Accessori Viso Brand Cura del Viso Foreo Review Trattamenti specifici Viso

Foreo BEAR, un “Orsetto Personal Trainer” per i muscoli del nostro viso.

Torno oggi a parlarvi di dispositivi cosmetici tech e del brand che può essere definito, sia per numeri che per qualità dei prodotti, il leader mondiale di questo settore rivolto alla clientela consumer. 

Sto parlando ovviamente di Foreo, marchio svedese nato nel 2013 dalla creatività di Filip Sedic, che in meno di dieci anni è riuscito – pensate bene alla portata del fenomeno -, a entrare nelle case di una donna su due nella fascia d’età 25-54 anni. Pazzesco.

Ricavi=Investimenti e ricerca

Numeri da capogiro che hanno permesso al marchio scandinavo di lavorare continuamente sul fronte della ricerca e degli investimenti, allargando il parco device e garantendo un’offerta pressoché completa di soluzioni per il viso e la sua routine quotidiana. 

La storia di Foreo è ormai arcinota: è come se, facendo un paragone, io fossi un’esperta di smartphones e vi parlassi di Apple e della influenza che la casa di Cupertino ha avuto nella nostra vita attraverso i suoi telefoni e i suoi computer. 

Foreo ha avuto crescita e ricadute culturali analoghe, in un settore in cui, di fatto, i competitors non riescono a mantenerne il passo. 

Lo studio del design dei prodotti, la capacità che questi hanno di interagire con l’apposita app di Foreo, il fatto che il catalogo sia un mondo aperto a tutte le tasche, pur essendo comunque un brand premium, ha dato a questa realtà la possibilità di offrire un lusso “pop”, in grado di rapire tutte le donne (e anche gli uomini) che curano la propria skin-routine quotidiana. 

Qualche tempo fa vi ho parlato di UFO 2 e del fatto che con questo prodotto si avesse l’opportunità di crearsi una sorta di “Spa” casalinga, grazie alla strepitosa sinergia di operazioni, tra cui trattamenti termici e cromoterapia.

Sul Blog trovate il pezzo su UFO 2 e sugli altri prodotti di Foreo che ho trattato.

Se siete seguaci di Foreo avrete modo di scoprire qualche chicca in più riguardo ai suoi device; se invece non vi siete ancora addentrati in questo mondo vi stupirete nell’apprendere le infinite qualità di questi strumenti che per me sono diventati davvero imprescindibili. 

Dalle “Spa“, oggi passiamo al concetto di “Palestra” con BEAR, il dispositivo di Foreo che allena i muscoli facciali all’insegna di tanta tecnologia. 

FOREO BEAR – SMART FACIAL TRAINER

Questo device sfrutta la tecnologia a microcorrente per rassodare il viso e tenere in forma le decine di muscoli che abbiamo fra volto e collo. Si tratta di un allenamento a 360 gradi che riesce a donare alla pelle un aspetto molto tonico, fresco e radioso. 

BEAR è anche disponibile nella versione “Mini” e garantiscono a chi li utilizza una routine di allenamento facciale personalizzata sulle esigenze di ciascuno, unendo trattamenti a microcorrente con pulsazioni T-sonic per risultati davvero sorprendenti. 

BEAR può essere usato quotidianamente, anzi, la sua efficacia è sicuramente collegata a un utilizzo costante, e quindi inserendolo in una skin-care mattutina o serale si possono godere risultati davvero sorprendenti. 

Il tutto con estrema semplicità, facendosi guidare dalle istruzioni della App FOREO For You, con cui si possono impostare ben cinque livelli diversi di microcorrente, così da energizzare la pelle e attutire gli odiati segni del tempo. 

Con un utilizzo costante, Foreo BEAR e BEAR Mini riescono, massaggiando viso e collo, ad agire in profondità e a stimolare la circolazione, accelerando anche i processi di rigenerazione cellulare, alleviare le tensioni, eliminare le tossine e favorire un assorbimento profondo dei nostri prodotti di bellezza preferiti, cosa che ci permetterà di osservare risultati più rapidi, ed una pelle sana, tonica e radiosa.

Foreo BEAR e BEAR Mini sono inoltre dotati del sistema brevettato ed esclusivo Anti-Shock System, che sfrutta sensori ultra avanzati per analizzare istantaneamente la resistenza di ogni zona della cute del viso e dl collo all’elettricità, adattando automaticamente l’intensità del segnale di microcorrente sull’area e garantire così qualsiasi rischio di scossa e assicurare completa sicurezza ed efficacia a ogni seduta di “allenamento”. 

BEAR è adatto a tutti i tipi di pelle e su ognuna di esse ha risultati visibili e rapidi.  

Una volta scaricata l’app sul vostro telefono potrete connettere BEAR via Bluetooth e godervi l’esperienza: potrete monitorare anche l’intensità dei segnali di microcorrente tramite i 5 indicatori luminosi, mentre le sfere per microcorrente trasferiscono a viso e collo l’impulso che vi permetterà di ottenere un effetto rassodante, tonificante e aumentare sensibilmente la luminosità del vostro viso. 

Il device è leggerissimo e perfetto anche per essere trasportato in viaggio, ha una forma ergonomica che lo rende di facile utilizzo e che riesce ad adattarsi al meglio alle curve del viso. 

BEAR è dotato di una autonomia fantastica: a piena ricarica può essere usato fino a 90 volte, ciò significa che al 100% di batteria, e usandolo una volta al giorno (cicli singoli da 1 a 3 minuti), vi accompagnerà per tre mesi o oltre. 

Nella confezione di acquisto, anche questa davvero cool, troverete un campione di Siero dell’azienda da 2 ml per provare subito i prodigi di BEAR, e che è anche consigliato da FOREO per poter ottenere il meglio dalle sue funzioni, il cavo di ricarica Usb, per ricaricare il device ovunque si desideri, il supporto protettivo e di sostegno di BEAR, e una pratica custodia da viaggio per avere sempre con noi questo “orsetto delle meraviglie” personal-trainer del vostro viso.

Come usare BEAR, istruzioni e raccomandazioni

Per sbloccare e iniziare a usare il dispositivo, dovete prima scaricare l’app FOREO For You per registrarlo. Collegatevi all’app tramite il Bluetooth dello smartphone e premete il pulsante di accensione universale di BEARTM per sincronizzarlo con l’app e impostare le tue preferenze. 

Per una sicurezza completa nel suo utilizzo:

  • Non utilizzate il dispositivo sulla zona del torace/seno, del contorno occhi (muscolo orbicolare), della parte centrale (osso) del collo o nell’area genitale/inguinale (non è un sex-toy e non rassoda parti nascoste del nostro corpo! ahahah); 
  • Non utilizzate mai il dispositivo su pelle bagnata. Inoltre, il dispositivo deve essere completamente asciutto;
  • Non utilizzate mai BEAR senza un gel conduttore. Foreo raccomanda di utilizzare il SERUM SERUM SERUM di FOREO per risultati ottimali – in quanto il siero, formulato appositamente con ingredienti conduttivi come la glicerina, crea una barriera conduttiva che consente di trasmettere la microcorrente alla pelle in modo efficace e sicuro; Se non volete utilizzare il loro prodotto, sappiate che non potete utilizzare formulazioni oleose perché impediscono la conduttività della microcorrente. Scegliete sempre prodotti a base acquosa, che contengono attivi con proprietà idratanti come Acido Ialuronico e Glicerina – ottimi conduttori. 
  • Non utilizzate il dispositivo su pelle arrossata, nèi sporgenti, arterie principali (ad es. carotide), capillari ingrossati, protesi metalliche, aree infette o prive di sensibilità;
  • Detergete e asciugate accuratamente viso e collo in modo che non rimangano residui di alcun tipo. 
  • Applicate il Siero sulla pelle, distribuendolo uniformemente su tutte le aree che desiderate trattare. 

Per le routine preimpostate: 

  • Selezionate il vostro trattamento di microcorrente preferito nell’app FOREO For You. Seguite le istruzioni sull’app e proseguite come indicato. Il dispositivo si spegne automaticamente al termine del trattamento. 

Per la modalità manuale: 

  • Premete il pulsante universale per attivare la microcorrente. Gli indicatori luminosi sottoil pulsante indicano il livello di intensità impostato. Per modificarlo, premete rapidamente una volta per ogni livello;
  • Per disattivare invece le pulsazioni T-SonicTM, premete il pulsante universale due volte di seguito. Usate l’app per accedere a una più vasta gamma di intensità di microcorrente;
  • Premete leggermente entrambe le sfere metalliche sul viso e fate scorrere delicatamente il dispositivo sugli zigomi e sulla fronte, attorno alle labbra, sopra la linea mandibolare e sul collo, in base alle vostre preferenze;
  • Assicuratevi che entrambe le sfere siano sempre a contatto con la pelle. Per risultati migliori, fate sempre scorrere il dispositivo lentamente verso l’alto applicando una leggera pressione. 

Un device versatile, che “cambia pelle” in base alla pelle

Molte persone che leggono questo articolo si staranno domandando se la tecnologia a microcorrente di BEAR può essere usata ogni giorno ed è sicura. La risposta al primo quesito è assolutamente sì, ed è così anche la seconda risposta a patto che si prendano piccole precauzioni.

Si tratta infatti di una tecnologia tonificante sicura e indolore solo se utilizzata con il siero protettivo necessario per una conduzione ottimale. BEAR non deve MAI essere attivato vicino ad acqua o superfici bagnate di alcun tipo. 

Questa tecnologia è più efficace con livello di intensità maggiore, ma Foreo suggerisce di partire con gradualità dal livello 1, anche perché ogni persona ha una pelle diversa. Per questo, si consiglia fortemente di testare prima il dispositivo (sempre col Siero) partendo dal livello più basso, e di salire lentamente nei giorni fino a trovare l’intensità più adatta alla propria pelle.

I trattamenti di BEAR hanno una durata variabile dal minuto ai tre minuti, e si possono effettuare anche senza l’impiego della App, nonostante tramite questa e seguendone indicazioni e passaggi si possano ottenere i risultati migliori. Il mio suggerimento è di lavorare offline con BEAR solo acquisita una certa manualità e destrezza nel trattamento. Per il resto, abbiamo tanta tecnologia utile, sfruttiamola!

BEAR è inimitabile nel suo genere, perché a differenza di prodotti analoghi dei competitor è l’unico a essere dotato di di Anti-Shock SystemTM, una tecnologia che elimina qualsiasi rischio di scossa per la pelle, rendendolo il dispositivo a microcorrente più sicuro al mondo. Inoltre, BEARTM offre una gamma di intensità di microcorrente più ampia rispetto agli altri prodotti, per un trattamento più efficace e personalizzato. 

Che dire, Foreo non finisce mai di sorprendermi. Qui non ha sviluppato solo un prodotto utile alla skin-routine, ma un vero “allenatore” dei muscoli facciali e del collo, che ci invoglia a salvaguardare al meglio il nostro sguardo, la nostra espressione, la salute e la luminosità che cerchiamo ogni giorno per il nostro viso e il nostro collo, il nostro biglietto da visita quotidiano. 

In tre minuti al giorno si ottengono ottimi risultati, e siccome (purtroppo) nelle prossime settimane avremo ancora parecchio tempo da passare a casa, quale occasione migliore per allenarci, con un device che invoglia a un impegno divertente, tech ed efficace?

Ve lo consiglio vivamente: il vostro “Orsetto Personal Trainer”, come l’ho ribattezzato, vi conquisterà!

Potete acquistarlo sul sito ufficiale FOREO – www.foreo.com al prezzo di 299 euro, mentre il MINI ha un costo di 199 euro.

FOREO

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Elena RossiElena Rossi ha detto:

    Vai! Poi mi saprai dire Ilaria ^_^ Vedrai che lo amerai ^_^

  2. Ilaria TarmatiIlaria Tarmati ha detto:

    Grazie per una recensione così dettagliata e approfondita su questo interessante dispositivo. Ce ne sono molti sul mercato come hai detto, ma penso che questo sia davvero il migliore. So cosa ordino stasera!

  3. Più che un orsetto a me ricorda una ranocchietta 🐸😍 Bellissimo comunque, anche a prova di super pigre!

  4. ElyMartyElyMarty ha detto:

    Iolanda puoi usarlo dove vuoi io lo uso pure mentre cucino perché ormai so i movimenti e non ho bisogno di guardarmi allo specchio :-)

  5. ElyMartyElyMarty ha detto:

    Questo l'ho acquistato dopo aver provato anche il nuface. Bear mi piace molto, in termini di risultati è superiore e poi è rosa :) l'applicazione poi è davvero utile per sfruttarlo al meglio.

  6. Laura62Laura62 ha detto:

    Ero molto scettica su questi device... ma ho cambiato idea ed ho acquistato sia il Luna3 che il l'Ufo2 e devo dire che sono semplicemente eccezionali sono soddisfatta, non ero certa di riuscire ad usarli con costanza ed invece i risultati mi invogliano e queste meraviglie fanno ormai parte della mia routine! L'Ufo2 lo sto ancora scoprendo perchè sono molteplici le possibilità di utilizzo e soprattutto personalizzabili. Anche questo Bear sembra essere un gioiellino...iniziamo a studiarlo!

  7. Iolanda RubinoIolanda Rubino ha detto:

    Questo device può essere utilizzato anche stando per esempio seduti sul divano? A volte la sera mi capita di non avere tanta voglia di stare in bagno tanto tempo per la skin care, quindi sarebbe bello poterlo utilizzare guardando la TV o leggendo un libro... So già che non riuscirei ad essere costante e ottenere risultati.😁

  8. Iolanda RubinoIolanda Rubino ha detto:

    Prima o poi un dispositivo Foreo deve essere mio... So già cosa farmi regalare alla prossima occasione :-)

Lascia un commento