Accessori Make-Up Eyeliner, Matite e Ombretti Make-Up Review Rossetti e Lip Tint VanitySpaceBlog

Sarya Couture | Summer Collection | Review & Swatches

Buongiorno ragazze e bentornate sul Blog! Oggi scopriamo insieme SARYA COUTURE, un brand Estone che produce in Italia una linea di Make-Up di alta qualità, sviluppata con i migliori ingredienti provenienti da tutto il mondo.

La mission di SARYA si basa sull’ideologia della PUREZZA e della TRASPARENZA e proprio per questo motivo, ogni prodotto presente in gamma è formulato con Antiossidanti ad alto rendimento, Vitamine, Oli Essenziali e molti altri attivi, per garantire alla pelle il massimo confort e prestazioni professionali.

La produzione è stata affidata ad un affermato laboratorio italiano ed è priva di Siliconi, Parabeni, Coloranti sintetici, Fenossietanolo, OGM e Glutine.

Grazie alla collaborazione con il brand ho avuto il piacere di provare una Box in Limited Edition, davvero elegante e raffinata contenente:

  • 4 Rossetti 
  • 4 Ombretti certificati CCPB
  • 7 Pennelli con setole sintetiche

Il rossetto è da sempre il simbolo dell’empowerment femminile, protagonista indiscusso dei nostri make-up, dal più naturale al più strong, ma soprattutto strumento di seduzione. Quando ci sono grandi cambiamenti nel mondo, c’è sempre qualcuno da ringraziare e nell’ambito Beauty, sicuramente Elizabeth Arden ha avuto un ruolo di fondamentale importanza.

Miss Arden attiva già dal 1910 accanto alle Suffragette, donne meravigliose che parteciparono al movimento per il voto femminile durante il 1800, capì immediatamente quanto contasse la bellezza e il make-up come strumento di emancipazione, femminilità e liberazione tant’è che creando appositamente per loro “Everyday Lipstick” (un meraviglioso lipstick rosso fuoco), consegnò a queste rivoluzionarie un segno concreto di indipendenza e parità in ogni ambito. Marciò sempre con loro e dal suo negozio sulla Fifth Avenue, regalava questo emblema di femminilità alle compagne di lotta! Tutto questo durò fin quando nel 1920, non venne approvato dagli USA il 19esimo emendamento: il genere femminile finalmente ottenne il diritto di voto ed il rossetto rosso fuoco, portato con orgoglio dalle Suffragette, divenne la rappresentazione della difesa dei loro diritti e del loro potere fino ad allora negato ed ora conquistato.

Elizabeth Arden continuò negli anni a dar voce a tutte le donne, qualsiasi fosse la loro estrazione sociale, razza o religione, soprattutto durante la seconda guerra mondiale. Proprio in questo periodo così difficile creo una moltitudine di “rossi” dal famoso Montezuma Red al Victory Red, creati appositamente per essere abbinati alle divise militari a dimostrazione che noi donne possiamo essere femminili e forti allo stesso tempo.

Scusate se ho fatto questa divagazione, ma ci tenevo a rispondere a tutte quelle persone che giudicano una donna una poco di buono, solo dall’apparenza e dal fatto che indossa con orgoglio un rossetto rosso. Un pò di storia non farebbe male studiarla, che dite?

Detto ciò, ora possiamo scoprire insieme le 4 fantastiche tonalità di SARYA, da sinistra a destra:

  • Pure Vanity – Un must per ogni beauty addicted. Un rossetto Nude sempre di moda con tenui sfumature Rosa perfetto per un trucco naturale e raffinato.
  • Lolita – Una shade ispirata all’estate, ideale per questo periodo dell’anno in cui la nostra pelle acquisisce un tono ambrato davvero delizioso. E’ una valida alternativa al classico Rosso e al Fucsia.
  • Divaish – Le sfumature dei frutti di bosco e il viola si incontrano per dare vita ad una nuances sempre attuale e chic che aggiunge un tocco seducente ad ogni look.
  • Lovecraft – Ed eccolo qua il mio preferito: l’iconico Rosso, elegante e sofisticato. Abbinato ad un trucco viso leggero e fresco, da vita ad una bellezza classica, perfetta in ogni occasione.

I rossetti non sono totalmente green ma contengono comunque degli attivi quali: Olio di Ricino, Fave di Tonka, Terra di Diatomee e Vitamina E.

Grazie all’elevata concentrazione di pigmenti puri il rilascio di colore è immediato, infatti il risultato che vedete nella fotografia è frutto di una sola passata. La texture cremosa e uniforme, garantisce un applicazione scorrevole e confortevole. Sono molto morbidi e nutrienti e come tenuta non superano le 4/5 ore, soprattutto se pranzate o cenate. Vi consiglio quindi di applicare un primer prima della stesura.

Gli ombretti contenuti nel bundle certificati CCPB, Consorzio Controllo Prodotti Biologici, sono 4 – da sinistra a destra:

  • Burlesque – Stupenda tonalità Borgogna ideale per aggiungere profondità ad ogni look. E’ un must da diversi anni, che ritorna prepotentemente non appena fa capolino l’autunno. Personalmente lo trovo bellissimo, elegante e molto sofisticato.
  • Vanilla – Un ombretto versatile che non deve mai mancare nel nostro beauty anche se siamo poco esperte, perché illumina immediatamente lo sguardo. Può essere usato da solo o come base per altri colori.
  • Mocha – Se realizziamo uno smokey nei toni del marrone, non sbagliamo di sicuro, anzi…otteniamo un effetto molto raffinato e sensuale. Mocha si presta perfettamente per questo scopo perché è un passepartout che piace sempre e che non passerà mai di moda.
  • Pastel Me – Tonalità Rosa chiaro davvero chic con una bellissima finitura perlata. Presente in ogni stagione dell’anno, non passa mai di moda ed è presente in tutte le palette delle marche più famose. Dona freschezza immediata allo sguardo magari spento dal grigiore dell’inverno. Assolutamente un basic da avere!

Per finire scopriamo i 7 pennelli, 100% Vegan progettati in TAKLON, per facilitare l’applicazione del trucco e migliorarne la finitura:

  • 101 Powder Polish – Ideale per l’applicazione di qualsiasi prodotto in polvere e per l’impostazione del trucco. Offre un’applicazione liscia, setosa ed omogenea.
  • 102 Face Curve – Piatto e arrotondato, nasce per la stesura impeccabile del fondotinta liquido. La sua speciale forma permette di raggiungere tutte le aree del viso, anche le più difficili.

  • 201 All Over Shader – Per via delle sue dimensioni nasce come strumento per depositare la giusta quantità di ombretto sulla palpebra mobile e sfumare alla perfezione. Must have anche per le principianti.
  • 202 Eye Blender – Un trucco impeccabile deve essere sempre ben sfumato, motivo per il quale un Blender non deve mai mancare! Facile da usare per realizzare sfumature graduali e uniformi con estrema facilità.
  • 203 Petite Eye Blender – Il più gettonato e famoso è senza ombra di dubbio il pennello a penna! Crea una sfumatura ben precisa e professionale nella piega e nell’angolo interno dell’occhio. Il più famoso in assoluto? il 219 di Mac.

  • 204 Short Shorter – Presenta una testina curva con setole corte e dense, ideale per sfumare il colore lungo tutta la rima palpebrale superiore e inferiore ombretti, matite, eyeliner e kajal. Di solito viene impiegato con i prodotti in polvere o in crema. Molte MUA lo usano anche per creare ombré look sulle labbra oppure per delineare le sopracciglia con gli illuminanti. Se amate gli Smokey Eyes, è assolutamente indispensabile!
  • 301 Wing Liner – Pennello di precisione con setole angolate e sottili. Il taglio obliquo e sottile delle setole è studiato per facilitare una precisa stesura dell’eyeliner. Si usa anche per delineare il contorno occhi ed ottenere una linea accurata lungo l’attaccatura delle ciglia superiori ed inferiori. Beauty Tip: Se amate un ombretto in particolare, trasformarlo in eyeliner è davvero semplice: inumidite le setole del vostro Wing Liner e applicate il prodotto lungo tutta l’attaccatura delle ciglia.

Cos’è il TAKLON

E’ una fibra sintetica nata qualche anno fa per sostituire il “pelo naturale” e combattere così le atrocità nei confronti degli animali. Il Taklon ad oggi è uno dei materiali più innovativi presenti sul mercato, che in termini di qualità ha superato di gran lunga le setole naturali e quelle di nylon.

Perché scegliere dei pennelli in Taklon?

  • Morbidezza e versatilità – Questo tipo di fibra è decisamente molto, molto morbida e a seconda del suo diametro regala performance diverse.
  • Facile da pulire – La superficie liscia del tutto priva di cuticole permette di lavar via ogni residuo in tempi brevissimi.
  • Resistente negli anni – Lavando spesso i pennelli, è indispensabile che durino. La semplicità con cui si lavano, permette di ridurre i tempi e lo sfregamento.
  • Antibatterico – La fibra levigata non permette l’annidamento dei batteri, molto spesso causa di imperfezioni.
  • Cruelty Free – Ultimo punto ma non per importanza. Non ha nessun senso sacrificare un animale in nessun ambito, figuriamoci se è accettabile in campo beauty. Non ho mai comprato nulla con setole naturali e invito anche voi a prestare attenzione quando fate questo tipo di acquisto.

E’ possibile acquistare i prodotti di Sarya Couture Make-Up sul sito ufficiale del brand www.saryacouturemakeup.com! Buon shopping ragazze e se li provate, mi raccomando…ricordatevi di lasciarmi la vostra opinione nei commenti. Alla prossima…

SARYA COUTURE MAKE-UP

Vai al Sito
Grazie per aver letto questo articolo.
Seguimi anche su
  1. MartyMarty ha detto:

    l'avevi già raccontata la storia di Elisabeth Arden e sono cose che meritano di essere conosciute, hai ragione il rossetto rosso ha tanti pregiudizi inutili. ma che belli questi pennelli rossi mi hanno attirato già dall'anteprima.

  2. Elisa TartraElisa Tartra ha detto:

    woooow il rossetto lovecraft: un rosso spettacolare...grazie per gli swatches

  3. NadinNadin ha detto:

    Articolo incantevole che, con la bellissima storia di Elizabeth Arden sul rossetto rosso, mi ha fatto apprezzare ancora di più il prezioso contenuto di questa elegante Box. Grazie Elena👏👏 Sarya Couture: una folgorante scoperta 😍

  4. I colori dei rossetti sono meravigliosi 😍ma la cosa che mi è piaciuta di più sono i pennelli!!!bellissimi e sicuramente ottima qualità 😍

  5. Victoria ViVictoria Vi ha detto:

    Non conoscevo questo brand ma già dalle foto mi intriga! Trovo, come sempre, perfetta e accurata la tua recensione. I rossetti sembrano favolosi e i pennelli, wow! In più ho apprezzato la storia di Elizabeth Arden e del rossetto rosso: ha dato una marcia in più al tuo articolo.

  6. Victoria ViVictoria Vi ha detto:

    Non conoscevo questo brand! Perfetta la tua recensione! I rossetti sembrano favolosi e i pennelli, wow!

  7. Che meraviglia la confezione. Io non mi trucco ma la comprerei per il packaging elegante, raffinato e soprattutto rosso😍🤤😍🤤😍, già me lo immagino sotto l’albero di Natale!!lovecraft e burlesque sono tanta roba😍

  8. lorydelledonnelorydelledonne ha detto:

    Quanto lavoro c'è dietro un articolo così completo, così ricco di spiegazioni e con foto sempre bellissime... complimenti Elena, con te non ci si annoia di certo. Non conosco questo brand ma mi piace il fatto che si sia affidato ad un laboratorio italiano. Io sono in fase di scelta pennelli, vado a fare un giretto sul sito 😄

  9. Jessica CariotiJessica Carioti ha detto:

    Bello tutto...peccato però che per i pennelli dovrò aspettare avendo comprato da poco un intero set di un altro brand...ma per gli ombretti e i rossetti c'è sempre posto nel.mio beauty case. 😍

  10. rellaalerellaale ha detto:

    Brand molto interessante! È sempre bello scoprire nuovi prodotti... sono rimasta colpita soprattutto dai pennelli e dal rossetto lolita!

  11. Susanna PuopoloSusanna Puopolo ha detto:

    Che eleganza!! Packaging accattivante e colori interessanti davvero. I pennelli li devo avere!

  12. Stefania BascapeStefania Bascape ha detto:

    Ho davvero gli occhi a cuoricino per questo fantastico brand! Grazie per la storia del rossetto rosso fuoco. Forse finalmente mi deciderò a metterlo!!!

  13. Woow 😍 voglio tutto di questa collezione. Chissà che meraviglia i pennelli 😍

  14. Francesca MarraFrancesca Marra ha detto:

    Mamma mia! Appena ho visto la confezione e, soprattutto i pennelli, mi sono venuti gli occhi a cuore!!!😍 Poi ho guardato gli swatches e mi sono innamorata del rossetto nude e di tutti e quattro gli ombretti! 🤗 Elena, sei inarrestabile : crei bisogni a gogò...😅 ma come si può dire di no a cotanta bellezza?😊😉

Lascia un commento