Make-Up

Da Vinci – Soap for cosmetic brushes

 

Ciao ragazze, oggi parliamo di come pulire i pennelli che utilizziamo quotidianamente per il nostro make-Up.

Come qualunque altro accessorio, anche i pennelli per il trucco e le blender, devono essere puliti con molta attenzione. E’ un’operazione che va fatta per due motivi fondamentali:

  • Per conservarli al meglio ed avere sempre una performance alta;
  • Per eliminare i germi che si depositano sulle setole, che spesso e volentieri sono i responsabili delle imperfezioni viso.

Molte di voi purtroppo, sottovalutano la pulizia dei pennelli, sbagliando enormemente. Se non lo fate, potreste essere in compagnia di svariati germi.  I più simpatici di solito fanno parte delle famiglie: Staphylococcus e Streptococcus.  Simpatici perché sono i meno preoccupanti. Ma esistono anche batteri più preoccupanti tipo: Staphylococcus aureus (MRSA). Avete letto la storia di Jo Gilchrist? senza cadere in estremismi inutili, ma solo per conoscenza, vi invito a leggerla – LINK.

Quando in un determinato periodo, sulla vostra pelle si presentano delle imperfezioni, spesso e volentieri attribuiamo la colpa allo stress, al cibo, al ciclo mestruale ecc ecc, senza pensare che il tutto potrebbe essere causato dalla poca pulizia dei nostri pennelli make-up.

Quindi abituatevi ad eseguire questa semplice operazione con cadenza costante, almeno ogni 2 settimane (al massimo).

Mettendo da parte un attimo il fattore salute, i prodotti di make-up che utilizziamo quotidianamente, induriscono le setole dei nostri pennelli, precludendo un buon make-up oltre a spezzare le fibre. Se invece curate con costanza i vostri accessori, le setole manterranno la loro elasticità e rimarranno robuste e lisce per lungo tempo.

COSA USARE PER LA PULIZIA?

Ci sono tantissimi metodi, io dopo svariate prove, ho deciso di restare fedele al sapone che vedete nella fotografia.

Un delizioso sapone dal profumo agrumato, conservato in una scatola metallica decisamente molto pratica. Il prodotto è a base di oli vegetali e ha un INCI decisamente bello!

FullSizeRender

Attraverso l’azione degli attivi naturali, mantiene le fibre naturali e sintetiche dei vostri pennelli, sempre lisce ed elastiche.

Formato: 40 grammi

Prezzo: euro 7.99

Dove: Io grazie ad una Vanityna dolcissima, lo acquisto su DOUGLAS.DE ma potete trovarlo anche nei vari Müller, Amazon, Ebay e anche in Italia in vari negozi ecc ecc.

Vi lascio la lista Retailer dove potrete trovare il più vicino a voi: LINK.

CHI E’ DA VINCI?

Da tre generazioni, Da Vinci, in Germania, crea eccezionali pennelli di qualità. E’ un’azienda a conduzione familiare che offre una grande selezione di pennelli. Ogni pezzo è realizzato con orgoglio seguendo i rigorosi standard Da Vinci. Da sempre, vengono utilizzate solo le migliori materie prime disponibili, impiegando le più recenti innovazioni tecniche. I loro pennelli sono indiscutibilmente molto belli, di qualità e resistenti.

COME PULIRE I PENNELLI NEL MODO CORRETTO?

Vi lascio un link, dove viene spiegato tutto in maniera chiara e semplice.

CONSIGLIO: Procuratevi i BRUSH GUARD (che vedrete anche nel video) in modo che i pennelli, in fase di asciugatura, non perdano la loro forma e restino sempre perfetti.

Brush

Buona visione…e un grazie speciale alla dolcissima Katja che mi ha fatto scoprire questa chicca.

VIDEO TUTORIAL DI JULIA GRAF:

12 risposte a “Da Vinci – Soap for cosmetic brushes”

  1. Valentina Romani ha detto:

    Dritto dritto in wishlist!! Straconsiglio anche io i brush guard, li uso da anni e sono come nuovi, per non parlare di quanto siano pratici e indispensabili!

  2. Sara Castellano ha detto:

    EEEEEEEEEEEEEEEEEEh scusate ma che figata pazzesca è il Brush Guard ^_^ sono totalmente affascinata da tutto ciò e comprerò queste cosi carinissime sicuramente!

  3. Marty ha detto:

    Come ho fatto a vivere senza? appena ricevuto da mia zia che vive in Germania. pulisce benissimo, è velocissimo, profuma di limone e la presenza di antibatterico mi fa stare ancora più tranquilla…..non è di facile reperibilità, ma merita sicuramente.

  4. Angelica ha detto:

    Grazie 1000 per il consiglio! Sicuramente lo proverò con molto piacere! Sei stata carinissima come sempre ad inserire tutti i link per facilitarci la ricerca 🙂
    Una domanda: dove trovo le brush guard?

  5. Alessia ha detto:

    Curiosissima di provarlo! E ho imparato finalmente a come non far deformare i pennelli dopo il lavaggio! Grazie

  6. mbarby ha detto:

    Appena lavati tutti i miei pennelli !!! Per ora sto usando uno shampoo bio che sui capelli non mi piaceva molto !

  7. Lorena ha detto:

    Grazie mille per le informazioni..ne prenderò di nuovi e comincerò subito nel curarli per bene.

  8. giorgia ha detto:

    Ogni giorno imparo qualcosa di nuovo e utile… è verissimo… nn do particolare importanza alla pulizia dei pennelli.. va fatta attenzione x qualsiasi particolare…

  9. emipileri ha detto:

    Brava Elena, lavare i pennelli in modo ottimale e soprattutto utilizzare un prodotto che ci aiuta ad allontanare germi e batteri è uno dei modi giusti per cercare di allontanare anche le impurità dal nostro viso. L’igiene viene prima di tutto.

  10. Mersy86 ha detto:

    Questo prodotto l’ho acquistato a Dicembre 2015 in occasione di una vacanza a Monaco su consiglio di Katja.
    Lo uso costantemente e ha un profumo molto gradevole, e lava i pennelli in maniera impeccabile.
    Grazie anche della lista dei rivenditori così quando lo finirò saprò dove posso comprarlo …

  11. francyfra ha detto:

    ottimo … grazie per il consiglio!Da provare sicuramente

  12. antonella2014 ha detto:

    Consigli utilissimi, grazie Elena!

Lascia un commento