Agronauti Cura del Corpo Deodoranti Review VanitySpaceBlog

Agronauti – DEØ 1.1

Buongiorno ragazze e bentornate sul Blog! Oggi vi racconto di una un’azienda italiana, di cui sicuramente avrete già sentito parlare, che crea prodotti di cosmesi totalmente organici, vegani e rispettosi dell’ambiente, sto parlando di AGRONAUTI.

AGRONAUTI è un’azienda italiana giovane, formata da un gruppo di amici che si definiscono “hacker della bellezza”. Il loro approccio alla cosmesi è quello di chi sa quello che vuole ed è trasparente e chiaro. Un team di persone, giovani imprenditori, che provengono tutti da settori totalmente diversi tra di loro, ma accomunati dalla filosofia Vegan e con l’ambizione di “fare”cosmesi in modo inedito, a partire dalle formulazioni. Cristian Melloni, amministratore delegato della società, estremizzando, definisce il team AGRONAUTI come i Robin Hood della cosmesi”. A differenza di tantissime aziende italiane, gelose del proprio patrimonio formulativo, hanno reso Open Source tutte le loro formulazioni.

Crediamo che il sistema di alleanze generi valore per tutti. Siamo deliberatamente e felicemente OPEN SOURCE. Le nostre “formule segrete”, il frutto del nostro lavoro e di tutti i partners coinvolti, sono a tua disposizione. Possono essere consultate, modificate, commercializzate (attenzione però, leggi i dettagli della licenza Creative Commons 4.0) e, ci auguriamo, migliorate!

IN COSA CREDE AGRONAUTI?

L’intelligenza è la capacità di mettere in relazione cose diverse in modo coerente ed evolutivo.

…l’intelligenza è distribuita dovunque c’è umanità̀…“Questa intelligenza, distribuita dappertutto, può essere valorizzata al massimo mediante le nuove tecniche, soprattutto mettendola in sinergia”.“Oggi, se due persone distanti sanno due cose complementari, per il tramite delle nuove tecnologie, possono davvero entrare in comunicazione l’una con l’altra, scambiare il loro sapere, cooperare”.“Detto in modo assai generale, per grandi linee, è questa in fondo l’intelligenza collettiva”(Pierre Levy – “L’intelligenza collettiva” – Parigi – European IT Forum – 04/09/1995).

Chi certifica i prodotti AGRONAUTI?

Le certificazioni vengono effettuate da aziende, definite ENTI CERTIFICATORI che operano a livello nazionale o internazionale. In Europa gli enti certificatori sono diversi, tutti affidabili e seri: Cosmos, Icea, Natrue, Ecocert… e altri ancora. La scelta per AGRONAUTI non era banale e districarsi nel mondo delle certificazioni non è semplice. Dopo aver analizzato e studiato i disciplinari dei vari enti certificatori hanno scelto di seguire una strada nuova e sicuramente più complessa: essere un’azienda CUSTOMER CERTIFIED.

Cosa vuol dire Customer Certified?

Customer Certified vuol dire che è facoltà di chi “compra” ogni giorno il compito di valutare l’operato dell’azienda. Un pò quello che faccio io con voi condividendo la mia esperienza ed esortandovi a riportare la vostra con consapevolezza e criterio. I consumatori attenti sono sufficientemente intelligenti, preparati e scrupolosi per poterlo fare ed io sono fermamente convinta di questo.

SOSTENERE LA SOSTENIBILITA’

Sosteniamo il cruelty free, lo stile di vita “veg”, l’ecologia e le pratiche sostenibili, senza fanatismo o crociate nei confronti di chi non le contempla. Crediamo nella condivisione dei valori e delle competenze, nella forza di una comunità in espansione. Crediamo nell’intelligenza collettiva come motore in grado di modificare in meglio lo status quo.Abbiamo scelto di sostenere associazioni, iniziative, persone e progetti che riteniamo essere in linea con la nostra filosofia, destinando loro anche parte dei nostri ricavi. Da subito, senza aspettare di essere ricchi!

Il prodotto di cui vi voglio parlare oggi è il DEØ 1.1, senza profumo nella nuova versione decisamente più morbida.

Ormai conoscete bene questo tipo di formulazione con al suo interno bicarbonato. Lo avete trovato nei deo della Schmidt’s o in quelli di Radici Toscane.

INCI: Zea Mays Starch (Zea Mays (Corn) Starch), Butyrospermum Parkii Butter* (Butyrospermum (Shea) Parkii Butter) Sodium Bicarbonate, Theobroma Cacao Seed Butter (Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter) Tocopheryl Acetate.

  • 100% formula VEGANA & CREULTY FREE
  • 100% ingredienti di origine naturale
  • 35,6 % ingredienti di origine Biologica*

ATTIVI PRINCIPALI

  • Bicarbonato di sodio – antibatterico, contrasta la formazione dei batteri responsabili del cattivo odore;
  • Amido di Mais – lenitivo e assorbente, aiuta la pelle a lenire le piccole irritazioni e assorbe l’umidità locale della sudorazione;
  • Burro di Karitè – burro naturale e biologico che ammorbidisce e nutre la pelle;

RITUALE DI APPLICAZIONE

Io vi consiglio di utilizzare una spatolina per prelevare la giusta quantità di prodotto. Ne basta poco, quindi non esagerate. La parola d’ordine con prodotti di questo tipo, decisamente “duri” è SCALDARE. Non applicate direttamente il DEØ sulle ascelle strofinando, bensì scaldatelo tra le dita delle mani fino a farlo sciogliere e procedete all’applicazione su pelle pulita.

Texture: Dimenticate la fastidiosa consistenza granulosa, è estremamente impalpabile, sottile e confortevole. Senza profumo.

Beauty Tip: Ancora prima di scegliere il vostro DEØ ricordatevi che lavarsi con i giusti prodotti è di fondamentale importanza. Prediligete detergenti delicati con pH leggermente acido compreso tra 5,5 e 6,5 e bandite tutti i prodotti troppo schiumosi e aggressivi che tendono a seccare l’epidermide.

COSA NE PENSO

Dedichiamo molto tempo e attenzione alla cura della nostra igiene quotidiana ma il deodorante è ancora oggi uno di quei prodotti che ci fa dannare. Le versioni disponibili sul mercato sono davvero tantissime e molte di voi perdono la testa per fare la scelta giusta, che spesso non è poi così scontata. A conti fatti le ascelle le sottovalutiamo un pò, quando invece dovremmo considerarle una parte molto importante per essere curate e a posto con noi stesse, ma soprattutto attente alla nostra salute.

I prodotti da evitare sono quelli che contengono parabenisali di alluminio e antritraspiranti, ingredienti utilizzati molto spesso per la loro capacità di ridurre la formazione di sudore. Ricordatevi che la sudorazione è un processo fisiologico del tutto naturale che non deve essere bloccato. Non è il sudore a puzzare ragazze, in realtà è inodore e diventa maleodorante quando si decompone per via dei batteri presenti sulla pelle che se ne nutrono.

Purtroppo tanti deodoranti nelle ultime pubblicità televisive promettono fino a 48 ore di protezione. A parte che trovo davvero discutibile non lavarsi per 48 ore, occludere i pori e bloccare la sudorazione per 48 ore è altamente deleterio. Senza contare gli allergeni contenuti nei prodotti, che a lungo andare provocano allergie e reazioni di sensibilizzazione.

Nel panorama Bio italiano abbiamo alcune alternative molto valide da poter utilizzare e tra queste spicca AGRONAUTI con il suo DEØ 1.1, 100% naturale senza Alluminio e Parabeni. Non occlude, non impedisce la normale traspirazione e non appiccica, lasciando una piacevole sensazione di morbidezza sulla pelle. Ideale per chi non tollera le profumazioni, gli olii essenziali e preferisce una protezione neutra.

DURA?

Assolutamente si. L’attivo vincente è il bicarbonato di sodio che va ad agire sulla flora batterica che causa i cattivi odori. In parole povere il bicarbonato modifica la zona ascellare portando il PH da 5.5 (o meno) a livelli superiori a 8, ambiente dove i batteri responsabili del cattivo odore cessano la loro attività.

LE REGOLE D’ORO PER UNA PROTEZIONE PERFETTA

  • Il deodorante va messo al mattino, dopo aver lavato e asciugato per bene le ascelle.
  • ASCIUGARE BENE. Avete letto bene. Sembra una banalità ma non lo è. L’umidità porta alla proliferazione batterica, responsabile dei cattivi odori.
  • I peli delle ascelle NON VANNO SOTTOVALUTATI. Una depilazione totale della zona è molto utile per ridurre il ristagno del sudore e di conseguenza la proliferazione dei germi.
  • La pelle deve essere libera di “respirare“, quindi a fine giornata, prima di andare a letto, è d’obbligo lavare le ascelle con acqua e sapone risciacquando abbondantemente.
  • Se la sera uscite mi raccomando, il deodorante va riapplicato SOLO dopo aver lavato via quello messo precedentemente. Non si stratificano i prodotti per aumentarne l’efficacia o solo perché si è di fretta. Si rischiano solo reazioni indesiderate e possibili macchie sui vestiti.
  • Il DEO non si applica dopo la depilazione. In questo modo si evitano fastidiose irritazioni o reazioni allergiche. Applicatelo la mattina successiva.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

  • Denominazione: DEØ 1.1
  • Brand: Agronauti
  • Formato: baratttolo in PET con tappo a vite
  • Quantità: 50 gr
  • Prezzo: 10.99 euro
  • Confezione riciclabile al 100% – PET (vaso) – AL (tappo) – PET (safeguard)
  • Senza profumo
  • Organic – Vegan – CC open
  • Dove acquistare: sul sito di AGRONAUTI – Clicca QUA.

AGRONAUTI COSMETICS

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Da provare assolutamente!!non ho ancora trovato il mio deodorante del cuore estivo,dove il problema cattivi odori,ahimè,in estate non riesco proprio a risolverlo totalmente. Segno tutto e sicuramente rimanderò l'acquisto con i primi caldi. Grazie dell'articolo così esaustivo

  2. Ale12Ale12 ha detto:

    Lo proverò assolutamente! Ho il problema del cattivo odore a causa del mio sudore particolarmente acido e attualmente mi trovo benissimo solo con un deodorante preso in farmacia. Ma questi agronauti mi sembrano abbastanza promettenti! La mia aspettativa è che non mi facciano cattivo odore per tutta la giornata dalla mattina quando lo applico, come fa il mio deo attuale !

  3. Susanna PuopoloSusanna Puopolo ha detto:

    Ammetto di utilizzare un prodotto non bio perchè, dopo anni di prove, ho trovato qualcosa che mi convincesse e che non avesse quel fastidioso "odore di deodorante". Non posso non ammettere che questo mi stuzzica molto la curiosità. Mi piace anche la filosofia dell'azienda

  4. Erika FaraErika Fara ha detto:

    Articolo molto interessante, soprattutto per me che non ho mai considerato i deodoranti bio pensando (erroneamente) che non fossero efficaci. Bella la realtà di questo brand, mi piace il fatto che condividano le loro ricerche/scoperte e sopratutto che siano cruelty Free. Un prodotto sicuramente da provare. Bravi Agronauti??

  5. Luana LauroLuana Lauro ha detto:

    Articolo interessante come il prodotto, molto esaustivo e ricco di spunti. La mia personale ricerca è ancora in corso, ora sto usando il deomilla ma non mi soddisfa molto, il prossimo che proverò sarà questo!

  6. Aniela NastasaAniela Nastasa ha detto:

    Bella ideea, bravi ragazzi perché per così giovani non deve essere facile per niente seguire un sogno. Ideea del robbin hood della cosmesi mi piace. Sarebbe da provare anche dalle scetiche, fino ad ora un opinione di Elena su un prodotto non mi hai deluso se l'ho seguito.

  7. Elisa NiccoliElisa Niccoli ha detto:

    Ottimo articolo, come sempre! Avvolte si trascura l'importanza di prodotti che lasciano traspirare la zona, ma così facendo si trascura solamente la salute! Spero di provarlo presto ?

  8. Leggendo la tua recensione Elena concordo con il tuo pensiero ,trovare il deodorante giusto per noi è davvero un problema non sempre danno un buon risultato ma questo dipende da persona a persona e da diversi fattori, fatto stà che si è sempre alla ricerca del deodorante che non ci tradisca quindi carta e penna alla mano e ho preso appunti .

Lascia un commento