Apiarum Brand Cura del Corpo Review Scrub Corpo

Apiarium: quando il “miracolo italiano” vola sulla pelle.

Tre generazioni di una bellissima storia italiana. Una storia che nasce dal cuore del Bel Paese, a Roma, come piccola realtà artigiana, fino a diventare un brand che oggi adoro, capace di realizzare prodotti gratificanti sia per la loro qualità, sia per le profumazioni, sia per il loro packaging, davvero suggestivo e “cool”.

Oggi vi parlo infatti di Apiarium, una marchio che ha saputo mutare e adattarsi alle evoluzioni del tempo, di seguire e adattarsi alle richieste del mercato senza però svilire la propria filosofia.

Tutto nasce, pensate, negli anni ’50: è l’Italia del secondo dopo guerra, dilaniata economicamente dalle conseguenze del conflitto, ma al tempo stesso animata da una grande voglia di riscossa e da epocali cambiamenti sociali.

In quegli anni così particolari lavorava il fondatore, ancora inconsapevole, di Apiarium: un uomo di Roma impiegato al Dazio di via Appia Nuova che coltivava la grande passione dell’apicoltura insieme al figlio. La vita da dipendente però gli permetteva di vivere il rapporto con le api e la produzione di miele solo nella dimensione di passatempo, da gestire nei ritagli di tempo.

Cambi epocali per cambi d’azienda

Ma furono proprio i cambiamenti dell’epoca a ribaltare la visione dell’uomo: l’introduzione delle partite IVA e altri cambiamenti burocratici fiscali determinano col tempo la chiusura dei Dazi.

Negli anni ’80 il protagonista di questa storia decise di trasformare il suo hobby nella sua nuova professione, coinvolgendo anche il figlio. Nacque così una piccola azienda a dimensione famigliare dedita alla produzione di miele, propoli e pappa reale, prodotti che ormai, dopo anni di passione incondizionata, venivano realizzati a regola d’arte e con grande competenza.

Le capacità di padre e figlio divennero gradualmente note nel settore e grandi e piccole aziende che utilizzavano prodotti di apicoltura per preparati dolciari iniziarono a collaborare con loro.

Nel 1985 nella testa del figlio scoccò una scintilla: perché non lanciare una linea cosmetica basata sulle proprietà eccezionali del miele prodotto dall’azienda? Un omaggio sincero alle intuizioni del padre, proiettate con arguzia nel tempo che stava mutando più velocemente che mai.

Pionieri negli anni ’80

Quei ruggenti anni ’80, in cui fermento industriale, economico, culturale erano davvero ai massimi livelli. Bisognava cavalcare quella vivacità, ma senza distorcere le proprie origini e la propria filosofia produttiva.

Il figlio contattò così un amico, già nel settore della cosmesi, e insieme unirono competenze dando vita ad Apiarium, uno dei primissimi marchi cosmetici italiani basati sui prodotti dell’apicoltura.

Un marchio di pionieri: negli anni ’80 i cosmetici al miele rappresentavano infatti una grande innovazione nel settore ed erano davvero poche le aziende protagoniste del panorama.

Apiarium invece era già una realtà solida, capace di realizzare formulazioni d’avanguardia in quegli anni. Questa abilità ne fissò la fama fra gli addetti ai lavori, e in poco tempo il marchio riscosse un grande successo nei negozi specializzati e nelle erboristerie.

Questa è la genesi di Apiarium della famiglia Marcolini.

I tempi però cambiano sempre, e solo chi non vi si adatta rischia di soccombere. Così con l’avvento del nuovo millennio e la scomparsa del nonno, avvenuta nel 2007, subentrò Alessandro, il nipote, capace di apportare al marchio la freschezza comunicativa necessaria e operare cambiamenti adatti alle nuove richieste del mercato.

Nel 2010 Apiarium infatti decide di dedicarsi totalmente a formulazioni green. Nel 2015 l’azienda adotta una nuova svolta decisiva, decidendo di strutturarsi ancora di più nella comunicazione e nella proposta delle referenze, colmando così quel vuoto con tutti gli appassionati del settore che ancora non conoscevano il marchio.

Nascono così tanti nuovi prodotti come le linee profumate per il corpo, trainate da quella che oggi è considerata la specialità della casa: un catalogo ampio e completo di scrub per qualsiasi esigenza del corpo e del viso. Gli scrub sono la bandiera moderna del brand, prodotti biologici di grandissima qualità che riescono a coinvolgere corpo e spirito.

I prodotti Apiarium sono magnetici: prima attirano gli sguardi con packaging retrò davvero bellissimi, che rievocano le atmosfere degli anni ’50, in cui la storia del brand di fatto è sbocciata. Etichette e font bellissimi fanno da cornice a prodotti dal profumi travolgenti  che trovano massima espressione, come detto, negli Scrub Corpo.

La famiglia Marcolini qui ha condensato tutta la sua filosofia di massima eccellenza produttiva, ma anche carisma estetico, profumazioni pazzesche che oggi sono un must fra gli amanti dei prodotti biologici.

Alessandro è riuscito quindi, nel solco della tradizione del nonno e del padre, a mantenere intatta la natura di Apiarium, fatta di lavoro, passione e ricerca costante, mettendo un’impronta personale di grande freschezza e modernità che oggi sta contribuendo a mantenere intatta la fama del marchio nonostante i costanti mutamenti del mercato e dei gusti della clientela.

Oggi vi parlo di un loro scrub corpo che è una presenza fissa fra i miei prodotti imprescindibili: si tratta dello Scrub Corpo Bio Ambra e Gelsomino.

Scrub Corpo Bio Ambra e Gelsomino

Magnetico, travolgente, simpatico, dalla profumazione unica, capace di infondere alla pelle una morbidezza e una fragranza che dà dipendenza. Questo Scrub Corpo è in assoluto uno dei miei preferiti, uno di quei prodotti che amo davvero avere con me sempre, anche quando mi sposto per viaggi di lavoro o in vacanza.

E’ un esfoliante corpo davvero efficace in grado di rinnovare e rivitalizzare visibilmente l’epidermide e di favorire la rigenerazione cellulare.

Ha una formulazione contraddistinta da Burro di Karitè, oli biologici, Miele, Pappa Reale ed olio essenziale di Gelsomino. Questi ingredienti dal forte potere idratante, lenitivo e nutriente lavorano in sinergia con il sale del Mar Morto, che rende questo Scrub unico nel suo genere sia per efficacia che per profumo. Profumo che, sottolineo, non è che uno degli otto della linea di Scrub di Apiarium. Anche gli altri sono fenomenali, ma io di questo sono davvero innamorata.

Questo Scrub si basa su ingredienti altamente selezionati, una caratteristica cardinale di Apiarium, che Alessandro ha appreso dagli insegnamenti del nonno e del papà.

Lo Scrub è realizzato con una lavorazione artigianale in cui vengono miscelati appunto, il sale del Mar Morto proveniente dalla Giordania, olio di Argan biologico dal Marocco, Burro di Karitè biologico puro e non raffinato proveniente dal Sudan sciolto a basse temperature per far sì che mantenga tutte le sue proprietà, olio di Cocco dall’Indonesia e sale marino, olio di Girasole Bio, Miele Bio e Pappa Reale.

Rituale di applicazione 

Mescolate il prodotto con un cucchiaino per miscelare al meglio gli ingredienti nel barattolo. Stendete lo Scrub sul corpo e massaggiate delicatamente adottando movimenti circolari. Infine risciacquate con acqua tiepida.

Gli Scrub di Apiarium sono in assoluto fra quelli di cui non posso fare assolutamente a meno. Profumatissimi, efficaci, con ingredienti di qualità e Bio. E’ una realtà storica italiana che si basa su tre generazioni di intuito, intelligenza, lungimiranza comunicativa e produttiva. Lo Scrub Corpo Bio Ambra e Gelsomino vi conquisterà come ha saputo conquistare me.

Ogni volta che lo uso la mia pelle sembra seta, è morbida e profumata, rigenerata e piacevole al tatto. Se volete vivere una esperienza gratificante di storia cosmetica italiana, in cui la passione e la ricerca svettano, non esitate a provare questo prodotto. Sarà amore al primo scrub.

Informazioni aggiuntive:

  • Denominazione: Scrub Corpo Bio Ambra e Gelsomino
  • Brand: Apiarium
  • Formato:
    • 270 gr – 14.50 euro
    • 410 gr – 19.50 euro
  • Dove acquistare: Sul sito ufficiale di

APIARIUM

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. lulumarlenlulumarlen ha detto:

    Di Apiarium ho creme e profumi, dovrò comprare anche gli scrub a quanto pare

  2. Laura62Laura62 ha detto:

    L'ho acquistato recentemente dopo aver interpellato le ragazze sul gruppo che mi hanno straconsigliato Apiarium ( ho scelto vaniglia e mandorla). E' davvero una referenza top! Lascia la pelle morbida e profumata a lungo. Occorre fare molta attenzione con il contenitore in vetro, molto pesante, ma ovviamente lo apprezzo moltissimo è un materiale igienico e riciclabile.

  3. Federica GarbinFederica Garbin ha detto:

    Confermo.. in assoluto il migliore.. il mio preferito è Vaniglia e Madorla.. pelle stupenda ❤

Lascia un commento