Cura del Corpo Promozioni

Dr Taffi – Le Marine – Spray Solare Snellente SPF 15

Dr Taffi – Le Marine – Spray Solare Snellente SPF 15

678_0_4825333_661508

Dopo aver passato gli ultimi mesi a preparci alla spiaggia con fanghi, gel e creme è ora di pensare a come proteggerci dal sole nelle nostre giornate di relax al mare. Ma non solo…continuare anche sotto al sole la nostra battaglia alla cellulite e all’adipe!

Come ben sapete, il tema SOLARI è un tema che mi sta molto a cuore perché purtroppo il sole, al giorno d’oggi, non è più nostro amico. Desidero utilizzare su di me prodotti che mi garantiscano filtri stabili, protezione certa e indiscutibile. La pelle va protetta nella maniera più completa e sicura, per questo motivo, nonostante la mia inclinazione decisamente Bio, scelgo consapevolmente dei solari che al loro interno contengono FILTRI FISICI E FILTRI CHIMICI.

COS’E’ L’SPF?

SPF significa Sun Protection Factor, in poche parole altro non è, che il fattore di protezione solare. Viene espresso sulle confezioni con un valore numerico. Quando scegliete il vostro prodotto, è la prima cosa che dovete guardare. Il numero esprime la capacità protettiva, l’intervallo di tempo in cui è possibile rimanere al sole prima di iniziare a scottarsi.  Dunque, maggiore è l’SPF, maggiore sarà la protezione.

COME SI FA A TROVARE L’SPF GIUSTO PER LA PROPRIA PELLE?

Dovete calcolare il numero di minuti che impiegate a scottarvi al sole senza aver applicato alcuna protezione. Quanto tempo passa, 20 minuti? Scoperto il vostro tempo, moltiplicatelo per il numero SPF (prendiamo ad esempio una protezione 10), 20 minuti senza scottarmi x 10 ovvero l’SPF = 200 minuti di agio. Cosa deducete? Si evince che usando la protezione 10 avrete 200 minuti di tempo prima di iniziare a scottarvi.

ATTENZIONE PERO’, questo è tutto molto teorico. Nella realtà, dovete considerare il vostro fototipo, l’intensità dei raggi UV in un determinato luogo nonché l’ora in cui vi esponete. Non ultima, la quantità di crema da applicare per ottenere la giusta protezione: 2 mg/cm2.

CLASSIFICAZIONE DEI FOTOTIPI:

Fototipo 1 – Carnagione molto chiara con possibile presenza di efelidi. I capelli sono solitamente di colore rosso o biondo. Gli occhi sono chiari, in genere azzurri/verdi. Bassissima quantità di melanina. Il fattore di protezione consigliato in questi casi è SPF 50+.

Fototipo 2 – Carnagione chiara con capelli color castano chiaro o biondo scuro. Anche gli occhi sono tendenzialmente chiari. Bassa quantità di melanina. In questo caso si consiglia una protezione con SPF 50+ durante i primi tre giorni di esposizione al sole, soprattutto per le zone del viso e delle spalle. Dal quarto giorno in poi si possono usare protezioni con SPF 30, via via diminuendo fino a SPF 20 o SPF 15.

Fototipo 3 – Tipicamente mediterraneo, il fototipo 3 è quello più diffuso in Italia. Si tratta di una carnagione leggermente scura. Colore dei capelli castano e occhi tendenti al castano scuro. Buona concentrazione di melanina, dunque l’abbronzatura sarà più intensa e durerà più a lungo rispetto ai fototipi precedenti. Durante i primi tre giorni si può usare un filtro medio (SPF 25 o 20), mentre a partire dal quarto giorno si può ricorrere a una protezione bassa (SPF 15 o SPF 10).

Fototipo 4 – Carnagione olivastra. Capelli color nero o castano molto scuro. Occhi molto scuri tendenti al castano scuro/nero. Alta dose di melanina e sarà quindi più facile abbronzarsi in poche esposizioni al sole. È davvero difficile scottarsi se si ha un fototipo di questo genere. Tuttavia, anche in questo caso c’è bisogno di proteggersi dato che i raggi UV-A e UV-B non stanno a guardare ai fototipi e colpiscono tutti. Inizialmente si può cominciare con una protezione bassa (SPF 15) e poi continuare con una ancora più bassa (SPF 6).

Fototipo 5 – Tipico delle popolazioni mediorientali, questo tipo di pelle si presenta con una carnagione bruno-olivastra. I capelli sono color nero e gli occhi molto scuri. Nonostante i soggetti con questa colorazione hanno già un’abbronzatura naturale è sempre consigliato ricorrere a una protezione, anche se minima (SPF 6).

Fototipo 6 – Carnagione nera, occhi e capelli neri. Questo fototipo è quello tipico delle persone di colore, non cambia in base all’esposizione al sole, eppure è sempre meglio tenere a bada i raggi ultravioletti con una protezione minima (SPF 6).

Ricordatevi che il momento peggiore per esporsi al sole è tra le 11.00 e le 15.00.

Se terrete in considerazione questi TRE FATTORI MOLTO IMPORTANTI ovvero l’SPF, il fototipo e l’ora di esposizione, sarete in grado di evitare o ridurre al minimo scottature, bruciature e danni (anche permanenti) alla pelle.

Dopo questa breve ma doverosa prefazione, passiamo al prodotto che ho avuto il piacere di provare: Dr Taffi – Le Marine – Spray Solare snellente SPF15 – Protezione Media.

Si tratta di un latte spray con molteplici funzioni: azione abbronzante, snellente, tonificante e intensificatrice dell’abbronzatura. Media protezione con caffeina ed escina ad azione snellente – tonificante. Contiene l’olio di andiroba che regala al prodotto una nota non gradita agli insetti, ma profumata al cocco; idratante con acido ialuronico e antiossidante con olio di Argan.

INCI: AQUA (PURIFIED WATER), ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE, C12-15 ALKYL BENZOATE, GLYCERIN, CETEARYL ALCOHOL, TITANIUM DIOXIDE, BUTYL METHOXYDIBENZOYLMETHANE, METHYLENE BISBENZOTRIAZOLYL TETRAMETHYLBUTYLPHENOL, COCOS NUCIFERA (COCONUT) OIL, ETHYLHEXYL COCOATE, ETHYLHEXYL PALMITATE, CETEARETH-4, SODIUM CETEARYL SULFATE, CARAPA GUAIANENSIS OIL, BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER, ORYZANOL, ASCOPHYLLUM NODOSUM EXTRACT, ARGANIA SPINOSA (ARGAN) OIL, TRITICUM VULGARE (WHEAT) GERM OIL, SODIUM HYALURONATE, CHONDRUS CRISPUS, MALVA SYLVESTRIS (MALLOW) EXTRACT, HYPERICUM PERFORATUM (ST. JOHN’S WORT) EXTRACT, ESCIN, SESAMUM INDICUM OIL, LAMINARIA DIGITATA EXTRACT, HELICHRYSUM ITALICUM EXTRACT, DAUCUS CAROTA JUICE, LECITHIN, DECYL GLUCOSIDE, OLEOYL TYROSINE, TOCOPHEROL, XANTHAN GUM, MANNITOL, ASCORBYL PALMITATE, OLEIC ACID, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CITRIC ACID, CAFFEINE, POLYAMINOPROPYL BIGUANIDE, ALUMINUM HYDROXIDE, DIMETHICONE/METHICONE COPOLYMER, PVP/EICOSENE COPOLYMER, PARFUM (FRAGRANCE), BUTYLENE GLYCOL, LIMONENE, COUMARIN, LINALOOL, GERANIOL, SODIUM CARBOXYMETHYL BETAGLUCAN, ANISE ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, BENZOIC ACID, DISODIUM EDTA, PHENOXYETHANOL.

 

VEDIAMO INSIEME I COMPONENTI PRINCIPALI – NON MI SOFFERMO PIU’ DI TANTO SUGLI ATTIVI PIU’ CONOSCIUTI CHE GIA’ ABBIAMO AVUTO MODO DI CONOSCERE INSIEME:

CAFFEINA: snellente.

ESCINA: modellante, vasotonica. Utille nella cura e prevenzione della cellulite.

LAMINARIA DIGITATA EXTRACT: Alga Bruna. Considerata l’alga marina per eccellenza, viene utilizzata come coadiuvante per la riduzione delle adiposità (snellente).

CHONDRUS CRISPUS: Alga rossa che cresce a latitudini artiche. La usa azione cutanea è quella di idratare, preservare e riparare la pelle.

OLEIL TIROSINA: La molecola oleoyl tyrosine favorisce la penetrazione dei principi attivi accellerando l’abbronzatura in presenza di radiazioni UV. Inoltre, oleoyl tyrosine, ha un’alta attività contro i radicali liberi, questo attribuisce al prodotto una preziosa funzione foto protettiva.

GLYCERIN: glicerina vegetale umettante.

ACIDO IALURONICO: idratante, tonificante, modellante.

FILTRI FISICI PRESENTI: Titanium Dioxide.

COMBINAZIONE SCELTA: TITANIUM DIOXIDE, ALUMINUM HYDROXIDE, DIMETHICONE/METHICONE COPOLYMER T-LITE SF –  Complesso filtro solare attivo sui raggi UVA e UVB.

FILTRI CHIMICI PRESENTI:

ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE – UVB
OCTOCRYLENE – UVB
BUTYL METHOXYDIBENZOYLMETHANE – UVA
METHYLENE BIS-BENZOTRIAZOLYL TETRAMETHYLBUTYLPHENOL – TINOSORB M  – UVA-UVB

ASCOPHYLLUM NODOSUM: è un’alga bruna della famiglia delle Fucacee, unica specie del genere Ascophyllum. È un’alga che prolifera sulle coste dell’Oceano Atlantico conosciuta anche come “Alga Norvegese” per la sua enorme diffusione in quest’area. L’Ascophyllum nodosum  è un’alga molto famosa nella comunità scientifica: si tratta di una delle alghe meglio conosciute poiché è stata oggetto di notevoli attività di ricerca sulle sue possibili applicazioni. Elasticizzante:  Previene la degradazione delle fibre di elastina. Anti-age: Previene la degradazione delle fibre di collagene – Ristrutturante: Mantiene la struttura della matrice extra cellulare prevenendo la degradazione dei proteoglicani, che ne sono la componente principale – Idratante: Ricostituisce il livello ottimale di idratazione della parte superiore della pelle, protegge i tessuti da stress ambientali e rinforza la normale barriera di idratazione della pelle.

ALOE: Emolliente, lenitiva, idratante.

GAMMA ORIZANOLO (oryzanol) – Dall’olio di crusca di riso mediante uno speciale processo di separazione e purificazione si ottiene il gamma orizanolo.Sostanza dotata di una forte azione antiossidante ed idratante.

MALVA: azione emolliente, lenitiva, protettiva.

SUCCO DI CAROTA: stimolante l’abbronzatura. Ricco di beta-carotene, polisaccaridi e Sali minerali, svolge un’ottima azione antiossidante, idratante e quindi preserva l’invecchiamento cutaneo.

IPERICO:  lenitivo e calmante.

ELICRISO: Ha proprietà antinfiammatorie, lenitive e decongestionanti.

VITAMINA C: Potente antiossidante cellulare in grado di contrastare i radicali liberi che si generano sulla pelle quando prendiamo il sole.

TOCOPHEROL – Vitamina E:  inibitrice dei radicali liberi a potente azione antiossidante. Previene l’invecchiamento cutaneo.

BURRO DI KARITE’ – OLIO DI ARGAN: azione nutriente anti-age.

LECITHIN: Estratta dalla Soia agente antiossidante.

OLIO DI ANDIROBA: sgradito agli insetti – Nei primi anni del 1800, i lampioni di Belém in Brasile sono stati alimentati con olio di Andiroba che non solo generava una combustione pulita, ma respingeva anche le zanzare e le mosche.

OLIO GERME DI GRANO – OLIO DI COCCO – OLIO DI SESAMO – OLIO DI CANAPA: Nutrienti ed elasticizzanti.

BETAGLUCANO: contro il photo-aging – rigenerante – Contrasta i danni ossidativi causati dalle radiazioni UV.

MODO D’USO: Agitare prima dell’uso e vaporizzare accuratamente sulla pelle massaggiando leggermente circa 20 minuti prima dell’esposizione al sole; Applicare con giusta frequenza e stendere il prodotto in strato generoso (circa sei cucchiaini da tè) su tutto il corpo, per mantenere la protezione, soprattutto dopo aver traspirato o dopo essersi bagnate in acqua o asciugate. Evitare il contatto con gli occhi.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:  Previene i danni del sole con un sistema filtrante efficiente e fotostabile, non solo per prevenire le scottature (UVB) ma anche per ridurre il rischio di un precoce invecchiamento cutaneo (UVA). Inoltre si prende cura della pelle con un’efficace azione idratante, nutriente e antirughe, donandole elasticità, tono e compatezza. Snellente e tonificante, per non perdere di vista l’obiettivo linea nemmeno sotto il sole. La gradevole profumazione data dall’olio di Andiroba, tiene lontano gli insetti molesti.

COSA MI PIACE DI QUESTO PRODOTTO?  Metodo di applicazione e Texture.

* E’ spray quindi di facile e veloce applicazione. Il pratico dosatore spray ci permette di applicare la giusta quantità di prodotto senza nessun spreco.

* Texture leggera e confortevole. Si stende con pochi gesti e si assorbe immediatamente senza ungere la pelle. Non appiccica e soprattutto non lascia l’antiestetica patina bianca.

DOVE ACQUISTARE: www.drtaffi.it/linee/solari/spray-solare-snellente-tonificante-spf15.html

QUANTITA’: 125 ML

PREZZO: 18.50 EURO

NON TESTATA SUGLI ANIMALI

PRODOTTO CONFORME ALLA RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE EUROPEA N. 20067647/CE

Alla prossima ragazze. In settimana sarà pronto anche l’articolo sui filtri solari e le varie raccomandazioni per un’estate in piena sicurezza, bacio a tutte ^_^

Una replica a “Dr Taffi – Le Marine – Spray Solare Snellente SPF 15”

  1. saradarca ha detto:

    Ho utilizzato le marine spray solare spf 30 Taffi per tutta la mia estate, sul corpo.
    Sul viso e decoltè utilizzavo una 50 + (sono probabilmente un fototipo 2).
    Lo spray taffi è molto valido, non lascia residui biancastri, si assorbe e asciuga velocemente e mi ha protetto efficacemente da scottature.
    Ho effettuato la visita di controllo dei nei e il mio specialista di fiducia mi ha fatto i complimenti per la protezione e per il fatto che non avessi riportato segni di scottature, complimentandosi per il fatto che io usi la 50+ anche d’inverno in città (Graaaaazie Elena :*).

Lascia un commento