Cura del Viso VanitySpaceBlog

Nuova Linea Miss Trucco Green Ethic

725x600 300dpi-01(1)

La nuova linea di struccanti Miss Trucco Green Ethic pone le sue radici nelle tradizioni sarde, alle quali si ispira unendo la cosmesi moderna alle proprietà delle specie vegetali endemiche e selvatiche.

La Sardegna, nonostante le sue barriere geografiche, costituisce una piccola perla nel Mediterraneo per eterogeneità degli ecosistemi e della sua flora e fauna: circa il 20% dei siti di importanza comunitaria sono sparpagliati e lambiti dal mare, punta di diamante.

Oltre il mare, le coste frastagliate, le cale e le insenature, le pianure ed i rilievi c’è una natura che spinge e merita di essere valorizzata.

Per la nuova linea, la docissima Sara, ha utilizzato delle formulazioni semplici perché è la materia prima a dover fare la differenza: l’olio di mandorle di Gairo è pressato a freddo e filtrato con metodo artigianale. Ne è stato utilizzato un 30% per una questione ascrivibile alla densità/diffondibilità/assorbimento che lo fa considerare un olio di media leggerezza adatto alla rimozione dei residui di trucco e non comedogeno vista la natura del prodotto (da risciacquo e non da leave in).

La fase oleosa, per precisa scelta, non è costituita da “derivati” di oli vegetali come l’Octyl Palmitate/Ethyl Exyl Palmitate, estere derivante dall’olio di palma (è comunque considerato un olio, parzialmente anfifilico con tendenza lipofila) ed altri composti che operano in sinergia per la rimozione di trucco e residui. I grassi utilizzati nelle formulazioni sono quanto più simili a quelli presenti nel film idro-acido-lipidico della nostra pelle, con i quali entrano in contatto una volta applicato il prodotto .

Oli vegetali come mandorle dolci, germe di grano, avocado, burro di Karite’ e la cera fluida di jojoba sono particolarmente indicati proprio in virtù del succitato aspetto.

Gli idrolati, ottenuti in seguito alla distillazione per corrente di vapore, conservano i principi attivi e l’essenza della pianta: gli odori sono un’esperienza sensoriale che hanno scelto di tutelare non utilizzando oli essenziali e profumazioni in virtù del fatto che mucose, zona perioculare e pelle del viso costituiscono aree sensibili e delicate sulle quali occorre lavorare con grande attenzione, senza movimenti meccanici o composti foto-sensibilizzanti.

La fase acquosa è formata dal 50-60% di idrolato biologico di elicriso/iperico/lavanda e dal 10%-15% di acqua. In etichetta, infatti, compare al primo posto l’idrolato in questione proprio a sottolinearne la preziosità.

Il restante 4% è dato dal sistema conservante, anti-ossidante ed emulsionante vegetale.

Gli accessori, infine, sono artigianali dal concept alla loro realizzazione: mani di sarta creano piccoli tesori, li ricamano a macchina sfruttando tessuti italiani e ci aiutano nell’utilizzo di qualsiasi prodotto per la cura del viso e lo struccaggio.

Le etichette sono realizzate in carta resistente all’umidità in quanto la salvaguardia ambientale svolge un ruolo essenziale nell’etica di Miss Trucco Green Ethic.

Miss Trucco Green Ethic non esclude, in futuro, di continuare a lavorare perché il prodotto sia sempre più vicino alla natura.

Qualsiasi difetto è riconducibile all’artigianalità del loro lavoro.

NEL VIDEO LA PRESENTAZIONE COMPLETA. BUONA VISIONE.

6 risposte a “Nuova Linea Miss Trucco Green Ethic”

  1. rossellaspina ha detto:

    Appena finisco la scorta, questo struccante sarà mio! Sono qui con carta e penna e la wishlist aumenta! 🙂

  2. florentina ha detto:

    Elena , sei una meraviglia nel spiegare e nel far scoprire prodotti nuovi !ti dichiaro un amore sincero

  3. paola rossi ha detto:

    Ho preso i dischetti e li uso da qualche giorno, sono comodi, facili da lavare ma soprattutto morbidi e non irritanti

  4. Simonsen ha detto:

    Sono curiosa di provarli, mi ispirano un sacco!!!

  5. I prodotti mi ispirano tantissimo, devo leggere bene gli inci perchè purtroppo sono intollerante al sodium benzoate…i dischetti però li voglio||

  6. Tiziana ha detto:

    Loro mi ispirano un sacco! Non vedo l’ora di trovarli su Biobalù e fare i dovuti acquisti <3

Lascia un commento