Benton Cura del Viso Di tutto un pò Green K-Beauty Prodotti per il viso Review Sieri anti-age Sieri Idratanti

Benton – Snail Bee Ultimate Serum | La miglior ricetta d’oro per una pelle senza luce!

Se credi nel potere della cosmesi pulita, se cerchi cosmetici sicuri, non chimici e certificati, se sei preoccupato per i test sugli animali e l’ambiente, è ora di fare un viaggio con Benton.

Le ultime tendenze della skin-care hanno preso d’assalto l’industria cosmetica poiché sempre più persone si preoccupano di mantenere la propria pelle, in particolare del viso, giovane e vivace.

Oggi vi parlerò, quindi, di un marchio che rappresenta a livello internazionale una delle eccellenze cosmetiche estere nel panorama della K-Beauty. Divenuto leader in poco meno di un decennio è riuscito a penetrare il mercato globale in Europa, Africa, Asia, Korea, Oceania, Nord e Sud America, esportando in oltre 40 paesi ed ottenendo i più rinomati riconoscimenti.

Fondato nel 2011, Benton è un brand pioniere del settore Clean Beauty, ponendosi come obiettivo la priorità della salute. Il suo nome prende ispirazione dal film “Il curioso caso di Benjamin Button“, in cui il protagonista diventa più giovane con il tempo. Nel logo noterete, infatti, proprio l’icona stilizzata di un orologio. 

Nella pellicola Benjamin non ha altra scelta che lasciare il suo amore, Daisy, mentre ringiovanisce. E se anche lei potesse portare indietro nel tempo le lancette del suo aspetto fisico? Non ne sarebbe felice?

Sebbene si tratti di un film di fantasia, credo sia insito in ognuno di noi, man mano che l’età avanza, il desiderio di recuperare la propria giovinezza. Ed è su questo concept che Benton basa la sua mission, aspirando a riportare indietro il tempo della nostra epidermide con cosmetici Clean & Green.

Le referenze sono progettate per ripristinare la pelle nella sua condizione originale e giovanile con ricette basate su ingredienti di derivazione naturale, piuttosto che dare effetti temporanei con ingredienti nocivi che, accumulandosi, possono portare ad un punto critico causando sfoghi, irritazioni o problematiche gravi. Gli attivi di altissima qualità vengono selezionati attentamente fin dalla fase di sviluppo; vengono, inoltre, utilizzati conservanti naturali Ecocert in modo che le formulazioni siano adatte anche per la cute più sensibile.

Possiamo, quindi, riassumere così le caratteristiche principali della gamma:

  • Cosmetici puliti dermatologicamente testati per garantire sicurezza; 
  • pH leggermente acido (ad esclusione dei prodotti dedicati alla pulizia) per mantenere un’epidermide sana ed equilibrata;
  • Utilizzo di imballaggi ecologici.

Il prodotto che scopriremo è il Benton Snail Bee Ultimate Serum, un siero per il viso che rende l’incarnato sano e vibrante. La sua potente formulazione dalla texture leggera, dal rapido assorbimento, è ricca di principi attivi che lavorano in profondità. Ha come protagonista l’estratto filtrato e fermentato di Bava di Lumaca in concentrazione del 70%. Al Tea tree, purificante e disinfettante segue l’estratto di foglie di Tè Verde, usato in cosmetica come potente antiossidante e antinfiammatorio. Niacinamide, Aloe Vera e Acido Ialuronico accompagnano un mix vegetale di Cipresso Giapponese, Kaki, Olmo, Plantago Asiatica, Laminaria e Salice Bianco. Sul finale Allantoina, Adenosina, Veleno di Ape e Betaglucani completano l’azione elasticizzante, riparatrice e protettiva di questo siero che, oltre ad apportare intensa idratazione e nutrimento alla matrice extracellulare, migliora le imperfezioni delle pelli grasse ed acneiche ed è perfetto anche come antirughe per le pelli più segnate e mature.

INCI: Saccharomyces/Snail Secretion Filtrate Ferment Filtrate, Melaleuca Alternifolia (Tea Tree) Leaf Water, Aqua (Water), Camellia Sinensis Leaf Water, Butylene Glycol, 1,2-Hexanediol, Niacinamide, Glycerin, Pentylene Glycol, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder, Sodium Hyaluronate, Chamaecyparis Obtusa Leaf Extract, Diospyros Kaki Leaf Extract, Ulmus Campestris (Elm) Bark Extract, Plantago Asiatica Extract, Laminaria Digitata Extract, Salix Alba (Willow) Bark Extract, Aloe Barbadensis Leaf Extract, Althaea Rosea Root Extract, Allantoin, Adenosine, Bee Venom, Beta-Glucan, Betaine, Panthenol, Citric Acid, Caprylyl Glycol, Xanthan Gum.

Principali attivi funzionali

  • Bava di Lumaca – Il siero, come dicevo, ne racchiude il 70% di attivo filtrato e fermentato.  Stimola la rigenerazione cellulare e rinnova i tessuti; funziona da antirughe grazie al suo naturale contenuto di Acido Glicolico, Allontoina, Vitamine, Minerali, Proteine, Collagene ed Elastina. Idro-restitutiva, lenitiva, rigenerante, esfoliante, illuminante, elasticizzante, migliora l’aspetto degli inestetismi della pelle come macchie, cicatrici, bruciature, segni dell’acne. Aiuta, inoltre, a normalizzare la pelle mista e impura. Nota importante è che questa secrezione di lumaca inserita viene fermentata dai lieviti derivati dall’uva per aumentare la densità e l’assorbimento del nutrimento nella pelle. Ciò comporta, quindi, una migliore dermo-compatibilità e una maggiore penetrazione.  Se la pelle lo accetta meglio significa che il principio attivo funziona anche più velocemente.
  • Tea tree – Estratto dalle foglie della Melaleuca Alternifolia protegge, lenisce e rinfresca. Calma e cura la cute stressata, problematica ed impura.
  • Tè Verde – Ricavato dalle foglie della pianta Camelia Sinensis svolge una funzione antiossidante, combattendo la formazione dei radicali liberi. Previene l’invecchiamento cellulare facendo apparire la nostra pelle molto più luminosa, tonica e giovane. È, altresì, molto utile nel combattere l’acne grazie alla sua azione disinfettante ed astringente.
  • Niacinamide – È la forma amidica della vitamina B3 (o PP). A livello topico viene utilizzata per le sue proprietà anti-microbiche, foto-protettive, anti-età e sebo-statiche. Aiuta a migliorare il tono e la luminosità e a schiarire macchie scure. Risulta efficiente sia nel determinare un notevole miglioramento cutaneo per le pelli più secche, delicate e disidratate ma anche per le pelli miste e/o grasse che necessitano di essere purificate. 
  • Aloe Vera – La varietà Barbadensis è presente sia in polvere liofilizzata a 200:1 che in estratto, rendendo la barriera cutanea più liscia e idratata. Ricco in lipidi, minerali e vitamine risulta lenitivo, antinfiammatorio e cicatrizzante.  

  • Acido Ialuronico – La forma utilizzata è il Sodio Ialuronato, il sale sodico dell’Acido Ialuronico, la cui proprietà principale è quella igroscopica. Filmante in superficie, idrata rendendo la cute temporaneamente più turgida e meno segnata.
  • Estratto di Cipresso Hinoki coreano (Chamaecyparis obtusa) – Questo raro cipresso cresce solo in Giappone ed è considerato un albero sacro, il cui legno si presta a molteplici utilizzi. Dall’aroma e il profumo balsamico il suo estratto ha proprietà antisettiche, antiossidanti e lenitive.
  • Estratto delle foglie di Kaki – Il Diospyros kaki appartenente alla famiglia delle Ebenacea. Comunemente noto come cachi, è utilizzato da molti anni come pianta medicinale nella medicina tradizionale cinese per diversi disturbi. Tradizionalmente questa pianta viene utilizzata per trattare diverse condizioni della pelle tra cui brufoli, eruzioni cutanee ed eczemi. I principi attivi hanno dimostrato di possedere effetti antinfiammatori, foto protettivi e antirughe con attività apprezzabili contro Tirosinasi, Elastasi e Collagenasi. 
  • Estratto della corteccia di Olmo (Ulmus campestris) – Astringente, rassodante e condizionante, rimuove il sebo in eccesso e aiuta a migliorare l’aspetto dei pori, riducendo l’infiammazione e i batteri dell’acne. 
  • Estratto di semi di Plantago Asiatica – L’estratto vegetale proviene dai semi e le foglie di una pianta originaria dell’Europa e dell’Asia. Oltre ai suoi usi culinari, anche questo ingrediente veniva spesso impiegato nella medicina tradizionale sia in Corea che in Cina. I principali composti bioattivi sono glicosidi e feniletanoidi. Favorisce la maturazione dell’ascesso e accelera il recupero di incisioni, brufoli o ferite.  Uno studio in vitro ha scoperto anche che, in grandi concentrazioni, ha un effetto lenitivo ed antinfiammatorio paragonabile all’idrocortisone.

  • Estratto di Laminaria Digitata – Questa alga bruna tipica delle acque oceaniche contiene numerosi minerali e vitamine. Ricca di iodio ha un’azione anti-rughe ed antiossidante ed è un ottimo alleato per la riduzione dell’aspetto delle linee sottili.
  • Estratto di corteccia di Salice Bianco – Contiene salicilati naturali antinfiammatori e schiarenti. La salicina è una sostanza similare all’Acido Salicilico dall’azione peeling ed esfoliante, seppur lieve viste le blande quantità inserite nei cosmetici. Flavonoidi e acidi fenolici conferiscono, invece, proprietà toniche, astringenti e antimicrobiche.
  • Allantoina – È un agente idratante, disarrossante, protettivo e lenitivo ed è considerata una sostanza cheratolitica e riepitelizzante, al pari dell’Urea.
  • Adenosina – Si trova naturalmente nel nostro corpo e memorizza l’energia di cui abbiamo bisogno per quasi tutto. Aiuta a gestire le rughe e la mancanza di elasticità poiché favorisce la produzione di Collagene; permette di sanare tagli, graffi, ustioni e ferite. La ricerca mostra, inoltre, anche qui effetti anti-infiammatori attraverso i neutrofili che ci proteggono dalle infezioni. 
  • Veleno d’Ape – Il suo uso cosmetico e terapeutico è molto antico, pensate che ci sono testimonianze risalenti addirittura già all’epoca egiziana. La sua è un’azione che possiamo definire simil-filler: la reazione al veleno promuove la produzione di Collagene ed Elastina, riempendo naturalmente le rughe e rassodando i tessuti. Aiuta anche a livellale ed assottigliare le cicatrici.
  • Betaglucano – Si tratta di polisaccaride ad alto peso molecolare estratto dal lievito di birra che apporta un’intensa idratazione.
  • Betaina – Anche questo ingrediente, ricavato dalla barbabietola da zucchero, è emolliente, riparativo e protettivo.

Rituale di applicazione 

Dopo un’accurata detersione e tonificazione con tonico e/o Essence, erogate una quantità adeguata di prodotto con il contagocce su guance, naso e fronte. Sono sufficienti 2-3 pump. Tamponate delicatamente massaggiando e picchiettando su tutto il viso, collo e décolleté fino a completo assorbimento. Il siero aiuta a preparare la pelle a ricevere i trattamenti idratanti e nutrienti successivi della beauty routine coreana. Dato il suo tocco secco e non unto risulta ottimo anche al mattino come base per il make-up.

Questo piccolo gioiello è un vero multitasking contenente ingredienti premium che aiutano a rivitalizzare e tonificare il nostro ovale. La sua azione filmante rinforza e protegge, riuscendo a penetrare nell’epidermide in profondità apportando un’intensa idratazione. Dalla profumazione neutra e impercettibile la texture trasparente, leggera e impalpabile di un gel dona un tocco vellutato rendendo la cute levigata, elastica e rassodata.

I preziosi attivi, come abbiamo visto, agiscono, infatti, sui fibroblasti promovendo la produzione di collagene con risultati visibili nella lotta contro le rughe e i segni dell’età. Le spiccate proprietà antiossidanti, ristrutturanti e cicatrizzanti risultano benefiche nella cura di cicatrici e piccoli tagli. Gli effetti, a riguardo, sono davvero sorprendenti: mi era capitato di ritrovarmi un graffio sul naso di uno dei miei gatti monelli che in pochi giorni è scomparso completamente! È un agente rinvigorente che mantiene la pelle vibrante, rimpolpata e deliziosamente liscia. Niacinamide e Adenosina sono ottimi attivi per combattere l’iperpigmentazione, i segni e irregolarità.

Giorno dopo giorno potrete osservare un incarnato schiarito, compatto e privo di imperfezioni che, come sappiamo, possono comparire anche in età avanzata a causa di problemi ormonali o fattori di stress. Miratamente indicato, infatti, per le pelli grassi a tendenza acneica poiché lenisce arrossamenti e infiammazioni diventa un must da avere anche se avete la pelle matura, spenta e segnata che ha bisogno di una sferzata di vitalità. Anche questa volta la K-Beauty ci regala una chicca senza eguali, con una formulazione avanzata, per un viso che irradierà uno splendore tutto nuovo.

Il claim “The Best Golden Recipe for glowless skin“, ovvero “la migliore ricetta d’oro per una pelle senza luminosità” risulta appropriato rispettando ogni aspettativa. Provare per credere!

Informazioni aggiuntive 

  • Denominazione: Snail Bee Ultimate Serum
  • Brand: Benton
  • Formato: Flacone con contagocce
  • Quantità: 35 ml
  • Prezzo: 29,95 euro
  • PAO: 30 mesi dalla data di produzione, 6 mesi dall’apertura
  • Dove acquistare: Sul sito di Menta & Rosmarino – www.mentarosmarinoshop.com.

BENTON

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Ninetta92Ninetta92 ha detto:

    Siero OTTIMO! L’ho trovato una “mano santa” per la mia pelle in un momento di grande stress: ho avuto una brutta acne improvvisa e molto infiammata a causa di alcuni sconvolgimenti nella mia vita che ho somatizzato. Tutta la linea Snail Bee è stata un toccasana per calmare, lenire ed idratare ma il siero è diventato un must nave (ho ricomprato una seconda confezione - cosa che faccio di rado perché ho voglia di provare sempre prodotti nuovi!). Consiglio anche il tonico della stessa linea: un po’ più denso del classico tonico ma dissetante e delicato (adatto anche per le pelli più capricciose). Anche altri prodotti Benton li ho trovati eccezionali.

  2. Laura62Laura62 ha detto:

    Mi piace molto la filosofia del brand. Adoro i sieri e questo mi sembra davvero molto completo e ricco di attivi: un piccolo gioiello, perfetto anche per la mia pelle matura. Ottimo anche il rapporto qualità-prezzo, se poi sortisce l'effetto Benjamin Burton diventerà un mai più senza!

  3. elejustelejust ha detto:

    Molto interessante. Amo i sieri. Sei la migliore. Sempre sul pezzo.

  4. Elena Di SarraElena Di Sarra ha detto:

    Io ho un amore incondizionato per i sieri, d'estate bastano da soli alla mia pelle. È mista, sensibile e capricciosa più o meno come me.😅 Mi piace molto il collegamento con Benjamin Burton e il logo che riprende il tempo. E soprattutto ha colpito molto la mia attenzione la niacimide. Grazie Elena per questo splendido articolo .

  5. lorydelledonnelorydelledonne ha detto:

    Ho usato e uso, quando la mia pelle lo richiede, la Essence e la Lotion Snail Bee di Benton. Confermo tutti i pregi di questa linea quali l'assorbimento rapido, il lenire con delicatezza le imperfezioni e le irritazioni. Compatta molto la pelle, rendendola più luminosa...fresca direi. Il siero lo mettiamo in lista.

  6. lulumarlenlulumarlen ha detto:

    un prodotto che mentre leggi l'articolo, pensi di dover avere . Sembra proprio ideale per la mia pelle. Grazie

  7. Ilaria87Ilaria87 ha detto:

    Praticamente il mio siero perfetto, dovrò provarlo per forza!!!!

Lascia un commento