivato e raccolto in Italia, mentre l’Acido Ialuronico impiegato ha un peso molecolare di 1000 kDa. 

Il Tonico con Acido Ialuronico all’Elicriso Anti-Età è adatto a tutti i tipi di pelle – soprattutto matura, secca o disidratata – è ottimo in tutte le stagioni, soprattutto in autunno/inverno, quindi preparatevi a provarlo per proteggere e calmare al meglio la vostra pelle quando arriva il primo vento freddo. 

La sua formulazione molto ricca ne permette l’utilizzo sia come tonico che come siero, ed è quindi un prodotto anche molto versatile. 

Rituale di applicazione

Applicate una piccola quantità su un dischetto di cotone e passatelo delicatamente sulla pelle del viso, del collo e del décolleté. Può anche applicare direttamente sul volto, e picchiettarlo sulle zone citate con la punta delle dita per stimolare il microcircolo. Si può usare mattina o sera o in entrambi i momenti della giornata. 

Lasciatevi inondare dalla sua sensorialità inebriante, trasformerete così un gesto semplice come l’applicazione del tonico, in un momento di puro benessere e relax. Giorno dopo giorno, la pelle si trasformerà, risultando profondamente idratata, distesa e naturalmente radiosa.

INCI: Aqua (Water), Glycerin, Helichrysum Italicum Water, Allantoin, Sodium Hyaluronate, Hydrolyzed Wheat Protein, Saccharide Isomerate, Panthenol, Glucose, Sorbitol, Sodium Glutamate, Urea, Wine Extract*, Citric Acid, Sodium PCA, Lactic Acid, Tropolone, Glycine, Caprylyl Glycol, 1,2-Hexanediol, Parfum (Fragrance)**. *Organic Ingredients. **Allergen-Screened Fragrance.

Amore per l’Italia abbinata a una visione imprenditoriale di respiro internazionale, dall’impronta forte e nitida. Aggiungiamoci rispetto per un territorio eccezionale, desiderio di creare rete con le realtà economiche delle zone circostanti l’azienda, salvaguardia dell’ambiente, tutela della pelle adottando formulazioni e soluzioni innovative che non rovinino l’esperienza cosmetica. Parlando di Irene Forte e del suo Tonico all’Elicriso, una delle tante referenze eccellenti in catalogo, ho avuto la certezza di confrontarmi con una realtà completa, in grado di cogliere assolutamente il meglio di ogni elemento inglobato nel progetto. 

Irene Forte è un brand virtuoso sia per il suo desiderio di proporre prodotti che si posizionino al meglio fra ricerca scientifica e natura, sia per tutti i valori ambientali e territoriali che celebra. 

Sono rimasta davvero colpita dall’efficacia e versatilità di un tonico che può anche agire come siero, e utilizzandolo ho apprezzato una eccezionale efficacia in termini di morbidezza ed elasticità della pelle. La sua profumazione delicata non mi ha causato alcun problema di irritazione o fastidio, e la mia pelle è molto sensibile e tendente alle irritazioni… 

Nell’utilizzo quotidiano del prodotto ho provato davvero grande soddisfazione, e lo consiglio a tutti coloro che hanno una pelle che tende a disidratarsi. Per i mesi freddi a venire scoprirete un alleato prezioso, che testimonia al meglio gli sforzi di una founder lungimirante e dalle grandi capacità. 

Brava Irene!

Informazioni aggiuntive

  • Denominazione: Helichrysum Hyaluronic Toner
  • Brand: Irene Forte
  • Formato: Flacone in vetro da 200 ml
  • Prezzo: 89 euro
  • Dove acquistare: sul sito di PURE SHOP – www.pureshop.it. Potete acquistare anche i Discovery Kit con all’interno anche un’ampolla di tonico al prezzo di 6 euro.

IRENE FORTE

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. BarbyBarby ha detto:

    Adoro questo tipo di realtà, aziende all'avanguardia, ma rispettose dell'ambiente e che seguono l'intera filiera per la realizzazione di un prodotto. Da amante dei pistacchi voglio assolutamente provare la maschera con questo ingrediente, anche se questo tonico deve essere super!

  2. ElyMartyElyMarty ha detto:

    Tonico insuperabile!!!!!!!!!! L'ho comprato dopo aver visto le tue storie su instagram e ci credi che ora uso solo lui? poi dura tantissimo. La pelle cambia davvero, rimpolpa come un siero allo ialuronico e poi ha un profumo stupendo.

Lascia un commento