Acqua dell'Elba Profumeria artistica Profumi di Nicchia Review Review High-End

ACQUA di Acqua dell’Elba | L’Essenza di un’Isola.

Un veliero salpa le ancore e si tuffa fra i flutti azzurri del mar di Toscana, nelle vicinanze dell’isola d’Elba. E’ una gradevole e soleggiata mattinata di maggio di vent’anni fa e l’imbarcazione di Fabio, Chiara e Marco, famiglia di quei luoghi, si ritrova davanti allo scoglio intitolato a Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone, a Marciana Marina, località della famosa isola in cui l’imperatore francese fu esiliato nel 1814.

Proprio qui fu rinvenuto un antichissimo vascello, all’interno del quale fu ritrovato un manufatto, tappo di un’essenza preziosa. 

L’ispirazione, in quell’attimo, coglie come un fulmine l’equipaggio: Fabio, Chiara e Marco, quasi davanti a un’epifania, capiscono che il destino ha disegnato per loro un sogno. Quello di incastonare in bottiglie di vetro, rifacendosi ai valori magici della bottega rinascimentale toscana, il profumo del mare dell’Elba. 

Una scommessa, forse, che alla fine degli anni ’90, in un mercato profumiero controllato da immense multinazionali, poteva sembrare sì, improba, ma che col senno di poi ha regalato immense soddisfazioni ai founder del brand di cui vi parlo oggi. 

Sì perché, nel 2020, Acqua dell’Elba è un marchio con circa trenta store monomarca distribuiti fra Isola d’Elba e il resto d’Italia, con canali di vendita che hanno raggiunto angoli del mondo impensabili come Stati Uniti, Corea del Sud, Kuwait. 

Un’ascesa che è stata graduale e costante, anche per gli investimenti lungimiranti dell’azienda, che ha sempre saputo reinvestire al meglio i ricavi del proprio operato. 

Acqua dell’Elba non si è limitata infatti alle fragranze, ma ha esteso le sue referenze anche a prodotti di bellezza come crema corpo, gel doccia, saponi, deodoranti e salviette, creazioni per la profumazione degli ambienti, candele profumate, tessuti (accappatoi e teli mare), accessori e, nel recente 2019, ha lanciato una linea di solari. 

Un catalogo di prodotti ampio che ha un imprescindibile desiderio: quello di rievocare costantemente colori, profumi ed emozioni dell’Elba e del mare toscano, del Mediterraneo con i suoi frutti e le sue piante uniche al mondo. 

Tutto questo declinato dall’esigenza di far confluire questo sogno in una produzione artigianale, ossequiosa di tempi antichi, in cui il legame fra essere umano e materia prima trascendeva le pure questioni economiche. 

Fabio, Chiara e Marco, una famiglia sognatrice e appassionata del proprio territorio, ha deciso di arruolare così i migliori Nasi del mondo della profumeria, per dare forma concreta alle proprie suggestioni, celebrare al meglio la bellezza e la ricchezza di una terra calda, ospitale, in cui tutto tende alla bellezza, all’arte e alla cultura. 

Una realtà, quella di Acqua dell’Elba, decisamente estranea alle tipiche dinamiche di mercato, spesso afflitte da esasperazioni che corrompono prodotti e idee. 

Un brand che, come i suoi fondatori, continua sicuro a navigare per i suoi mari azzurri e impetuosi, fra il vento e il sole, tappando le orecchie alle sirene di mode facili ed effimere.

I valori di un brand legato a un luogo iconico

Il cuore di Acqua dell’Elba batte impetuoso a Marciana Marina, antico borgo di marinai sull’isola. Qui ci sono i laboratori e la sede del brand, altro tratto distintivo del progetto, che non ha ascoltato i richiami delle grandi metropoli e che ha continuato imperterrito le proprie attività dove tutto ha avuto origine. 

Nel quartier generale insulare si cerca di declinare in fragranze e prodotti di bellezza l’unicità del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano dove storia, cultura, natura incontaminata, esplodono in un magico boato di sensazioni purissime. 

Il mare è il denominatore comune di ogni prodotto, che deve esaltarne la ricchezza, i profumi, l’importanza per l’essere umano e la Terra. 

E il mare deve animare ogni istante la creatività di questo marchio toscano, che ha saputo davvero emozionarmi per la sua correlazione viscerale col territorio cui appartiene. 

Qualcosa di autentico e raro, perché spesso i progetti originali perdono sulla strada del tempo che scorre la propria filosofia, diventando incoerenti, piegandosi a logiche di comodità. 

Entrare in contatto con la galassia Acqua dell’Elba, invece, significa accedere a una dimensione salda, legata alle motivazioni che hanno scatenato la scintilla iniziale del progetto. Qualità che, credetemi, oggi sono rare come i diamanti più preziosi.  

Un brand responsabile

Acqua dell’Elba mi ha positivamente impressionato anche per la sua sensibilità a dinamiche dell’attualità, al legame sociale con la sua isola. Il brand ha risposto con forza e concretezza all’emergenza Covid-19, organizzando raccolte fondi e donazioni sul piano sanitario con la campagna #conilmarenelcuore e sin dagli inizi della sua avventura ha deciso di restituire parte dei suoi ricavi alla comunità e al territorio di appartenenza. 

Esempi tangibili di questa pregevole condotta sono “La Via dell’Essenza“, progetto finalizzato a realizzare il sentiero costiero dell’Isola d’Elba, 130 chilometri di itinerario in 12 tappe, studiate per restituire l’isola nella sua essenza agli occhi di residenti e villeggianti. 

Una iniziativa che punta a raccontare che il miglioramento dell’umana esistenza passa inequivocabilmente dalla cura e dalla valorizzazione del patrimonio ambientale. 

Sempre in quest’ottica filantropica, Acqua dell’Elba ha animato il progetto “Artisti All’Elba“, che intende promuovere il lavoro e l’opera di artisti contemporanei tramite l’organizzazione di mostre e l’invito all’acquisto di opere uniche. 

Dal 2016 il progetto si è arricchito del Premio Arte Acqua dell’Elba, iniziativa sviluppata in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Brera che punta a premiare la creatività e il talento di giovani studenti in procinto di affacciarsi al mondo professionale.

Fatte tutte queste dovute e sentite premesse, passo a raccontarvi il profumo protagonista di oggi: si tratta di ACQUA, forse la fragranza più significativa di questo brand, un must have dell’estate, per portarsi sulla pelle il sole, il vento e il mare dell’Isola. Per distendere sulla pelle l’essenza di un’isola intera. 

ACQUA Eau de Parfum 

Immaginatevi di essere distesi in una caletta dell’Isola d’Elba. Al calar del sole, con gli ultimi raggi che si spengono nell’impalpabile orizzonte che divide il cielo dal mare, monta il suono dolce della risacca, si alza una brezza che trasporta il profumo del mare, con un sentore delicato d’alga marina. Il sale, lo iodio, i profumi della macchia mediterranea con il Cedro, il Gelsomino, il Mirto e gli arbusti aromatici, il muschio sugli scogli, si sciolgono in un tripudio di emozioni olfattive. 

Queste vibrazioni travolgono e stravolgono, e sono l’essenza dell’Isola d’Elba. Il brand è riuscito a creare un profumo esperienziale perfetto, in grado di ridare al naso tutte le sfumature di un luogo ben definito. 

ACQUA è una creazione fresca, coerente, rigenerante, esattamente come un soggiorno in questo luogo. L’architettura del profumo riesce perfettamente nel suo intento e a mio modesto avviso poche fragranze riescono a riportare l’utilizzatore in un luogo specifico, come fa questa. 

E’ una creazione rivolta a entrambi i sessi con questa struttura:

  • Note di testa – Agrumi e sentori di Sale 
  • Note di cuore – Alga Marina, Fiori di Mirto e Gelsomino
  • Note di fondo – Legno di Cedro, Muschio Acquatico e Bacche di Mirto 

Come ho già avuto modo di dire nel pezzo, di Acqua dell’Elba ho apprezzato tutta la filosofia aziendale. Senza il timore di sfociare in provincialismi limitanti, il brand è riuscito a spezzare pregiudizi e a rendere il suo legame genetico col territorio un punto di forza incontrovertibile. ACQUA è il profumo-manifesto di questo marchio ed è quello che vi consiglio per approcciarlo se non lo conoscete. Ma contemporaneamente è un profumo che abbraccia gli amanti del mare, quelli che non possono fare a meno di viverlo e amarlo, specie se si tratta di quello che circonda l’Isola d’Elba. 

Gli appassionati di questo luogo troveranno un modo per tornarci ogni volta che si spruzzeranno addosso ACQUA

Il fine ultimo, in fondo, di Acqua dell’Elba.

Informazioni aggiuntive

  • Denominazione: Acqua
  • Brand: Acqua dell’Elba
  • Formato:
    • 50 ml – 54 euro
    • 100 ml – 76 euro
  • Questo prodotto può essere personalizzato con un’incisione sul vetro, sotto l’etichetta.
  • Dove acquistare: Acqua dell’Elba è partner delle profumerie e dei negozi di fragranze per ambiente più belli e prestigiosi d’Italia. Potete trovare il più vicino a voi a questo link – CLICCA QUA oppure acquistare sul sito ufficiale: www.acquadellelba.com.

ACQUA DELL'ELBA

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. Anna ZeniAnna Zeni ha detto:

    L’ho preso lo stesso giorno in cui è uscito questo articolo, perché mi trovavo sull’isola d’Elba... era destino! “Acqua” ricorda proprio l’aria di mare, il profumo della natura selvaggia dell’isola. Lo sto centellinando per portare ancora a lungo su di me il profumo dell’estate ❤️

  2. ElyMartyElyMarty ha detto:

    Ho passato tantissime estati all'Elba ed i profumi di acqua dell'elba incarnano perfettamente i profumi e lo spirito di questa isola bellissima.

  3. RamadaRamada ha detto:

    Questo è uno dei profumi preferiti di mia mamma!

  4. Sara BiffiSara Biffi ha detto:

    Ho un bel ricordo della vacanza all'isola d'Elba. Ero ancora fidanzata e senza bambini, quindi ho potuto girarla bene e godere delle sue meravigliose diversità naturalistiche. Ammetto di non aver fatto shopping e quindi forse è per questo che non conosco il profumo. Se è bello come l'isola, vale sicuramente la pena di provarlo

  5. svettysvetty ha detto:

    Wow 😱

  6. Sara ZinoneSara Zinone ha detto:

    Conosco Acqua dell’Elba da quando mia sorella, tornando dalla vacanza sull’isola ne ha riportato il profumo. Oggi scopro che non è solo un brand ma molto di più: l’ amore per la propria terra, che lo rende un marchio unico, è da ammirare ed emulare! Il profumo di cui parlavo all'inizio Lo ricordo ancora, uno di quei profumi che non passano mai di moda!

  7. Paola SimoncigPaola Simoncig ha detto:

    Sono appena tornata proprio dall'Elba... Il profumo è molto interessante e poi il colore... È proprio l'acqua dell'Elba😍

  8. Chiara FibbiChiara Fibbi ha detto:

    Le note del profumo devo dire che non mi hanno mai ammaliato in pieno, ma acqua dell’Elba per me rispecchia esattamente il suo claim “ricordo di un’isola” prima di tutto perché i suoi corner sono disseminati in tutti i paesini e le note della fragranza ti riempiono il naso creando un indelebile ricordo olfattivo; in secondo luogo, ma non meno importante, perché effettivamente ha una piramide che rispecchia i sentori dell’isola d’Elba.

  9. Maria CarolloMaria Carollo ha detto:

    Che meraviglia 😍mi hanno incuriosita moltissimo! Acquisterò i samples!

  10. Maria SpanoMaria Spano ha detto:

    E io ho chiuso gli occhi e il sapore del mare l ho sentito.... Bello anche poter personalizzare la boccetta... ❤️

  11. Se vai all’Elba da tantissimi anni come me non puoi far a meno di acquistare almeno una volte un loro profumo🥰Adoro il profumo classico da uomo e girando nelle vie dei paesini dell’elba si può sentire il suo profumo🥰

  12. Laura62Laura62 ha detto:

    Ho conosciuto il marchio in un negozio che utilizzava un profumatore per ambienti, e non ho potuto fare a meno di domandare di quale prodotto si trattasse. Cercherò nella mia città un punto vendita per scoprire referenze e profumazioni. Dando un'occhiata al sito ho visto comunque tantissimi articoli interessanti. Grazie per l'approfondimento e complimenti per le splendide foto!

  13. Arianna CapattiArianna Capatti ha detto:

    Io la adoro.. Conto di acquistarla prima o poi, all isola d Elba nel 2010, l ho sentita per la prima vola.. Da allora innamorata

  14. Rebecca GamucciRebecca Gamucci ha detto:

    L’acqua dell’Elba per me é un ricordo. Una estate di tanti anni fa. Io e la mia famiglia all’isola d’Elba, un vero gioiello nella bellezza della mia amatissima terra Toscana. Il richiamo dell’estate, il rumore del mare, l’aria frizzante. Mamma con un vestito lungo nero e un cappello in testa. Ho sempre l’acqua dell’Elba a casa, in un cassetto. Quando finisce la ricompro. Ed eccome se la uso... me la berrei. La fragranza é spaziale, ma l’emozione che genera nel mio cuore è troppa! Grazie!

  15. Che racconto meraviglioso e che foto stupende.

  16. Foto spettacolari e descrizione magnifica! Devo provarlo quanto prima

  17. Molto suggestiva l'ispirazione dei founder. Io non amo gli ozonati sulla mia pelle ma adoro sentirli nell'aria, vorrei tanto provare questa eau e magari regalarla al mio Lui che è innamorato del profumo del mare.

  18. Sabrina BallottaSabrina Ballotta ha detto:

    Amo l'Elba.....luogo rilassante e che mi provoca sempre emozioni.. Ma non mi sono mai azzardata a testare i loro profumi...... Sono anni che li guardo e non li testo..... E amo i profumi di nicchia e artistici..... Ora dopo questo tuo articolo, dovrò testarli.....

  19. Giusy SennaGiusy Senna ha detto:

    Ullallà! Brand molto interessante, ho visto un punto vendita in città, già da fuori incuriosisce molto, curiosa di questo profumo!

  20. Colombo LauraColombo Laura ha detto:

    Articolo molto interessante, come interessante è tutta la storia del brand, sarei curiosa di provarlo

  21. virna77virna77 ha detto:

    Da anni utilizzo Acqua dell'Elba versione classica e la amo... sarà il profumo, sarà che mi ricorda le numerose estati da adolescente all'Isola d'Elba... fatto sta che non riesco ad abbandonarla. Ormai è il mio profumo. Sono curiosa di sentire questa fragranza che non ho mai provato!!! Non vedo l'ora!

  22. lorydelledonnelorydelledonne ha detto:

    Con questo articolo sfondi una porta aperta. Ho vissuto all'Elba per anni a partire dal 2003, ho sposato un Elbano e ho avuto modo di vivere e conoscere la realtà di questo Brand. Rispecchia tutto ciò che è la filosofia di una terra bellissima , di persone che amano il proprio territorio e ne sono orgogliosi. Mi innamorai all'istante di questo profumo, ne amo le fragranze e i colori e ancora oggi, che non riesco ad andarci come vorrei, mi basta annusare una candela, i bastoncini dei diffusori, indossarlo e chiudendo gli occhi riportare la mente ai colori e ai profumi di quella che è stata anche un po' casa mia e che vi assicuro resta nel cuore di chiunque la visiti con la voglia di scoprirla.

  23. Maryangie83Maryangie83 ha detto:

    Articolo stupendo, completo e dettagliato.... ho chiuso gli occhi e mi sono immaginata di essere al tramonto distesa in una caletta ..... meraviglioso.... Questo profumo aiuta a portare ancora con noi l'estate che sta x lasciarci....

  24. Sindhu 1975Sindhu 1975 ha detto:

    Una volta, andando a far visita ad una zia, ho sentito nel suo salotto una fragranza paradisiaca, qualcosa di unico, magico e quasi poetico. Era un profumatore per ambiente con bastoncini proprio di questo brand. Una favola. Immagino questo profumo. Ho un rivenditore in città. Corro a sniffarlo 😁

  25. Ilaria87Ilaria87 ha detto:

    Articolo molto interessante, sembra di stare lì leggendo la descrizione. Io non sono amante dei profumi ma sicuramente potrebbe essere un ottimo regalo per chi apprezza questi prodotti!

  26. tiziana pietanzatiziana pietanza ha detto:

    Che meraviglia questo profumo le sue note e la storia. Anche il prezzo lo rende molto accessibile. Mi piace e mi ispira tanto

  27. lulumarlenlulumarlen ha detto:

    Il colore del packaging già richiama il mare. Il profumo mi ricorda le acque limpide del mare che circonda la mia Palermo. Già invita all'uso per stimolare ricordi e rivivere bei momenti. Da mettere in wishlist. Grazie

Lascia un commento