Make-Up Neve Cosmetics Review VanitySpaceBlog

#PastelloRevolution – Cronaca di un’innovazione colorata

Buongiorno ragazze, bentornate sul Blog! Si può migliorare qualcosa che è già perfetto? Con tanta passione ed un pizzico di follia sì! Preparatevi alla Pastello Revolution! Neve Cosmetics cambia il pack e la formula delle matite bio più amate dal pubblico che diventano tra l’altro, anche molto più performanti.

Dalla collezione WILD EYEClicca qua – la formulazione è cambiata, e le pastello sono diventate ancora più pigmentate, durature e scorrevoli. Quella collezione fu un successo nazionale, tanto che moltissime di noi chiesero a Neve di adattare la nuova formula a tutta la linea permanente, cosa che il brand ha poi fatto per la gioia di tutte noi con la #PastelloRevolution.

Il nuovo design ha uno stile elegante e funzionale. Il corpo matita richiama il colore della mina permettendo di individuare facilmente la tonalità. Il colore delle decorazioni e del cappuccio identificano la destinazione d’uso: taupe satinato per le Pastello Kajal Eyeliner, rosa cipria per le Pastello Precise Lipstick.

Attivi principali della nuova formulazione: Olio di Cocco, oli vegetali, Cere naturali, Vitamina E ed Olio di crusca di riso. Grazie a loro le mine sono morbide, durature, confortevoli e sfumabili.

A confronto VINO, packaging e swatch. Nella fotografia potete vedere in alto la vecchia versione…

Come potete vedere la differenza tra le due mine è pressoché invisibile. La nuova texture morbida, sfumabile e piena rende VINO più saturo rispetto alla versione vecchia, dove la mina era decisamente dura e difficile da lavorare. Questa miglioria va sicuramente a favore dei colori scuri della gamma permanente che ora sono estremamente omogenei e facili da applicare. Le differenze tra gli altri colori (date da saturazione e morbidezza), sono talmente minime da non rendere necessaria nessun tipo di comparazione.

Vediamo quindi ora insieme tutti gli swatches delle nuove Pastello che ho ricevuto.

SWATCHES PASTELLO LABBRA

Da sinistra:

  • Marmotta: Il colore nude neutro e soffice per eccellenza. Un passepartout per labbra naturali ma perfettamente definite.
  • Vino: la mia pastello labbra preferita. La vedete in molti miei video. Inebriante color prugna intenso e vellutato. Elegante e sensualissimo per labbra in primo piano.
  • Amore: Rosa vivo e carnale. Ispirato dal colore delle labbra che arrossiscono dopo un bacio: è naturale, ma carico di emozione.
  • Peperoncino: Rosso corallo acceso in base arancione. Pin-up o femme fatale? Una tonalità decisamente calda e piccante!
  • Sfilata: Amaranto vivace in base blu, il perfetto connubio tra un vellutato color borgogna e l’intensità eclettica del fucsia acceso. Un colore che non si applica: si indossa.
  • Magnolia: Rosato medio delicato come il fiore di cui porta il nome, rinvigorito da un accenno di color corallo. Coprentissimo e cremoso sulle labbra.
  • Fenicottero: Fucsia lampone acceso dal sottotono freddo perfettamente opaco. Per un sorriso da pop star!

SWATCHES PASTELLO OCCHI

Sa sinistra:

  • Gioia: Rosa beige metallico brillantissimo dal sottotono freddo. Un futuro alternativo tra stelle e galassie scintillanti oltre i confini dello spazio.
  • Melanzana: Viola scuro dal sottotono fumoso, finish satinato. Colore intenso ma neutro, ottima base per smokey eyes.
  • Ebano: Marrone scurissimo neutro dal finish opaco. Questa tonalità, assieme ad avorio/beige è stata inventata per valorizzare gli occhi con la tecnica del contouring. Ideale per intensificare l’attaccatura delle ciglia e la piega dell’occhio aggiungendo intensità allo sguardo.
  • Acero: Marrone medio con delicato duochrome rosato. L’ambivalenza cangiante dei colori autunnali, tra giochi di luce ed ombra.
  • Avorio: Color crema dal finish satinato. Una tonalità illuminante che delinea i punti luce in modo naturale. Ideale per dare luce all’arcata sopracciliare e all’angolo interno dell’occhio scolpendo i volumi con la tecnica del contouring.
  • Caramello: Color bronzo ramato lucente. Una tonalità calda e ricca di riflessi, ideale per esaltare i colori mediterranei e come base per gli ombretti dai toni del marrone dorato.
  • Bosco: Verde pavone intenso dal finish opaco. Intenso e pigmentatissimo, è un colore che non passa inosservato. Particolarmente indicato per esaltare gli occhi castani e per fare da base a ombretti verdi e blu.

Sapete che io amo le Pastello vero? se mi seguite dagli inizi, saprete che ho un amore immenso per questo tipo di prodotto e se posso scegliere una parola per spiegarvi il perché, scelgo VERSATILITA’.

Essere versatile è il punto forte di questo prodotto. Le matite occhi non hanno una sola funzione, bensì 4.

  • BASE – le pastello occhi stese su tutta la palpebra mobile sono la base perfetta per il vostro ombretto. Stendetela e sfumatela con un pennello morbido e poi applicate tamponando, un colore simile o contrastante;
  • KAJAL – applicate la matita nella rima interna per definire il vostro sguardo. Ricordatevi che ogni colore darà un risultato: i colori chiari vi aiuteranno a far apparire gli occhi più grandi, mentre quelli più scuri ne evidenzieranno la forma;
  • EYELINER – Per un perfetto flick anni ’60, bordate con la Pastello l’attaccatura delle ciglia superiori e poi con un pennello da eyeliner, trascinate il colore nella coda all’esterno dell’occhio;
  • SMOKEY EYES – Definite attaccatura delle ciglia e piega dell’occhio con delicati tratteggi, poi sfumate con un pennello morbido tirando il colore verso l’esterno e completate con un ombretto in polvere di colore intermedio;

Qualsiasi sia l’utilizzo che ne farete, ricordatevi sempre di fissare il tutto con un ombretto in polvere o un pizzico di cipria trasparente per prolungarne la tenuta.

Le Pastello Labbra invece, sono speciali perché rivoluzionano completamente l’idea che tutte noi abbiamo di una matita labbra. Sfruttate questo prodotto 2 in 1 dalla lunga tenuta e dal colore pieno per sottolineare con precisione le vostre labbra e renderle glamour e alla moda. Non sbavano e migliorano nettamente la tenuta del rossetto, nel caso vengano utilizzate come base.

Cambia una parte fondamentale del prodotto ma non cambiano invece il formato, il prezzo, le colorazioni, gli ingredienti vegani ed ovviamente la qualità made in Italy.

Spero che questo articolo vi sia piaciuto ragazze ma soprattutto mi auguro possa essere utile per il vostro shopping sfrenato! Alla prossima ^_^

Neve Cosmetics

Vai al Sito

9 risposte a “#PastelloRevolution – Cronaca di un’innovazione colorata”

  1. Stefania bruni Stefania bruni ha detto:

    Amo follemente le pastello labbra 👄
    Per me le migliori in commercio per qualità/prezzo
    Molto spesso le uso su tutte le labbra come rossetto, hanno un’ ottima scrivenza, mi durano tanto e hanno dei colori stupendi. Assolutamente Top!!!!!

  2. Trovate e…..prese!! Che dire??? Fantastiche! Sono molto performanti e soprattutto reggono tutto il giorno senza colare via. Naturalmente parlo delle pastello occhi!
    Decisamente perfette!

  3. Ilaria Cervasio Ilaria Cervasio ha detto:

    Amavo le pastello anche prima! Non vedo l’ ora di provare le nuove! Elena come sempre i tuoi swatch sono i migliori!

  4. Francesca Francesca ha detto:

    E proprio dalla Wild eyes che ho scoperto le pastello ,avevo cielo mamma mia che delusione!!!ovunque tranne che sulla palpebra!
    Poi quokka,kea,paradox,armadillo,narwhal ,hanno rivoluzionionato tutto

  5. Rosangela Rea Rosangela Rea ha detto:

    Devo andare a provare quelle occhi, la vecchia formulazione purtroppo mi dava problemi (ho gli occhi sensibili). Le matite labbra sono stupende, morbide ma precise sul contorno, le uso come rossetto vero e proprio!

  6. Silvia B. Silvia B. ha detto:

    Timidamente confesso che preferivo il vecchio packaging, era più pastelloso e particolare ?
    Me ne farò una ragione, in nome di una qualità migliore del prodotto. ? Grazie per la recensione e gli stupendi swatches . Neve non finisce mai di migliorarsi

  7. Natascia Casu Natascia Casu ha detto:

    Io adoro le pastello, ne ho varie della vecchia linea, non tarderà un ordinino per testare questa nuova formulazione??

  8. Serena Rosati Serena Rosati ha detto:

    Ho avuto paurissima che cambiando la formula cambiasse anche il colore.. e io non posso vivere senza Vino, Delirium e Paradox. Sono contentissima che siamo rimasti invariati i colori, sono le mie matite preferite in assoluto!

  9. Chiara Fibbi Chiara Fibbi ha detto:

    Amo da sempre le pastello e a grande malincuore avevo dovuto rinunciare ad usare alcuni colori perché non riuscivo a gestire agilmente la vecchia mina sulla mia pelle; conoscendo però le alte performance delle ultime pastello uscite non ho esitato ad acquistare subito le nuove! Aspettative non disattese, finalmente fenicottero, vino e ballerina le uso senza problemi e, con l’occasione, ho riacquistato la pastello occhi pioggia, un colore particolarmente elegante che adoro! Concordo che la versatilità sia la chiave di queste matite, ho usato spesso le biomatite occhi per le labbra e viceversa e sempre con ottimi risultati!

Lascia un commento