Biozoè Cura del Viso Maschere Viso Review VanitySpaceBlog

Biozoè – Maschera Viso Anti-Age con Bava di Lumaca

a cura di Imma Sicurezza

Ciao ragazze oggi parleremo della maschera viso anti-age di Biozoè con Bava di Lumaca! Nella lingua greca classica esistono tre termini per indicare lati diversi del fenomeno della “vita”: zoè, bìos, psyché. Dall’unione delle prime due accezioni nasce il nome dell’azienda che sto perpresentarvi: Bìos la vita quam vivimus, ovvero il modo in cui viviamo, la vita qualificata, di qualsiasi genere, che ha un inizio e una fine. Zoè la vita qua vivimus, mediante la quale viviamo, cioè l’essenza della vita.

L’azienda nasce a Manzano nel territorio dei Colli Orientali del Friuli Venezia Giulia, terre ricche di tradizione artigianale e produttiva. Biozoè ha fatto una scelta etica, ecologica e di metodo, infatti i prodotti derivano dalla lavorazione artigianale di piante e materiali naturali, bio, vegan. Non vengono utilizzati OGM, non sono testati sugli animali, rispettano e tutelano l’ambiente e promuovono il risparmio idrico ed energetico. I fornitori scelti da Biozoè sono coltivatori che vantano un’esperienza specifica e qualificata nei settori della coltivazione e lavorazione delle piante, nelle abilità artistiche e nella produzione e preparazione di qualità dei prodotti alimentari.

Nella sua gamma Biozoè predilige l’utilizzo di pregiate materie prime biologiche: olio d’oliva, olio d’argan, aloe vera, burro di karitè, fitoestratti vegetali e piante officinali.

Il prodotto che ho testato, nello specifico, è come preannunciato una Maschera anti-age con Bava di Lumaca. Grazie ad un apporto di sostanze attive in grado di agire sui diversi strati della pelle, va a svolgere una decisa azione “stirante”, antirughe, rigenerante e compattante.

Come possiamo notare dalla formulazione questo prodotto è un mix ben bilanciato di attivi esostanze antiossidanti con proprietà emollienti, protettive e lenitive che sinergicamente stimolano la funzionalità del microcircolo e l’attività dei fibroblasti. Viene quindi promossa la sintesi di collagene, fibre elastiche e acido ialuronico, favorendo la riparazione dell’epidermide e del derma.

INCI: Aqua, Glycerin, Cetearyl Alcohol, Sesamum Indicum Oil, Stearic Acid, CarboxymethylCellulose (Cellulose Gum), Acacia Senegal Gum, Simmondsia Chinensis Oil, Helix Aspersa MullerExtract, Linum Usitatissimum Oil, Zinc Oxide, Centella Asiatica Extract*, Chamomilla RecutitaExtract*, Tocopheryl Acetate, Ceratonia Siliqua Gum, Aesculus Hippocastanum Extract, Parfum,Tetrasodium Glutamate Diacetate, Triethyl Citrate, Potassium Sorbate, Benzoic Acid, SodiumBenzoate, Benzyl Alcohol.

Dei benefici della bava di lumaca in ambito cosmetico nel blog se n’è parlato già svariate volte. Come sappiamo è un rimedio molto antico: già nell’antica Grecia, Ippocrate ne decantava l’uso curativo per diverse problematiche del corpo. La vera espansione dell’utilizzo di questo prodotto avvenne però negli anni ’80, in Cile, grazie alla famiglia Bascunan, elicicoltori, quando nei loro allevamenti si notò che i lavoratori avevano una pelle più morbida, in seguito al continuo contatto fisico con le chiocciole.

Il mucopolisaccaride di lumaca, ovvero la secrezione dall’aspetto gelatinoso che questo gasteropode rilascia al suo passaggio, è composto infatti da diverse sostanze preziose: elastina, allantoina, acidoglicolico, collagene e vitamine A, C ed E.

La bava di lumaca contenuta nei prodotti Biozoè, inoltre, è di provenienza italiana certificata e viene estratta attraverso un processo produttivo completamente naturale e cruelty-free che non comporta cioè sofferenza o morte delle chiocciole. Aspetto da non sottovalutare e degno di nota che mostra rispetto dell’ambiente e del mondo animale.

Nella linea dedicata troviamo anche una Crema Viso Anti Age Notte e un Contorno Occhi, arricchiti con sodio ialuronato a basso e alto peso molecolare. Mentre in altre referenze è stata utilizzata come molecola idrofila un sostituto naturale dello ialuronico, estratto dai semi del Carrubo, come nel caso della maschera in questione, di cui in seguito esamineremo le principali sostanze funzionali.

PRINCIPALI ATTIVI FUNZIONALI

  • BAVA DI LUMACA – È una pozione magica che rigenera i tessuti e funziona da antirughe. Idro-restitutiva, lenitiva, rigenerante, illuminante. Riduce i segni dell’acne e le macchie cutanee.
  • OLIO DI SEMI DI SESAMO – Ha ottime proprietà rigeneranti. È ricco di acidi grassi insaturi ed oligoelementi essenziali. In particolare, le vitamine A ed E, insieme al selenio, hanno proprietà antiossidanti e protettive. Riequilibra la produzione di sebo ed è antibatterico e antifungino.
  • OLIO DI JOJOBA – È una miscela di esteri cerosi chimicamente simili alle componenti del sebo umano, per questo non risulta comedogeno. Vanta proprietà protettive, nutrienti, emollienti ed ammorbidenti; anti-age; disinfettante, antimicotico naturale.
  • OLIO DI LINO – È l’olio più ricco di acido linolenico, acidi grassi polinsaturi come Omega 3 ed Omega 6. Contiene inoltre vitamina E e lecitina. Adatto in caso di secchezza, desquamazione, arrossamento e prurito.
  • OSSIDO DI ZINCO – È stato scelto perché ritenuto ottimale per questo tipo di prodotto in quanto lenitivo e disarrossante. Ha azione antisettica, astringente, antinfiammatoria e viene spesso associato ai trattamenti anti acne.
  • ESTRATTO DI CENTELLA ASIATICA -Ha proprietà cicatrizzanti e riepitelizzanti. Proteggela salute, il tono e l’elasticità della pelle regolando lo scambio tra la microcircolazione e i tessuti.
  • ESTRATTO DI CAMOMILLA – Si ottiene dai capolini della Chamomilla Recutita. È composto principalmente da flavonoidi, ha marcate proprietà lenitive, anti-infiammatorie, anti-irritanti, rigeneranti e decongestionanti. Idrata, ammorbidisce e purifica la pelle.
  • ESTRATTO DI SEMI DEL FRUTTO DI CARRUBO – Ricchi di galattomannani (mucillagini), polisaccaridi idrofili in grado di conferire alla pelle elasticità e idratazione, costituisce un’alternativa di derivazione vegetale all’acido ialuronico. Vanta proprietà emollienti, idratanti e antiradicali liberi.
  • ESTRATTO DI SEMI DI IPPOCASTANO – È ricco di escina, tannini e flavonoidi; viene impiegato per le sue caratteristiche antiossidanti, vasoprotettrici, antinfiammatorie.

La maschera come sappiamo è un trattamento periodico, quel momento coccola che ci riserviamo quando abbiamo bisogno di quel boost intenso di sostanze funzionali. Quel rimedio di emergenza che ci permette di ottenere un risultato immediato e riscoprire un volto splendente e rigenerato.

Le beauty mask hanno differenti funzioni (emollienti, idratanti, purificanti, illuminati ecc…) aseconda della formulazione e possono essere classificate in diverse tipologie:

  • Maschere viso a due corpi, con un veicolo base e una miscela di attivi funzionali separati e poi al momento dell’uso mescolati insieme;
  • Maschere viso in tessuto, a vello, ovvero fogli sottili imbibiti di sostanze attive;
  • Maschere istantanee, a caldo o freddo usate principalmente nei saloni di bellezza;
  • Maschere pronte all’uso – preparazioni cosmetiche domiciliari, già pronte da applicare direttamente sul viso;

La maschera Biozoè appartiene a quest’ultima categoria.

RITUALE DI APPLICAZIONE

Il prodotto va applicato dopo la detersione, perché il viso deve essere perfettamente asciutto epulito. Prelevate il prodotto con una spatola o un pennello in fibre sintetiche (ad esempio in silicone). Questo accorgimento lo consiglio perché il contenuto in barattolo è più facilmente contaminabile, quindi meglio non “pucciare” direttamente con le dita.

Stendete quindi un’abbondante dose (non lesinate mai con le maschere, mi raccomando!). Vanno messe sempre in spessore in modo da avere effetto occlusivo e costringere la pelle ad assorbire i principi attivi contenuti.

Evitate la zona del contorno occhi e labbra e applicate il prodotto anche sul collo, zona la cui cura viene spesso trascurata o peggio dimenticata. Il tempo di posa di questa maschera è veramente breve, 4-5 minuti e suggerisco vivamente di rispettarlo. Il produttore raccomanda di fare una prova preliminare di tolleranza su una piccola zona del viso. Se avete la pelle estremamente sensibile o reattiva la prima volta riducete ulteriormente i tempi di posa poiché l’alta percentuale di bava di lumaca e di attivi che stimolano il microcircolo potrebbero causare un lieve rossore (che scompare comunque in breve e non è per nulla fastidioso o pericoloso). Non ha bisogno di essere idratata durante il tempo di posa come le argille poiché non secca.

Dopodiché togliete il prodotto con acqua calda e se ci sono residui potete tranquillamente massaggiarli con un movimento lento, fino a completo assorbimento.

COSA NE PENSO

La mia pelle in questo periodo è un pò disastrata da squilibri ormonali ed è piena di imperfezioni.Devo dire che questa maschera mi ha sorpreso piacevolmente. La consistenza è cremosa, morbida e un pò gelatinosa, dal profumo classico, delicato e per nulla invadente. La prima volta che l’ho usata vi confesso che mi sono distratta e l’ho tenuta qualche minuto in più e la sentivo davvero “lavorare”. Mi sono un pò spaventata per l’arrossamento nonostante l‘avvertenza, ma è scomparso dopo circa mezz’ora. Questo tipo di trattamento lo riservo sempre alla sera, poiché gli effetti positivi li risconto al mattino. Dovete sapere che durante la notte e il riposo, quando i muscoli sono rilassati, l’organismo ha modo di rigenerarsi. Se durante il giorno la pelle deve difendersi dagli agenti atmosferici, stress e inquinamento, nel corso del sonno è più ricettiva ai trattamenti cosmetici, i meccanismi di auto-riparazione cutanea sono accelerati e la pelle si “restaura”.

Mantiene le promesse? Assolutamente sì. Il viso appare davvero più chiaro e luminoso, la grana liscia, compatta e levigata, pori più chiusi e puliti, i brufoli disarrossati e in buona parte assorbiti (merito sicuramente anche dell’ossido di zinco). La maschera viene proposta come anti-age e idratante senza specifiche per tipologia di pelle o età. Io mi sento di consigliarla, oltre che alle pelli mature e segnate, soprattutto a chi ha pelle grassa e problematica, proprio per i benefici apportati dalla bava di lumaca e da tutti gli importanti attivi illustrati precedentemente, che lavorando sinergicamente, nonostante il breve tempo di posa, riescono a fornire all’epidermide una combo preziosa per il rinnovamento cellulare. Potete usarla 1 volta a settimana (ma anche due) con regolarità o tutte le volte che sentite la necessità di distendere il viso dai segni di stanchezza.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:

  • Denominazione: Maschera Viso alla Bava di Lumaca
  • Brand: Biozoè Natural Choice
  • Formato: Vasetto
  • Quantità: 100 ml
  • Prezzo: 26,50 €
  • PAO: 6 mesi
  • Linea realizzata con materie prime biologiche, priva di parabeni, conservanti, petrolati, SLSe SLES, Free OGM, Not tested on animals, Gluten Free, 100% Organic e Natural Ingredients
  • Dove acquistare: nella sezione SCONTI del Blog, trovate tutti gli shop. Buon shopping!

Ringrazio infinitamente Imma per il suo prezioso aiuto nella redazione di questo articolo. Che dire ragazze, spero che vi sia piaciuto! Fatemi sapere cosa ne pensate, come sempre aspetto i vostri preziosi commenti, alla prossima!

BIOZOE' NATURAL CHOICE

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Imma SicurezzaImma Sicurezza ha detto:

    Ciao, l'articolo è stato redatto da me e la mia pelle spesso è sensibile :) tant'è che non posso usare nemmeno il glicolico. In ogni caso il rossore è lieve e va via in breve, nessuna reazione strana, fastidiosa o eccessiva. Qualora volessi provarla la prima volta dimezza i tempi di posa per stare tranquilla e vedi la pelle come reagisce.

  2. elenaliceelenalice ha detto:

    Ottima recensione ,preziose le avvertenze sull'uso anche perché x la pelle reattiva che mi ritrovo,ho bisogno di seguirle alla perfezione onde evitare "strane manifestazioni " .Ammetto che mi spaventa leggere che questa maschera abbia fatto arrossare anche la tua pelle che per quanto io mi possa ricordare attraverso la descrizione di tutti i proodtti che hai fatto,non ti sia mai successo ,motivo per cui credo che sia piuttosto strong probabilmente proprio per la sua efficacia,non mancherò di provarla anche se mi chiedevo se sia il caso di usarla in questo momento in cui sto facendo il secondo ciclo con la sebo lift notte,cosa mi suggerisci?grazie Elena as usual♡ P.s. spero mi arrivi la notifica in caso di tua risposta per riuscire a leggerla.

  3. Susanna PuopoloSusanna Puopolo ha detto:

    Era da tempo che pensavo alla bava di lumaca ma avendo la pelle "problematica" restavo sempre in sospeso. L'articolo fuga ogni mio dubbio:sembra sia stato scritto per me! Grazie per tutte le informazioni

  4. E la mia wish list si allunga! Articolo interessante, cercavo da tempo un prodotto del genere e sapere che l'azienda è cruelty free mi spinge ancor di più a provare. Mi interessa anche la crema. Grazie ad Elena e a Imma

  5. prodotto molto interessante e che spero di provare al più presto visto le sue proprietà benefiche e soprattutto perchè è cruel free ! grazie per averlo testato per noi e avercelo fatto conoscere

  6. cristinadivacristinadiva ha detto:

    Bell' articolo grazie Elena. È da un Po che vorrei provare qualcosa alla bava di lumaca e il fatto che l azienda sia cruelty Free mi convince ancora di più. ❤

  7. Sabrina BallottaSabrina Ballotta ha detto:

    In lista

  8. Gran bel prodotto, molto interessante. È da un pò che accarezzo l' idea di acquistare una maschera pronta all' uso per variare dalle mie solite maschere in vello e , visto che al momento sto utilizzando prodotti alla bava, questa sarebbe il complemento ideale della mia routine

  9. Chiara RotundoChiara Rotundo ha detto:

    Bellissimo prodotto,sicuramente da provare ??? apprezzo tantissimo la politica aziendale di usare un metodo cruelty free per le chiocciole,complimenti!!!! Bellissimo articolo,grazie ♡

Lascia un commento