Cura del Viso Review Scrub & Peeling Skin & Tonic VanitySpaceBlog

Skin & Tonic London – Scrub Viso Delicato

Buongiorno ragazze! Continua la mia ricerca di prodotti multifunzione che fanno risparmiare tempo e denaro, ricchi di attivi e soprattutto performanti. Oggi vi parlo di un Brand londinese artigianale che amo molto: SKIN & TONIC LONDON che ho avuto modo di scoprire a suo tempo grazie alla dolcissima Daniela di Enatural.

Il claim dell’azienda è anche il mio da sempre: SIMPLE IS BEST…ovvero: la semplicità vince su tutto. Più un prodotto è semplice e naturale, meglio è! Nelle loro formulazioni infatti, utilizzano un massimo di 7 ingredienti. Ma non solo, la produzione è realizzata completamente a mano e ruota tutta attorno alla sostenibilità.

Ma come è nato questo brand?

Ho creato Skin & Tonic con l’aiuto di Josh (il mio fidanzato/partner in crime) e con l’ispirazione e il supporto di Deirdre (la regina dei saponi, nonché la mia super mamma). Io e Josh ci siamo conosciuti nel 2009 ad una festa, grazie ad un Gin & Tonic. Il resto è storia. La storia dell’unione di due anime e di due sognatori. Siamo andati incontro a diversi alti e bassi. La vita alle volta è davvero difficilissima come nel 2010 quando mi è stata diagnosticata l’endometriosi. Essere malata mi ha fatto capire che dovevo assolutamente semplificare il mio stile di vita e prestare più attenzione a cosa applicavo sulla mia pelle e a cosa introducevo nel mio corpo. Ho fatto una ricerca approfondita sulla skincare e ho scoperto che la maggior parte dei prodotti da me usati erano pieni di brutte sostanze chimiche, cancerogene e dannose a livello endocrino. Ho cominciato a creare prodotti di skincare per me stessa utilizzando ingredienti semplici e organici. In un intervallo di tempo molto breve la mia dermatite persistente è scomparsa e la mia pelle è migliorata sensibilmente. Mi sono dunque chiesta: perché non posso acquistare nulla di simile nei negozi? Non ero in grado di trovare un singolo prodotto che fosse completamente libero da conservanti e sostanze chimiche o che svolgesse realmente il lavoro che prometteva. Quello in cui mi sono invece imbattuta è stata una manifesta e dichiarata discriminazione di genere e un enorme spreco di packaging. Non c’era nulla sul mercato di semplice, diretto, organico e cool! Cosi’ ho deciso di fare qualcosa a riguardo. Ho abbandonato la mia carriera televisiva e mi sono formata in Aromaterapia e Formulazione di prodotti per la pelle. Così e nato Skin & Tonic. Un abbraccio, Sarah.

I punti fondamentali di Skin & Tonic London:

  • Purezza;
  • Sicurezza;
  • Rispetto per la natura e gli animali: tutto il brand è infatti Cruelty Free;
  • Sostiene dove possibile piccoli produttori e agricoltori locali, sia britannici che francesi. Sostegno essenziale per molteplici ragioni. Una su tutte è che questi instancabili lavoratori conoscono alla perfezione i territori e le materie prime meglio di chiunque altro e sanno perfettamente come lavorarle;
  • Le materie prime provengono da coperative di commercio equosolidale per donne in Sri-Lanka e Ghana. Amo molto le aziende che hanno questo tipo di approccio ragazze! Davvero. Quando scelgo i prodotti, una delle prime cose che guardo, è questa. Il burro di karitè arriva dalle cooperative per donne nel nord del Ghana mentre l’Olio di Cocco, da una cooperativa di commercio equosolidale per donne in Sri-Lanka. Come membri delle coperative queste donne guadagnano raccogliendo, lavorando e vendendo noci di karité, olio di karité e noci di cocco. In questo modo, possono assicurarsi un piccolo reddito per la famiglia e mandare i loro bambini a scuola;
  • Vengono utilizzati ingredienti certificati organici dalla “Soil Association”;
  • I prodotti sono tutti realizzati artigianalmente;
  • Cruelty Free al 100%
  • Molto rispettosi dell’ambiente, cercano di essere una compagnia ad emissioni quasi zero. Inoltre hanno iniziato a piantare alberi nelle campagne di Suffolk, per controbilanciare il loro quantitativo di emissioni;
  • Le confezioni utilizzate sono in vetro 100% riciclabile e per evitare sprechi di materiale, stanno lavorando alla creazione dei refill per i prodotti;

La parte più bella a mio avviso è la loro collaborazione con www.charitywater.org infatti donano a loro il 10% dei profitti, per portare acqua potabile in quelle zone del mondo che più ne necessitano.

Dopo questa doverosa presentazione, possiamo passare alla scoperta del prodotto che ho provato, il GENTLE SCRUB per pelle normale. Una polverina magica, delicatamente detossinante, che ci regala una viso radioso, morbido e rigenerato grazie agli ingredienti attivi che contiene.

INGREDIENTI:

  1. Zea mays (corn) starch *
  2. Avena sativa (oat) bran *
  3. French pink clay
  4. Probiotic yogurt powder
  5. Rosa canina (rosehip) seed powder
  6. Pelagonium graveolens (geranium) leaf oil *

*Certified organic
100% NATURAL – 74% ORGANIC

AMIDO DI MAIS – Polvere molto fine ottenuta da grano secco. E’ un assorbente, utilizzato per facilitare la texture setosa del prodotto.

FARINA DI AVENA – Ingrediente ricco di proprietà e benefici. Grande alleata della nostra pelle, la si trova spesso in molti prodotti di cosmesi grazie alle sue proprietà emollienti, antinfiammatorie, idratanti e addolcenti. Esfolia delicatamente.

ARGILLA ROSA FRANCESE – In tempi antichi si credeva regalasse una nuova luce al viso e a mio avviso non sbagliavano affatto. E’ l’argilla perfetta per le pelli sensibili. Estremamente delicata, ma non meno efficace. Ricchissima di oligoelementi rivitalizza, purifica e leviga la pelle.

ROSA CANINA – Particolarmente ricca di Vitamina C e Bioflavonoidi è efficace nel levigare e tonificare la pelle ed ha un effetto schiarente. Lenitiva, rigenerante e antiossidante, è un ottimo anti-age.

YOGURT PROBIOTICO IN POLVERE – Contine Acido Lattico un AHA naturale che ci viene in soccorso per ridurre l’aspetto di linee sottili e rughe profonde. Esfolia delicatamente e contribuisce a ridurre le macchie cutanee.

OLIO ESSENZIALE DI GERANIO – E’ un astringente naturale, molto utile in caso di acne, brufoli e punti neri.

UN RITUALE SU MISURA!

Questo prodotto può essere utilizzato in due modi, sia come scrub che come maschera idratante.

  • SCRUB – Aggiungere 1/2 cucchiaini di polvere a dell’acqua calda fino a ottenere una pasta liscia e omogenea (sentirete le micro particelle di avena). Massaggiare sul viso inumidito con delicati movimenti circolari. Rimuovere con acqua tiepida e un panno di cotone.
  • MASCHERA – Aggiungere un cucchiaino di miele o yogurt alla pasta liquida per creare una maschera idratante viso. Lasciare per 10-15 minuti poi risciacquare con acqua tiepida e un panno di cotone. Io personalmente quando decido di fare la maschera, al posto dell’acqua uso il latte caldo (caldo, non bollente).

COSA NE PENSO

Gli scrub in polvere che si attivano con l’acqua sono un rimedio molto efficace per la nostra pelle. Ogni cosa si fa sul viso deve essere come una carezza, per non aggredirla o irritarla. Non per nulla questo tipo di procedura arriva direttamente dall’Asia, dove le donne hanno una vera e propria ossessione per l’incarnato perfetto stile “bambola di porcellana”. Un vero e proprio trattamento dolce che trova origine negli antichi rituali di pulizia giapponesi, che dalla notte dei tempi sono soliti utilizzare la crusca di riso per esfoliare delicatamente il viso.

Considero questo trattamento una vera e propria esfoliazione sensoriale. Il profumo è delizioso ragazze, una tenue, particolare e per nulla invadente fragranza di rosa si sprigiona all’apertura, quasi a voler rilassare per prima cosa la nostra mente. La polvere ultrafine a contatto con l’acqua si trasforma in una morbida crema che offre una pulizia profonda ed efficace ma al contempo rispettosa. Istantaneamente l’incarnato risulta più levigato, la pelle riacquista vitalità e luminosità.

Vi ricordo che lo SCRUB è uno step fondamentale per ottenere un viso radioso e sano. Farlo settimanalmente significa rigenerare, eliminare le cellule morte e rendere la nostra pelle più ricettiva ai trattamenti successivi, che di conseguenza saranno molto più efficaci.

Quindi mi raccomando! non dimenticatelo mai! Spero che l’articolo vi sia piaciuto ragazze! Aspetto come sempre i commenti con le vostre impressioni ed esperienze, alla prossima!

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

  • Denominazione: Gentle Scrub for Normal Skin Types
  • Produttore: Skin & Tonic London
  • Formato: Barattolo in vetro ambrato con tappo a vite
  • Quantità: 50 grammi
  • Prezzo: 22.50 euro
  • Cruelty Free
  • Dove acquistare: sul sito di ENATURAL – CLICCA QUA – Nella sezione SCONTI trovi un coupon del 10% di sconto per tutti i tuoi acquisti su Enatural.

 

SKIN & TONIC LONDON

Vai al Sito

11 risposte a “Skin & Tonic London – Scrub Viso Delicato”

  1. Renata Renata ha detto:

    Questo prodotto è nella mia top ten! Delicatissimo, con un profumo delizioso e ad effetto immediato. Mi piace usarlo al mattino, come una sorta di “colazione” per la pelle. Riesce a rendere polposa e luminosa la pelle del viso in pochissimi minuti. Si sente la pelle davvero risvegliata e pronta per la skincare successiva ❤️

  2. Stefania bruni Stefania bruni ha detto:

    Complimenti Elena quest’articolo mi è piaciuto molto, sia per la storia di Sarah, per quello che è riuscita a costruire credendo nel suo progetto, poi per il fatto che donano il 10% a charitywater.org per poter portare acqua potabile a chi non ne ha. L’acqua questo bene così prezioso che molto spesso viene sprecato incautamente 😱
    poi il prodotto mi sembra molto valido.
    Grazie! Lo metto nella lista!

  3. Elenalice Elenalice ha detto:

    Tutto quanto c’è dietro alla produzione di questo prodotto è davvero toccante e significativo anche per l’entità del prodotto stesso ,dubito che riusciro’ ad attendere tanto prima di comprarlo! Grazie seeeempre x le info!

  4. Lunika Lunika ha detto:

    Carino questo prodottino, poi nella mia ignoranza immagino che, proprio perchè è in polvere, riesca a conservarsi meglio di scrub già pronti…specialmente se ci assale il caldo che ci sta martoriando quest’anno!

    Mi sorge un dubbio generale relativo a questi trattamenti, a quel che so sensibilizzano la pelle relativamente al sole ma per me è impensabile (come mi è stato consigliato) non scrubare tutto il periodo estivo :-O ! Tendo quindi a farlo magari nel pomeriggio quando so che non uscirò e che avrò anche tutta la nottata prima di uscire di nuovo ai raggi del sole (non sono una lucertola ma anche il semplice tragitto verso il supermercato, per dire, ti fa beccare sole)…quindi mi domando, faccio bene o devo essere più scrupolosa? e se si, quanto?

  5. MariarcaPasquetti MariarcaPasquetti ha detto:

    Questa azienda merita attenzione già solo per il progetto dell’acqua potabile, scelgo un azienda anche in base alla loro filosofia e trovo nobile questa loro collaborazione. Il prodotto fa decisamente al caso mio e alla mia pelle delicata, mi ispira tantissimo la presenza di polvere di yogurt *_* Elena secondo te se utilizzassi questo prodotto come maschera potrei aggiungere anche l’attivatore Nacomi?

  6. Bisy Bisy ha detto:

    Adoro quando ci racconti la storia dell’azienda 😍😍 e questa è un sacco bella!! Oltre al fatto che la mia pelle ama gli scrub delicati,quindi questo prodotto ha proprio il mio nome scritto sopra 😉

  7. Debbyterreni Debbyterreni ha detto:

    Il fatto che ci sia l’Avena mi intriga,perché è una cosa che si usa molto anche per i capelli e non solo,ma la cosa che mi frena è il tipo di pelle! Qui dice pelle normale e io avendola però molto sensibile,e tendente al secco..non so come potrebbe reagire 😔

    • Lunika Lunika ha detto:

      L’ideale sarebbe prenderlo con qualche amica, in modo da poter dividere il prodotto, quindi spendendo la metà riuscite a provarlo in due e se una non si trova lo passa all’altra senza sprechi, io spesso faccio così con cose divisibili 😉

  8. Lorydelledonne Lorydelledonne ha detto:

    La storia di Sarah… bellissimo questo articolo. Mi tocca molto molto da vicino. Ho dei campioncini ricevuti da Enatural, non li avevo provati ancora. Un motivo in più per farlo.

  9. Silviadvorak Silviadvorak ha detto:

    Bella e toccante la storia di Sarah, esempio vivente di come da esperienze tristi possano nascere cose belle e buone. Come buono deve essere questo prodotto, mi piace molto la provenienza delle materie prime e il fatto che parte dei ricavi vadano in beneficienza. Mi attira il fatto che lo scrub vada preparato, quindi penso che lo proverò sicuramente a breve.
    Grazie Elena per la bella recensione.

Lascia un commento