Cura del Corpo Cura del Viso Curiosità VanitySpaceBlog

Il sole fa bene! …solo se sai come prenderlo.

Ciao ragazze, bentornate sul Blog. Oggi affrontiamo un tema molto dibattuto: il sole. Prendere il sole, si sa, è uno dei passatempi preferiti di molte persone. Dal mare alla montagna, poco cambia, ma ci sono delle regole basilari molto importanti, per prenderlo in maniera sana.

In questo video vi spiegherò le differenze sostanziali tra i filtri, che cosa sono gli UV e come si distinguono. Quali sono i luoghi comuni e le credenze da sfatare. Ogni anno ci sono sempre moltissime domande in merito a questo discorso.

Ho deciso di dividere il video in due parti. La prima teorica, in cui facciamo una chiacchierata per capire le basi fondamentali, la seconda per vedere i migliori solari del 2017 e scoprire insieme nuovi prodotti e chicche da non perdere.

Spazieremo nel classico, fino ad arrivare alla nicchia e ai prodotti di lusso, questo per accontentare tutte voi.

Gli articoli che cito nel video sono i seguenti, e vi invito caldamente a leggerli:

Quindi mi raccomando ragazze…Prendere il sole fa bene, ma seguite i miei consigli, per evitare qualsiasi rischio! e infine lo ribadisco…Dopo l’esposizione la pelle deve essere idratata perché si mantenga elastica ma soprattutto per far si che l’abbronzatura duri di più. Una crema idratante o un prodotto doposole (che contiene sostanze rinfrescanti e lenitive) sono i prodotti ideali per assolvere questo compito.

E non dimenticate di proteggere il cuoio cappelluto. Il follicolo a distanza di tempo subisce danni come succede alla pelle. Se vi dimenticate questo, potreste avere cadute autunnali dovute all’eccessiva foto-esposizione. Le persone con pochi capelli o addirittura calve, rischiano scottature e devono utilizzare tassativamente cappello e SPF.

Spero con questo video, di dissipare molti dubbi e di aiutarvi ad avere delle basi per scegliere consapevolmente il meglio per voi. Buona visione ^_^

10 risposte a “Il sole fa bene! …solo se sai come prenderlo.”

  1. Alessia Alessia ha detto:

    Questo video è la perfezione! Spiegazione esausitva e professionale. QUesto è un arogmento su cui si dicono molte cose inesatte, molte falsità. C’è ancora troppa gente che vive nell’ignoranza e mette a rischio la propria salute in nome di un’abbronzatura che dura si e no qualche settimana. Dovrebbe essere proiettato nelle scuole questo video!

  2. Tittyesposito Tittyesposito ha detto:

    i tuoi video,i tuoi consigli sono utili e preziosi!mi sento di dire alle ragazze,soprattutto le piu’ piccine,di proteggersi sempre!i primi giorni con la protezione alta.anche se si è scuri di pelle,non significa niente!bisogna mettersi in testa che dobbiamo proteggerci e non prendere le cose sotto gambe perche’ si avranno conseguenze!ed io sono un esempio!ero piccola,avevo 16 anni,andai al mare e con me portai l’olio abbronzante!-.-””’ immaginatevi che sono una mozzarella!inutile dirvi che mi ustionai,presi anche l’insolazione!e dovetti andare all’ospedale per quanto ero conciato male!alla fine mi sono rimasta delle macchie sulla schiena,come se fossero nei!da allora non ho piu’ fatto una cosa del genere!cappellino,occhiali da sole e protezione ogni due ore e protettore per capelli e quando ho voglia di darmi una bella rinfrescata uso l’acqua termale!
    proteggiamoci e abbiamo cura di noi stesse!

  3. Maria Amico Maria Amico ha detto:

    Grazie ottimi consigli, da seguire 😁😁

  4. Elena Verdolin Elena Verdolin ha detto:

    Quante persone dovrebbero vederlo, io inizio con la 50 per poi passare alla 30. Inizio un mesetto prima usando le pastiglie di Taffi, che continuo anche durante e un po’ dopo le vacanze. Ormai al sole ci sto poco, e sì mi piace aver un bel colorito, ma ormai lo vedo utile per un discorso di attivazione di vit D.

  5. Giada Suriano Giada Suriano ha detto:

    Video davvero utile, dovrebbero vederlo tutti. Non capisco come tante persone prendano sotto gamba l’esposizione al sole, me compresa fino ad anni fa.

  6. Elenalice Elenalice ha detto:

    Commento anche qui per aggiungere che ormai ti adoroooo ecco l’ho detto!I tuoi video sono sempre un concentrato di informazioni,dritte e chicche spettacolari♡

  7. Nela Nela ha detto:

    Grazie mille Elena , come sempre mi hai dato ottime informazioni.. il solare di solito lo mettevo in borsa con gli asciugamani al sole, da domani in borsa frigo! Butterò quello dell’ anno scorso che non avevo finito … attendo il prossimo video nel frattempo mi leggo per bene i tuoi post!!!

  8. Marina Brugnera Marina Brugnera ha detto:

    una perla di video!
    ho imparato tante cose che prima davo per scontate .. e facevo tanti errori, uno su tutti applicare poco prodotto.. mai finito un solare in una stagione … anche se non vado molto al mare ma ne applicavo decisamente troppo poco! e di conseguenza reciclavo quelli non finiti l’anno dopo 🙁
    quest’anno mi metto a regola! grazie per questo utilissimo spunto di riflessione! ora mi leggo per bene gli articoli sui filtri chimici e fisici! l’anno scorso ho usato quelli fisici che da un lato non mi hanno fatto scottare e hanno protetto bene, dall’altro ho fatto fatica a lavarli via la sera e mi hanno creato un sacco di punti neri e impurità sul viso … la mia ricerca continua!

  9. Maristella Sanna Maristella Sanna ha detto:

    Video interessantissimo!!!
    Quest’anno prenderemo il sole con più coscienza…c è sempre troppa disinformazione in giro.
    In attesa del seguito…grazie Elena!

  10. Debbyterreni Debbyterreni ha detto:

    Questo video dovrebbe vederlo mio marito e non solo!! Lo sto stressando per far si che si metta la crema anche dopo uscito dalla piscina o dal mare.
    Ora mi da più ascolto perché alla prima si bruciò,senza contare che lui è pieno di nei e Angiomini rossi,quindi lo sto sensibilizzando,faccio leva sulla sua ipocondria ?
    Anche io ero stupida,fino a 4 anni fa non usavo le protezioni,ora un solare con protezione mi dura per tre o quattro esposizioni e poi lo devo ricomprare ?

Lascia un commento